Seguici su:

Economia, Finanza e Trading online

Istituti di Economia, News sulla Finanza e Trading per chi vuole investire Online

Primi 3 Broker per Opzioni Binarie

Broker OptionTime

opzionibinarie

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Consob, Cysec 092/08

Bonus Benvenuto: del 100% fino a 2500€!

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 91%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: High/Low, One touch, Boundary, ecc …

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Broker OptionsXO

bonus-optionsxo

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Cysec

Bonus Benvenuto: Garantito del 100%

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 85%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: Classiche, Speed Master, One Touch, Touch/No touch, PRO Option

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Broker TopOption

topoption-banner-it-bonus-300x250

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Cysec 092/08

Bonus Benvenuto: del 100% fino a 2500€!

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 85%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: Classiche, Speed Master, One Touch, Touch/No touch, PRO Option

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Analisi economica per negoziare opzioni binarie

Utilizzo dell’analisi economica per negoziare opzioni binarie

I mercati dei capitali sono generalmente guidati dalla domanda e dall’offerta di strumenti finanziari specifici. Ci sono molti fattori che guidano gli strumenti specifici come azioni, materie prime e tassi di cambio.

Uno dei modi migliori per un investitore è quello di determinare la direzione futura di alcuni strumenti finanziari utilizzando l’analisi economica. Lo scopo, è quello di determinare una posizione di trading e di profitto con le Opzioni Binarie.

Analisi economica:

L’analisi economica è il processo di analisi dei nuovi dati economici per determinare se le nuove informazioni sono valutabili con uno strumento finanziario.

I mercati finanziari di solito forniscono informazioni economiche con uno strumento finanziario, ma tali nuove informazioni incorporano quasi immediatamente nuove informazioni. L’azione dei prezzi è generalmente volatile, dopo un rilascio economico che produce la possibilità di operare con lo strumento, occorre sfruttare brevi periodi di volatilità, e questo lo si può fare solo con le opzioni binarie

tempi personalizzabili per il commercio e la redditività determinata dalla previsione corretta in direzione di un prezzo di un bene e di tendenza.

Un trader che utilizza i dati economici generalmente utilizza un approccio top down e per determinare se le nuove informazioni cambieranno i flussi globali. Migliori sono le notizie economiche previste maggiori saranno le certezze di riuscita della previsione. Utilizzando il rapporto non-farm payroll ad esempio, se le aspettative di un aumento dei posti di lavoro di 100.000, aumenteranno a 300.000, c’è la probabilità che i mercati azionari aumenteranno.

Trading economica

Il Trading derivante dalla scia dei dati economici può essere sistematica, al punto che un trader di Opzioni Binarie 60 secondi se il dato è migliore o peggiore del previsto, considererà questo tipo di trading discrezionale.

Generalmente, quando gli investitori sono sorpresi da nuove notizie economiche, la reazione del mercato è immediata.
Questo rapido cambiamento di prezzo di un titolo rende le Opzioni Binarie un solido ed efficace veicolo di investimento di beni su ogni genere commercio.

Mentre alcuni eventi economici genereranno una reazione di mercato volatile, gli altri creeranno solo rumore nel mercato.

L’analisi economica è diversa per ogni paese.

Ogni mercato presenta diversi pezzi di informazioni il che significa informazioni diverse per gli operatori che seguono tale mercato. Un analista economico può tentare di seguire tutti gli eventi macroeconomici globali, ma avrà probabilmente più successo seguendo alcuni paesi e le uscite mensili di quei paesi. Il modo migliore per iniziare è monitorare il movimento di un titoli a causa degli eventi economici. Questo metodo di negoziazionese si utilizza l’analisi economica diventa molto più facile, più semplice, e richiede meno tempo quando si applica al commercio di opzioni binarie. E molto più efficace sfruttare l’efficacia potenziale e la volatilità sulla base di analisi economica nel trading delle opzioni binarie rendendo la probabilità di una vincita nel commercio quasi garantito (applicazione dei concetti di volatilità corretta nell’analisi economica.

