Seguici su:

Economia, Finanza e Trading online

Istituti di Economia, News sulla Finanza e Trading per chi vuole investire Online

Primi 3 Broker per Opzioni Binarie

Broker OptionTime

opzionibinarie

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Consob, Cysec 092/08

Bonus Benvenuto: del 100% fino a 2500€!

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 89%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: High/Low, One touch, Boundary, ecc …

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Broker OptionsXO

bonus-optionsxo

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Cysec

Bonus Benvenuto: Garantito del 150%

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 360%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: Classiche, Speed Master, One Touch, Touch/No touch, PRO Option

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Broker TopOption

topoption-banner-it-bonus-300x250

Sicurezza: Protocolli internazionali

Certficazioni: Cysec 092/08

Bonus Benvenuto: del 100% fino a 2500€!

Deposito minimo: 100,00 €

Posizione minimo: 5,00 €

Posizione massima: 250,00 €

Guadagno: fino a 85%

Ritorno perdita: fino al 20%

Gioco demo: Si

Opzioni Binarie: Classiche, Speed Master, One Touch, Touch/No touch, PRO Option

Velocità scambio: 60, 90, 120 sec, 15, 30 min

Asset: I più utilizzati, Oro, Argento, EUR/USD, Google, Apple e tanti altri

Materiale: Tutorial, E-Book, Corsi e video

Assistenza: Chat live, telefono e Mail

Prelievo: Sicuro e veloce

iPhone: Si

Analisi economica per negoziare opzioni binarie

Utilizzo dell’analisi economica per negoziare opzioni binarie

I mercati dei capitali sono generalmente guidati dalla domanda e dall’offerta di strumenti finanziari specifici. Ci sono molti fattori che guidano gli strumenti specifici come azioni, materie prime e tassi di cambio.

Uno dei modi migliori per un investitore è quello di determinare la direzione futura di alcuni strumenti finanziari utilizzando l’analisi economica. Lo scopo, è quello di determinare una posizione di trading e di profitto con le Opzioni Binarie.

Analisi economica:

L’analisi economica è il processo di analisi dei nuovi dati economici per determinare se le nuove informazioni sono valutabili con uno strumento finanziario.

I mercati finanziari di solito forniscono informazioni economiche con uno strumento finanziario, ma tali nuove informazioni incorporano quasi immediatamente nuove informazioni. L’azione dei prezzi è generalmente volatile, dopo un rilascio economico che produce la possibilità di operare con lo strumento, occorre sfruttare brevi periodi di volatilità, e questo lo si può fare solo con le opzioni binarie

tempi personalizzabili per il commercio e la redditività determinata dalla previsione corretta in direzione di un prezzo di un bene e di tendenza.

Un trader che utilizza i dati economici generalmente utilizza un approccio top down e per determinare se le nuove informazioni cambieranno i flussi globali. Migliori sono le notizie economiche previste maggiori saranno le certezze di riuscita della previsione. Utilizzando il rapporto non-farm payroll ad esempio, se le aspettative di un aumento dei posti di lavoro di 100.000, aumenteranno a 300.000, c’è la probabilità che i mercati azionari aumenteranno.

Trading economica

Il Trading derivante dalla scia dei dati economici può essere sistematica, al punto che un trader di Opzioni Binarie 60 secondi se il dato è migliore o peggiore del previsto, considererà questo tipo di trading discrezionale.

Generalmente, quando gli investitori sono sorpresi da nuove notizie economiche, la reazione del mercato è immediata.
Questo rapido cambiamento di prezzo di un titolo rende le Opzioni Binarie un solido ed efficace veicolo di investimento di beni su ogni genere commercio.

Mentre alcuni eventi economici genereranno una reazione di mercato volatile, gli altri creeranno solo rumore nel mercato.

L’analisi economica è diversa per ogni paese.

Ogni mercato presenta diversi pezzi di informazioni il che significa informazioni diverse per gli operatori che seguono tale mercato. Un analista economico può tentare di seguire tutti gli eventi macroeconomici globali, ma avrà probabilmente più successo seguendo alcuni paesi e le uscite mensili di quei paesi. Il modo migliore per iniziare è monitorare il movimento di un titoli a causa degli eventi economici. Questo metodo di negoziazionese si utilizza l’analisi economica diventa molto più facile, più semplice, e richiede meno tempo quando si applica al commercio di opzioni binarie. E molto più efficace sfruttare l’efficacia potenziale e la volatilità sulla base di analisi economica nel trading delle opzioni binarie rendendo la probabilità di una vincita nel commercio quasi garantito (applicazione dei concetti di volatilità corretta nell’analisi economica.