Questo modello di analisi tecnica è comprovata nella strategia per il commercio delle opzioni binarie.

Il trading dei migliori broker Opzioni Binarie è estremamente vantaggioso per i principianti e per gli operatori esperti, ed è disponibili la formazione online con esperti del settore che potranno aiutare gli utenti che aprono un conto attraverso specifiche Strategie Opzioni Binarie, per investimenti e guadagni sicuri.

Strategia Opzioni binarie a lungo tiro: alto rischio ma alto rendimento

E’ una strategia ad alto rischio e dall’alto rendimento utilizzata dai commercianti di opzioni binarie.

Questa strategia comporta un’assunzione di alto rischio in cambio di un colpo ad alto rendimento.

Si è detto in anticipo che questa strategia non è certo per tutti, è solo per coloro che sono disposti ad assumere rischi più grandi.

La strategia Long Shot può essere utilizzato con qualsiasi attività, con qualsiasi tipo di commercio, e con ogni scadenza. Saprete come ricercare i più elevati traffici di rischio, o in altre parole, i trading che offrono i più alti tassi di vincita.

Perché un commerciante di opzioni binarie dovrebbe entrare in trading che porta una minore possibilità di finire in the money?

La linea di pensiero con questa strategia è che dovrebbe richiedere solo pochi “campi lunghi” per eclissare le perdite e lasciare qualche profitto.

Quando si usa questa strategia, state comunque seguendo i passaggi fondamentali del trading, come ad esempio il completamento dell’analisi.

L’obiettivo sarà comunque quello di arrivare a un prezzo del movimento previsto, che sia quanto più preciso possibile. Questo compito può essere più difficile da realizzare con il trading ad alto rischio.

Un esempio di un commercio a lungo colpo sarebbe, è il commercio One touch, in cui il prezzo di esercizio e il target price sono distanti.

Questo tipo di opzioni binarie sarà più impegnativo rispetto ad un target e prezzo di esercizio posizionati vicini tra loro e, pertanto, potrebbe essere visto come un “lungo tiro”.

Guida Opzioni Binarie Trading Day

La popolarità del trading di opzioni binarie, è data dal fatto che milioni di persone in tutto il mondo stanno utilizzando questo strumento finanziario come un modo per guadagnare soldi. Con il suo potenziale di guadagno illimitato e rischi controllabili, i vantaggi dello scambio sono abbastanza chiari.

Inoltre ci sono punti di forza che fanno uniche le opzioni binarie:
- costi di start-up bassi;
- disponibilità di numerosi strumenti di facile accesso;
- risorse educative;
- strategie per aiutarvi a massimizzare i profitti.

Ci sono un gran numero di opzioni disponibili per coloro che desiderano usare questro strumento. II maggior numero di opportunità di investimento nel trading di opzioni binarie si manifestano quando i principali mercati sono aperti per la negoziazione.

Tuttavia, questo non significa che non è possibile operare in altri momenti, ci sono gli scambi di valuta che sono quasi sempre aperti e il One Touch per la negoziazione weekend.

Se stai leggendo questo articolo e ti senti pronto a negoziare nel trading di opzioni binarie, passiamo alla nostra guida …

Ci sono diversi tipi commerci tra cui scegliere, ma il commercio di base è il Call/Put), che tende ad essere anche il più popolare per la sua semplicità. Con questo tipo di commercio si sta solo cercando di prevedere se il prezzo di un bene sarà superiore o inferiore al prezzo di ingresso (quando il commercio non è ancora chiuso).

Tutti i commerci sono legati a un periodo di tempo di scadenza e si chiuderà ufficialmente quando quel tempo si esaurisce.

Quando termina il commercio, o si è in o out of the money, sulla base o meno se la tua previsione era corretta.

I commercianti avranno a disposizione per il trade delle opzioni binarie:
- archivi, indici, materie prime e coppie di valute.
- pieno accesso alle notizie di mercato attuale e possono utilizzare queste informazioni per individuare le opportunità di profitto.
- andamento dei prezzi e direzione del movimento dei prezzi.

Ricordate, il movimento dei prezzi è diventato un must per il guadagno.

Questo è un altro vantaggio per il day trading, mentre i mercati globali sono brulicanti di attività, i Brokers di opzioni binarie forniscono un elenco di risorse, insieme alle informazioni generali su ciascuna.
Ricordare, la maggior parte dei mercati sono infuocati subito dopo l’apertura, e appena prima della chiusura.

Si può essere un trader di opzioni binarie senza alcuna precedente esperienza di mercato. Il fascino di questo strumento di investimento è la sua semplicità.
I nuovi operatori possono padroneggiare le basi, e iniziare a fare trading e guadagnare in un’ora o meno (questo non è possibile quando si utilizzano altri strumenti finanziari o forme di investimento).

Trading Binario: guida per le opzioni binarie 30/60/120 secondi

Quando si fa trading di opzioni binarie, per ogni commercio, occorre selezionare un tempo di scadenza.
Oggi, sono disponibili tempi di scadenza brevissimi, con offerte che vanno dai 30, 60, e 120 opzioni di secondo. Ci sono diverse strategie per essere vincenti nei traffici veloci, molti dei quali sono semplici e possono essere utilizzati da qualsiasi operatore.

Le opzioni a 60 secondi, negli anni passati, sono state le più gettonate dai broker, che, successivamente hanno ampliato la negoziazione veloce con l’aggiunta dei 30 e 120 secondi.

Poiché ciascuno di questi periodi di scadenza è abbastanza breve, un volume di scambi sostanziale è certamente una possibilità in più per gli operatori di mercato..

Trading veloce, non significa abbandonare il processo di analisi. Il commerciante è spesso spinto nel mercato da un sentimento, da una sensazione, tuttavia, l’analisi tecnica può essere utilizzata per individuare le tendenze dei prezzi delle attività e misurare quanto tempo possono durare.

Un Tempo di scadenza breve, combinato con un’alisi tecnica (sull’andamento dei prezzi delle attività), sarà in grado di fornirvi suggerimenti per ottenere un profitto.

Uno dei vantaggi della scadenza nel breve periodo è che lasciano poco spazio al sentimento e alle sensazioni degli investitori. Il sentimento può cambiare rapidamente, ma non è possibile se si sta operando in un mercato con scadenza 30/60 secondi, diversi sono le tempistiche da un’ora o più. Questo perchè, una volta entrati in un mercato veloce, non c’è spazio per cambiamenti di strategia, troppo poco tempo (nessun spazio per i sentimenti).

L’unica differenza tra i 30, 60 e 120 secondi è il tempo. Quando si fa trading con le opzioni binarie, pochi secondi possono fare una grande differenza.

Sentitevi liberi di utilizzare questi tempi. La strategia più intelligente per l’utilizzo di queste scadenze, sono le condizioni di mercato ideali, che in pratica significa commerciare quando una tendenza è nota.

Può essere richiesto un certo tempo per identificare una tendenza, ma la ricompensa di negoziazione di un trend solido, con tempi di scadenza brevi, può portare ad elevati guadagni.

Confronto tra spot Forex e Opzioni Binarie

pot Forex è una forma di commercio in cui vengono acquistati e venduti i contratti in base al valore di mercato attuale di una coppia di valute selezionata.

Tali operazioni sono soddisfatte in contanti, secondo i prezzi esistenti, o “valutati in loco”.

Lo scambio di coppie è spesso etichettato come “mercato cash”. Quando si fa trading forex spot, i commercianti generaranno profitto o perdita di denaro dalla fluttuazione dei prezzi della coppia di valute selezionata nel periodo di tempo in cui si rimane fermi su quel commercio.

Spot forex e trading binario, hanno entrambi il potenziale per generare grandi guadagni con piccoli capitali, riducendo il rischio di perdita. Le principali differenze tra i due includono il fatto che, la gamma di classi di attività offerte ai commercianti di opzioni binarie non è disponibile per coloro che commerciano forex.