Questo modello di analisi tecnica è comprovata nella strategia per il commercio delle opzioni binarie.

Il trading dei migliori broker Opzioni Binarie è estremamente vantaggioso per i principianti e per gli operatori esperti, ed è disponibili la formazione online con esperti del settore che potranno aiutare gli utenti che aprono un conto attraverso specifiche Strategie Opzioni Binarie, per investimenti e guadagni sicuri.

Strategia con il triangolo ascendente

Abbiamo già descritto in linea generale la strategia dei triangoli applicata alle opzioni binarie.
Il nostro consiglio è sempre quello di entrare con posizioni “corte”, al massimo di 60 secondi.

Quella che vogliamo prendere in esame oggi è una delle 4 possibili varianti (le altre sono triangolo simmetrico, discendente e di espansione)che tale strategia di analisi tecnica prevede.
Con il triangolo ascendente si demarca un particolare trend di mercato per cui la situazione dei prezzi vede salire i livelli minimi in maniera ascendente rispetto la linea di Supporto, e i livelli massimi rimanere invariati sulla stessa linea di Resistenza.

1

Se osservate per un attimo il grafico qui sopra, noterete esattamente il configurarsi della situazione appena descritta.
Il grafico rappresenta una situazione di mercato (a puro scopo dimostrativo supponiamo USD/EUR con Timeframe 5 minuti) in cui gli Acquisti prevalgono sulle Vendite.
Si ha quindi una consistente e graduale contrazione della volatilità a vantaggio di un trend direzionale rialzista.
Notiamo, infatti, che mentre la linea di Resistenza costituisce un forte segnale di parità tra domanda ed offerta, la linea di Supporto (linea Rossa) invece, denota un trend decisamente di tipo “Call”.
Il rimbalzo del trend ribassista avviene sempre prima rispetto la line rossa del Supporto.
Nel momento in cui i grafici ci presentano una situazione di mercato analoga, allora potremmo parlare di strategia del triangolo ascendente ed intervenire con la tecnica di “scalping” a breve scadenza, diciamo opzioni di 30 o al massimo 60 secondi.

QUANDO APRIRE POSIZIONI
Per aprire una qualsiasi posizione, Call o Put che sia, dobbiamo soltanto attendere che il grafico si avvicini sempre di più all’angolo che chiude il nostro triangolo.
Se la situazione persiste, allora vuol dire che il mercato è pronto a intraprendere una delle due sole strade possibili:ascesa o discesa rispetto all’angolo di chiusura del triangolo.

ENTRIAMO CON UNA POSIZIONE CALL
Il trend in atto sta contraendo molto la volatilità del mercato e di conseguenza abbiamo una situazione di privilegio del trend rialzista su quello ribassista.

2

Guardando il disegno qui in alto, ci accorgiamo come la dinamica dei prezzi USD/EUR ha violato verso l’alto la linea di Resistenza.
E’ in questo momento che la strategia del triangolo ci farà entrare con una posizione di tipo Call.
Non appena i prezzi oltrepasseranno la linea di Resistenza avremo una rottura verso l’alto e possibile continuazione del trend in atto.
La linea di Resistenza diventa la linea di Supporto e quindi rappresenta il nuovo minimo.

Aprire posizioni a 60 secondi, ripetute ogni 30 secondi, per almeno un paio di minuti di fila.
Osservare l’andamento dei prezzi per altri 5 minuti e ritracciare le linee di trend.

ENTRIAMO CON UNA POSIZIONE PUT
La rottura, invece, della linea tracciata dalla base del triangolo, rappresenta un momento delicato nell’equilibrio tra domanda ed offerta.

3

Come vediamo rappresentato nella figura qua sopra, nel momento in cui dovessimo constatare un movimento dei prezzi in cui non abbiamo più un rimbalzo verso l’alto, bensì la rottura della linea del triangolo e conseguente discesa della linea dei prezzi, entreremo con una posizione di tipo “Put”.

Aspettiamo il consolidamento di tale rottura e ritracciamo nuovamente le linee guida del triangolo.

Coppia rialzista AUD/USD così ho comprato opzioni call

Come il nome di questo articolo suggerisce, sto puntando sulla coppia rialzista AUD/USD, e quindi oggi ho comprato opzioni call con scadenza fine settimana.