Le opzioni binarie sono commerci semplici, tutti i criteri sono fissati dopo che le selezioni sono state fatte e la posizione è stata acquistata.

Diversi strumenti tecnici e informativi, facilitano i commercianti novizi, diversamente dal trading forex spot, che non è così semplice.

Inizialmente, i mercati finanziari sono difficili per i novizi. Quando si fa trading forex spot, c’è una curva di apprendimento, chiamata analisi tecnica e fondamentale, con le opzioni binarie, gli operatori possono analizzare rapidamente il mercato e iniziare l’acquisto già dal primo giorno.

Con le opzioni binarie, gli operatori conoscono rischi fissi e i possibili esiti anticipatamente. Gli operatori che effettuano il passaggio al trading di opzioni binarie dallo spot forex, rimangono entusiasti da questo strumento finanziario. Per coloro che hanno già una certa esperienza con i mercati, il processo di revisione dei grafici è meno complicato.

Titoli tecnologici: Call per il secondo trimestre

Dopo la pubblicazione dei dati trimestrali lo scenario che si è andato delineando ha visto sugli scudi tutti i titoli legati al comparto tecnologico.
Ci riferiamo sopratutto ai buoni risultati registrati da Apple, Facebook, Microsoft e Google, i quali, all’indomani della divulgazione dei dati a tre mesi e che sono stati positivi oltre ogni aspettativa, hanno fatto registrare rilevanti ondate di acquisto sui rispettivi titoli azionari.

PREVISIONI CALL SUL MEDIO PERIODO

Alla luce della divulgazione dei dati semestrali, visto e considerato che il 2014 non è stato caratterizzato dal “lancio” di nessun nuovo prodotto e che questi sono attesi solo per inizio 2015 (pensiamo per esempio ad Apple ed al nuovo Iphone 6), siamo seriamente portati a credere ad un sostanziale consolidamento delle posizioni attuali per tutti i “colossi” del comparto.
Consolidamento che riteniamo segnerà il trend rialzista fino almeno ad inizio del nuovo anno e ci consente, a noi operatori di opzioni binarie, di azzardare previsioni “Call” sul medio/lungo periodo, diciamo uno, due, o al massimo tre mesi.
Previsioni “Intraday” potranno registrare “rimbalzi” di prezzo su Linee di Supporto o Resistenza, ma il quadro generale lascia intravedere un trend in salita per ancora diversi mesi.

GRAFICI ALLA MANO

La situazione attuale vede un graduale ritorno di interesse per il settore tecnologico.
Microsoft, Google, Apple e Facebook gestiscono, tra l’altro, il mercato del “Mobile” e quello “Smartphone” (applicazioni, servizi, pubblicità, hardware, etc) al momento vera forza trainante dell’intero comparto.

APPLE

Iphone 6 e Smart-Watch sono le aspettative dei consumatori per il nuovo anno.
Apple è passata dai 74 dollari per azione registrati ad Aprile 2014 agli attuali 97 Dollari di oggi (Nasdaq 25/07/2014).
A sei mesi prevediamo il consolidamento del titolo e la continuazione del del trend attuale.
Previsioni di brevissimo, invece, confermano sostanzialmente il trend rialzista tra rimbalzi e consolidamento.
Analisti e piattaforme di trading pongono molta attenzione ai segnali del sistema Pivot ed in particolare evidenziano i livelli di Supporto e di Resistenza all’interno dei quali effettuare ordini “Call” o “Put”.

SEGNALI PIVOT POINT APPLE PER IL BREVE

- Supporto 3:96.7965
- Supporto 2:96.8534
- Supporto 1:96.9362
- Pivot Point: 96.9931
- Resistenza 1:97.0766
- Resistenza 2:97.1338
- Resistenza 3:97.2161

FACEBOOK

Primo semestre dell’anno caratterizzato da un +67% rispetto il 2013 per quanto riguarda i ricavi ottenuti dalla vendita di pubblicità sui dispositivi “Mobile”, arrivati in questi primi sei mesi dell’anno a 2,68 miliardi di dollari su un fatturato complessivo di 2,91 miliardi.
Questi i numeri di Facebook che può guardare al 2015 con ottime prospettive di crescita.
Privilegiamo le Opzioni “Call” sul lungo periodo come ci suggerisce il giudizio del S&P 500, mentre per l’immediato poniamo particolare attenzione ai rimbalzi sui Supporti e sulle linee di Resistenza come evidenziato dai segnali Pivot Point.

SEGNALI PIVOT POINT FACEBOOK PER IL BREVE

- Supporto 3:68.4620
- Supporto 2:69.0400
- Supporto 1:70.1700
- Pivot Point: 70.7500
- Resistenza 1:71.8800
- Resistenza 2:72.4600
- Resistenza 3:73.5900

Trading Binario: Guida rapida alla negoziazione con le Opzioni Binarie

Pronto al trading Binario? Inizia a negoziare con le opzioni binarie!

Questo strumento finanziario negli ultimi anni, ha generato enormi profitti per molti commercianti, e non c’è ragione per cui non puoi essere uno di quelli che ha guadagnano soldi con queso strumento. Supponendo che hai già scelto uno dei broker da noi consigliato e hai completato la registrazione, passiamo alla negoziazione …

Iniziamo trascorrendo un pò di tempo con il famigliarizzare con le attività quotate, ovvero con le attività che si possono negoziare con le opzioni binarie;
Ora, muovetevi nella piattaforma e passate un po ‘di tempo a cliccare sulle varie opzioni e controllare il grafico e il movimento dei prezzi.
Ogni operazione può essere completata in pochi passi, quindi non aspettatevi che il processo sia lungo o complicato.

I tipi commerciali disponibili includono:

- Opzioni Binarie
- Long Term
- Tempi variabili da 30/60 secondi, 10/15/30 minuti, settimane e 1 mese
- One Touch
- coppie di valute
- e tanto altro …

Troverete le descrizioni per ciascuno di questi commerci. La maggior parte dei nuovi operatori cominciano con le coppie di valute, e c’è da dire che è un buon inizio, che anche noi consigliamo.
Con questo tipo di commercio, devi solo determinare se il prezzo sarà inferiore o superiore al momento in cui il commercio si chiude (30/60 secondi, 10/15/30 minuti, settimane e 1 mese).

Non vi è alcuna ragione per cui non sia possibile guadagnare fin dall’inizio. Per sua stessa natura, il trading di opzioni binarie è estremamente semplice.

Il rischio è controllabile, come selezionare ogni commercio, e avere l’ultima parola in relazione al vostro investimento.

Inoltre, il nostro sito offre un sacco di strumenti educativi e di assistenza clienti costante per aiutarvi ad ottenere profitti nella negoziazione.

McDonald, Coca-Cola e Amazon, il report dei guadagni di mercato

22 luglio 2014, le Azioni della:

Corp. McDonald sono in calo del 2,31%, dopo l’annuncio che il suo profitto Q2 è sceso a 1,39 miliardi dollari, da i 1,40 miliardi di $ dello scorso anno.

L’utile per azione è aumentato a 1,40 dollari, contro 1,38 dollari per azione. Le entrate totali sono aumentate di 7,18 miliardi dollari, rispetto ai 7,08 miliardi dollari.

Gli analisti si aspettavano un utile di 1,44 dollari per azione, con un fatturato di 7,29 miliardi dollari. Negli Stati Uniti, però, le vendite sono diminuite del 1,5%, stessa sorte in Europa con una diminuzione dell’1%. Viceversa, in Asia, Medio Oriente e Africa, le vendite sono aumentate dell’1,1%.

Gli analisti si aspettavano che le vendite globali aumentassero dello 0,8%, ma i numeri complessivi reali non hanno registrato un tale aumento.

……………….