Ciò significa che questo Venerdì, quando i mercati degli Stati Uniti staranno per chiudere, vedremo il commercio è stato vantaggioso o meno.

unnamed (4)

Il dollaro australiano di recente è sceso di valore sulla base dei commenti del Governor Stevens, ma questi commenti rappresentava solo un’occasione per la coppia, acquistarla nuovamente dal livello più basso.

Da un punto di vista tecnico, il tempo giornaliero utile è incorniciato nell’area 0,9400, che è sembrato essere un cardine e un quotidianamente standardizzato.

Nella sessione asiatica ci sono i dati CPI cinesi sull’inflazione. Questo dato è importante per il dollaro australiano, tutto ciò che accade in Cina ha influenza sulla coppia AUD/USD, in quanto oltre il 30% delle esportazioni australiane vanno in Cina.

Se l’economia cinese sta rallentando, la domanda per il dollaro australiano è sicuramente più bassa. È vero il contrario, se l’economia cinese è in ripresa, quindi la domanda per il dollaro australiano è in ripresa anche lei.

Resta da vedere se il mercato confermerà lo scenario, e questo è da osservare Venerdì prossimo, quando le opzioni scadranno.

Le nostre operazioni sono in corso sulla piattaforma GOptions Trading in cui gli operatori italiani sono i benvenuti.

Opzioni Binarie in Germania

E’ la più grande economia in Europa. La Germania ha sperimentato un enorme interesse nei riguardi degli strumenti finanziari come le opzioni binarie.

Anche se una tendenza relativamente nuova, iniziata 6 anni fa, nel 2008, le opzioni binarie sono diventati un veicolo di investimento e una scelta in tutta Europa.

Le opzioni di trading online, sono un mercato finanziario in rapida crescita nel mondo, e questo è vero anche quando si tratta del mercato online tedesco.

Di seguito è la nostra rassegna dedicata al mercato delle opzioni binarie in Germania, l’ambiente e il contesto generale in cui opera, il quadro normativo e le principali parti interessate, compresi i suggerimenti di intermediari di fiducia che sono autorizzati ad operare in Germania o offrire i loro servizi ai commercianti tedeschi.

Germania: mercato Opzioni binarie

La Germania non era sempre stata la potenza economica che conosciamo, oggi in termini di situazione economica del paese ha ribaltato la sua situazione. Infatti, dopo la sua riunificazione, ha subito un grande stagnazione all’inizio degli anni 2000.

L’Impennata dei dati sulla disoccupazione accoppiato con i dati di crescita bassa (circa 1%), hanno causato un drastico programma di riforme economiche, che ha consegnato i risultati e spinto il Paese fuori dalla stagnazione, favorita anche da una forte crescita dell’economia mondiale nella seconda metà degli anni 2000, da cui la Germania ha beneficiato come principale esportatore mondiale.

Più recentemente, nel 2008, per la crisi economica globale, il Paese cadde in recessione, ma si è dimostrato molto resistente, ed è rapidamente rimbalzato a primi poti delle potenze mondiali. In effetti, la ripresa dell’economia tedesca era così incredibile che nel 2011 ha raggiunto cifre da record nelle esportazioni di beni del valore di oltre 1.300 miliardi dollari, la cifra più alta mai registrata nella storia da un singolo paese.

La Germania potrebbe essere la più forte economia europea, ma dal momento che i suoi mercati principali sono situati al di fuori dell’Europa, la sua economia non è isolata dal rallentamento della domanda di merci a livello globale, che incide negativamente sul valore delle azioni tedesche e sugli indici, che a sua volta crea anche le fluttuazioni dei prezzi attraverso una gamma di altre attività.

Vigilanza finanziaria (BaFin).

Il ministero federale delle Finanze della Germania, agendo in qualità di autorità generale, ha istituito nel maggio 2002, il Federal Financial Supervisory Authority (BaFin), con il compito di vigilanza e di regolamentazione delle attività finanziarie in Germania (realizzato da banche, fondi assicurativi e tutti i tipi di fornitori di servizi finanziari, tra cui naturalmente broker forex).

Tuttavia, per essere in grado di svolgere efficacemente il proprio ruolo, la BaFin è stata concessa l’indipendenza che si estende anche alle proprie finanze. Pertanto, essa non dipende dal bilancio federale, ma assicura il suo finanziamento con i pagamenti dei tributi riscossi.

Due sedi, una a Bonn e l’altra Francoforte, agiscono nel migliore interesse del pubblico attraverso la garanzia del buon funzionamento, nonché la stabilità del sistema finanziario tedesco.

BaFin cerca anche di prevenire eventuali attività illegali e operazioni che si verificano nel settore finanziario tedesco, ma anche di far rispettare il mantenimento di alti livelli di standard professionali.

Opzioni Binarie, regolamento in Germania

Il Trading finanziario, compreso il commercio di opzioni binarie è considerato legale in Germania, nel senso che gli operatori sono autorizzati a negoziare strumenti finanziari online, mentre i broker sono autorizzati a offrire servizi di opzioni binarie nel paese. Ciò che rende il caso della Germania leggermente diverso, è l’assenza di una legislazione specifica sulle opzioni binarie, ma i commercianti sono liberi di commerciare tramite intermediari autorizzati nei principali paesi Europei.

La mancanza di specifiche leggi per le opzioni binarie in Germania, indica che un commerciante tedesco può depositare quanto vuole, e scambiare con qualsiasi broker a piacimento. Tuttavia, poiché è sempre più sicuro e più saggio un commercio tramite intermediari autorizzati e adeguatamente regolamentati, la scelta più ovvia per gli operatori tedeschi, è quello di aprire conti di trading con broker che hanno licenze valide in altre giurisdizioni europee, dal momento che le norme e i regolamenti UE sono attuate e hanno validità in tutti i paesi dell’Unione (tutelare i diritti di tutti i cittadini europei, indipendentemente dal loro paese di residenza).

Per dirla ordinatamente: un broker che sia sicuro per un trader del Regno Unito è anche sicuro per un commerciante tedesco .

Opzioni binarie Brokers Top in Germania

Molti broker internazionali consolidati hanno filiali satellite in Germania o accettare investitori tedeschi con le versioni di lingua tedesca, offrendo supporto dedicato da parte di esperti. Inoltre, gli operatori tedeschi possono prevedere di beneficiare di numerose promozioni offerte in esclusiva dai diversi broker, rendendo il trading online di opzioni binarie in Germania eccezionale, attraente e potenzialmente molto redditizio.

La scelta di registrarsi tramite intermediari che accettano clienti tedeschi, pur essendo autorizzata e regolamentata nella giurisdizione UE, fornisce una rete di sicurezza indiscutibile.

La nostra scelta di operatori di Opzioni binarie Brokers optional, ha preso come scelta di qualità gli stessi riconosciuti dalla BaFin, una garanzia di qualità e sicurezza.

Pertanto, prima di effettuare il tuo primo deposito approfittare dei nostri broker di fiducia, se si desidera un commercio legale e fornitori di servizi affidabili.

Strategia London breakout

L’apertura della Borsa di Londra è probabilmente uno dei momenti più significativi del “calendario economico” giornaliero.
Punto di riferimento della finanza globale, la London Stock Exchange (LSE) è senza meno la Borsa valori più grande e più importante al mondo.
Se guardiamo i dati relativi alle compravendite globali, ci accorgiamo subito che nel momento in cui suona la campanella di Londra, i volumi di scambio raggiungono il picco massimo.

Adottata sia da professionisti che dai principianti, questa strategia ben si presta alle opzioni binarie e non richiede particolare preparazione se non la comprensione di alcuni concetti base quali “linee di tendenza” e “Breakout”.
Dando, quindi, per scontato che sappiate di cosa stiamo parlando, andiamo ad analizzare la London Breakout per opzioni binarie basata appunto su alti volumi di scambio che coincidono con l’orario di apertura della Borsa Londinese.

TRADING BINARIO SUL LONDON EXCHANGE
Questa strategia di trading per opzioni binarie non utilizza nessuno dei più comuni indicatori economici di base (Macd, Bollinger, etc) ma prende semplicemente in esame il livello dei prezzi all’interno di due o più trend line, supporto (prezzo più basso) e resistenza (prezzo più alto) relative alle ultime 4 ore di attività dell’Asset che andremo a negoziare.

La London breakout strategy è una strategia di Trading semplice e del tipo “Action price”, che analizza, cioè, solo il livello dei prezzi e viene messa in atto nel momento in cui prendono il via le contrattazioni sulla Borsa valori di Londra, le ore 10 qui in Italia.

PREPARIAMO GLI STRUMENTI
Come in ogni altro tipo di strategia la fase che precede la negoziazione vera e propria richiede particolare attenzione.
Dobbiamo collegarci con la piattaforma di trading qualche minuto prima dell’apertura di Londra e preparare gli strumenti di lavoro.

1) Scegliamo la coppia valutaria di nostro maggior interesse (EUR/USD, USD/JPY, EUR/JPY, etc).