Coca-Cola

Le Azioni di Coca-Cola sono in calo del 2,59%, dopo che la società ha riferito che le vendite Q2 non hanno rispettato le previsioni, anche se i profitti sono superiori alle stime.
I guadagni per il trimestre è sceso a 2,6 miliardi dollari (0,58 dollari per azione), in calo dai 2,68 miliardi dollari (0,59 dollari per azione).

I guadagni sono stati di 0,64 dollari per azione, battendo la stima degli analisti di 0,63 dollari centesimi. Le Vendite sono cadute dell’1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (12,57 miliardi dollari) mancando le aspettative degli analisti di 12,83 miliardi dollari.

La società sta ora aspettando l’effetto finanziario delle offerte di imbottigliamento effettuato nel 2013, prima di affermare che nel 2014 c’è stato un effettivo calo delle vendite.

………………..

Amazon

Le Azioni di Amazon.com sono in calo dell’1,06% dopo le previsioni degli analisti di Citigroup. Gli analisti hanno anche stimato il loro target price per Amazon a 395 dollari.

Coca-Cola protagonista del mercato di questa settimana

21 Luglio 2014, questa settimana può essere definita la stagione degli utili che come risposta dei mercati è in pieno svolgimento, trainata da una serie di importanti società come la Coca-Cola.

In aggiunta ai successi nelle quotazioni di queste società, tutti stanno monitorando la crescente tensione tra la Russia e l’Occidente in seguito all’abbattimento dell’aereo della Malaysian Airlines la settimana scorsa nei pressi del confine con la Russia.

Molte domande intorno a questa catastrofe rimangono senza risposta, ed i mercati sono in attesa di scoprire di chi è la colpa.

Tornando al protagonista di questa settimana, la Coca-Cola, gli Analisti di SocGen hanno declassato la Coca-Cola Hold, ma la previsione sembra non aver coinvinto il mercato, infatti, le azioni sono aumentate dello 0.98%, assestandosi a 42,43 dollari.

La Coca-Cola pubblicherà il suo ultimo rapporto sugli utili Martedì.

Gli analisti si aspettano che Coca-Cola segnali un utile per azione stimato in 0,63 dollari, in leggero aumento rispetto allo scorso trimestre.

Strategia delle Spinning Top

Torniamo a parlare ancora una volta di strategie per opzioni binarie, occupandoci come sempre di analisi tecnica e interpretazione dei grafici.
In particolare ritorniamo sui grafici a “candele giapponesi” (Candlestick), già visti in altre strategie di trading, le quali rappresentano un indicatore di trading irrinunciabile per qualsiasi traders che intende investire in opzioni binarie.
In questo articolo prendiamo in esame un tipo di “candela” chiamata “Spinning top” ed impareremo a riconoscerla per sfruttare i segnali di ingresso “Call” e “Put” .

RICAPITOLIAMO SUL GRAFICO A CANDELE GIAPPONESI

Prima però di entrare nello specifico di una “Spinning top”, facciamo un passetto indietro e rinfreschiamoci la memoria sulle “candlestick”.
Se già conosci che cos’è e come è strutturata una “candela giapponese”, allora puoi anche saltare questo capitolo e andare direttamente all’argomento delle “Spinning top”, altrimenti concediti un paio di minuti e capiamo insieme l’importanza e il significato dei grafici a “candele” nelle opzioni binarie.

bgcfdhjb

Le “candlestick”, per chi non lo sapesse, sono un particolare grafico finanziario (il più facile da capire) usato con le opzioni binarie il quale sintetizza, attraverso delle figure simili a “candele” poste una di fila all’altra, l’andamento storico dei prezzi legati ad una determinata attività finanziaria (azioni, titoli, pacchetti di valute, etc).
Una singola “candela” corrisponde ad un “Timeframe”(intervallo temporale) ben preciso e riassume una serie di informazioni circa il nostro Asset.
Ogni “candela” fotografa una situazione di Mercato (prezzo di apertura, minimo, massimo, etc) specifica che si è determinata ed è quindi visivamente diversa da un altra.

Per riuscire a capire meglio come è strutturata una “candela giapponese”, dobbiamo prima conoscere il significato dei valori che le “candlestick” esprimono e come sono strutturate.

Come si può notare dall’immagine, le candele sono due e di colore differente.

Perchè, Vi starete chiedendo, una candela è “Verde” e l’altra è “Rossa”?
E sopratutto, che cosa vogliono significare le linee poste sopra e sotto (le ombre) e termini quali chiusura, apertura, minimo e massimo?

Ok, vediamo insieme di scoprire come è fatta una “candlestick”, spiegare con un linguaggio chiaro e semplice i vari elementi che la compongono e come utilizzarla nel trading con le opzioni binarie di breve e medio periodo.

Candela Verde (o Bianca): le candele di colore “Verde” indicano che il prezzo è in rialzo rispetto alla candela precedente.

Candela Rossa (o Nera): Viceversa, le candele di colore “Rosso” ci dicono che il trend di prezzo è in flessione rispetto a quello precedente.

N.B. Alcune candele sono evidenziate con i colori Bianco e Nero.

Timeframe: ogni candela equivale ad un intervallo di tempo che può essere selezionato a nostro piacimento in minuti (M1-M5-M15-M30-M60, dove M sta per minuti), ore, giorni, settimane, mesi.

Ombra superiore: le ombre superiori delle candele giapponesi di colore “verde” indicano il prezzo massimo raggiunto durante il periodo in esame (Timeframe) in relazione al “prezzo di chiusura”.
Per le “candele rosse, invece, l’ombra superiore indica il prezzo massimo raggiunto in relazione al “prezzo di apertura”.

Ombra inferiore: le ombre superiori delle candele giapponesi di colore “verde” ci mostrano il prezzo minimo toccato durante il periodo in esame (Timeframe) in relazione al “prezzo di apertura”.
Per le “candele rosse, invece, l’ombra inferiore mostra il prezzo massimo raggiunto in relazione al “prezzo di chiusura”.

Body: cioè il “corpo” della candela che tecnicamente ci indica la “distanza” massima tra prezzo minimo e prezzo massimo raggiunto nel Timeframe corrispondente.

Prezzo di apertura: il prezzo registrato dal nostro Asset nel momento di apertura Timeframe.

Prezzo di chiusura: il prezzo registrato dal nostro Asset nel momento di chiusura Timeframe.

Prezzo minimo: il prezzo più basso che il nostro Asset ha toccato durante il Timeframe che stiamo utilizzando.

Prezzo massimo: il prezzo più alto che il nostro Asset ha toccato durante il Timeframe che stiamo utilizzando.

ageagjae

L’immagine a sinistra ci mostra come è formato un grafico a “candele giapponesi” che segna l’andamento del GBP/USD in un arco temporale “lungo”.

L’opzione binaria in questione le troviamo su qualsiasi piattaforma di trading alla categoria “Valuta”(Forex Index).

LE SPINNING TOP

Ora che hai capito che cos’è una “Candela giapponese” e come si forma sul grafico, prima di mettere in atto una strategia di ingresso (Call o Put con le opzioni binarie ci si guadagna sempre) passiamo ad analizzare la struttura di una “Spinning Top”.
La “Spinning top” è una candela dal “corpo” molto piccolo (¼ circa della candela che la precede) e può essere di colore verde, rosso, bianca o nera.
La riconosciamo immediatamente e la sua comparsa ci indica chiaramente una situazione di mercato in sostanziale equilibrio, potremmo dire di “stallo” in cui si è portati a credere che il Trend in atto possa da un momento all’altro prendere una direzione precisa.
Quello che ci importa osservare, è la presenza di un Trend ben definito, che può essere al rialzo o al ribasso, ma basta che ci sia.

STRATEGIA DI INGRESSO SPINNING TOP

Ora che abbiamo imparato a riconoscere una “Spinning top” e sappiamo cosa indica in termini finanziari, proviamo a sfruttare la sua presenza per aprire posizioni di ingresso su Opzioni di tipo “Call” o “Put”.

ENTRIAMO CALL

Per entrare “Call” dobbiamo trovarci in presenza di un deciso trend al rialzo.
Verifichiamo il formarsi di una “Spinning top” verde ed attendiamo che la candela successiva alla nostra, raggiunga un livello di prezzo appena più alto dell’ombra stessa della “spinning top” di riferimento.
Se verifichiamo una situazione del genere, possiamo azzardare un ingresso “Call” con scadenza uguale alla metà del Timeframe che abbiamo impostato sul grafico.
Se per esempio le “candele” si riferiscono ad un Timeframe di 5 minuti, allora compreremo “Call” con scadenza sempre a 2 minuti.
O ancora, se lavoriamo con un grafico a 1 ora, compreremo opzioni “Call” a 30 minuti.
In questa fase è importante monitorare costantemente l’evolversi della situazione e non prendiamo posizione se la candela successiva scende sotto il minimo dell’ombra della nostra “Spinning top”.
Se siete amanti delle opzioni binarie a scadenza più ravvicinata, 30 o 60 secondi per capirci, possiamo anche adottare le “Spinning top” per strategie di “scalping” (trading veloce entra/esci).
Ricordiamoci sempre di chiudere “stop loss” se la rottura avviene verso l’ombra più bassa.
Riassumendo, “Stop loss” sul minimo dell’ombra della Spinning top” e “Call” con scadenza pari alla metà del Timeframe al superamento del livello massimo dell’ombra superiore.

ENTRIAMO PUT

Come sappiamo, le opzoioni binarie ci consentono di guadagnare indipendentemente se il mercato sale o scende.
Quello che conta in questo genere di attività speculativa è la presenza di un trend, cioè che il mercato si muova.
Ragione questa che ci consente di entrare anche con acquisti “Put”.
Per acquistare una opzione “Put”, dobbiamo attendere il formarsi di una “Spinning top” in un trend verso il basso e osservare che la “candela” successiva scenda anche di poco sotto l’ombra della nostra “spinning”.
Se si verifica una situazione analoga, compriamo “Put” sempre a scadenza pari alla metà del Timeframe di riferimento e usciamo, “stop loss, al superamento dell’ombra superiore.

CONCLUSIONE

Le Spinning top sono un momento di stallo del mercato, una fase in cui le forze in campo (acquirenti e venditori) si bilanciano.
L’esperienza dice che orima o poi assisteremo alla rottura di tale Trend e il mercato volgerà in una direzione piuottosto che in un altra.

E’ proprio questo il principio che sta dietro la strategia della Spinning top.
Attendere i segnali dal mercato ed entrare con acquisti mirati.
Sperando di essere stati utili e chiari, Vi diamo appuntamento ad un’altro approfondimento di carattere tecnico/teorico.

Buon trader a tutti!

Guadagni Apple: gli investitori cercano di capire il futuro della società di Copertino

Apple dovrà riferire i suoi utili prodotti nel terzo trimestre 2014. Gli investitori sono alla ricerca di suggerimenti su nuove categorie di mercato, e le date di lancio dei nuovi prodotti della società di Copertino. In particolare, gli investitori saranno interessati a qualsiasi notizia su un possibile smart-watch (CEO di Apple Tim Cook).

Inoltre, gli investitori sono in attesa delle notizie sul lancio dell’iPhone 6 che consentirebbe un aumento dei margini lordi di profitto dell’Apple.

Il ritardo nell’uscita del telefono ha prodotto delle aspettative cavalcate dagli investitori come opportunità per guardare dall’acquisto di azioni, e approfittarne di un momento di debolezza della società.

La compagnia dovrebbe registrare un utile di 1,23 dollari per azione, su un fatturato di 37,98 miliardi di dollari.

Ultimo trimestre: Apple ha registrato vendite di iPhone per 43,7 milioni, stimate precedentemente dagli analisti in 37/38 milioni.

Da allora l’azienda ha visto la sua quotazione salire di oltre il 25%. L’azienda sembra godere di buona salute.