2) Apriamo a video il grafico a “Candele giapponesi”che ci illustra l’andamento storico della coppia valutaria scelta.

3) Attivare la Media Mobile sui 50 periodi.

Questa strategia di trading risulta efficace almeno 65/70 volte ogni 100 tentativi.

Il Timeframe più indicato è di 60 minuti su trading intraday e va ripetuto al massimo per due volte di fila e non di più.
Se per esempio usciamo “In the money” la prima volta (nel timeframe 8/9) possiamo entrare una seconda volta per il Timeframe 9/10.
Sia che dovessimo chiudere “in the money”, o che invece dovessimo chiudere “out”, dovremo ritirarci ed attendere la seduta del giorno dopo.

SIAMO PRONTI TRACCIARE UNA PREVISIONE
La borsa di Londra apre esattamente alle ore 8 del mattino (ora locale Inglese) quando qui in Italia sono le ore 10 sempre del mattino.
Apriamo il grafico relativo alla nostra Coppia di valuta (in questo esempio utilizziamo USD/EUR) e focalizziamo l’attenzione all’andamento della coppia USD/EUR nelle 4 ore precedenti l’apertura della Borsa e cioè dalle 4 alle 8.

london-brekout

Come possiamo vedere nel grafico di esempio, abbiamo evidenziato all’interno del rettangolo rosso le candele che indicano rispettivamente le ultime 4 ore di performance della coppia USD/EUR.

Partendo dalla prima candela di destra posta all’interno del rettangolo rosso, e procedendo gradualmente verso sinistra, abbiamo il prezzo di chiusura delle ore 7, delle ore 6, delle 5 e infine delle 4.
La candela di colore blu, invece, segna le ore 8, cioè l’orario di apertura di Londra e contestualmente segna il nostro ingresso con una posizione tipo Call o Put.
La linea verde infine, è la media mobile impostata sui 50 periodi la quale ci indicherà che tipo di ingresso effettuare, se in “alto” o in “basso”.

STRATEGIA DI ENTRATA
Apriamo una posizione a 60 minuti di tipo “Call” se le candele superano il prezzo massimo se questo si trova al di sopra della linea indicata dalla Media mobile.
Viceversa entreremo “Put” sempre a 60 minuti se le candele scendono sotto il prezzo minimo se questo si trova al di sotto della linea indicata dalla Media mobile.
Possiamo anche tralasciare la media delle ultime 4 ore e passare direttamente a tracciare due trend line che collegano trasversalmente il picco più alto e il picco più basso.
Non appena si verifica la rottura, al di sopra o al di sotto di queste linee, entreremo con opzioni a 30 minuti di timeframe.

Come utilizzare le Hangin man nelle opzioni binarie

“E’ vero che per poter operare con le opzioni binarie bisogna analizzare l’andamento del mercato ma non vi è il bisogno di farlo 24 ore su 24.
Basterà effettuare poche analisi per essere in grado di effettuare investimenti di sicuro profitto.
Vi ricordiamo che grazie alle opzioni binarie è possibile raggiungere guadagni dell’85% su ogni singolo investimento, quindi diciamo che per poter portare a casa la giornata le manovre da fare sono veramente poche.
La strategia che andremo a spiegarvi oggi è molto semplice e si basa su una particolare formazione di candele (Candlestick) che viene chiamata dagli addetti ai lavori “”Hangin man””.
E molto semplice da individuare quando si consultano i grafici e si forma alla fine di una tendenza rialzista che generalmente si trova nei pressi dei massimi di mercato.
Questa candlestick è formata da un Real body molto piccolo e da un’ombra inferiore molto marcata che è lunga almeno due volte la real body, l’ombra superiore di solito è poco estesa o addirittura assente.
La Hangin man può essere utilizzata nell’acquisto di opzioni binare di tipo Put dato che questa determina la discesa delle quotazioni.
La Candlestick assume un valore in ogni singolo time frame ma la sua importanza aumenta notevolmente nel momento in cui si verifica in time frame giornalieri perchè il segnale risulterà essere più forte.
Nel caso in cui si vengano a formare queste candlestick non dovrete far altro che aspettare la chiusura della sessione giornaliera e di seguito acquistare un’opzione binaria Put con scadenza 24 ore.

Incidenza tassi di interesse sulle Opzioni Binarie

Per chi pratica trading online in opzioni binarie, e in particolare chi ama gli Asset scambiati sul Forex Index, quello relativo ai “tassi di interesse” e alla variazione o meno degli stessi, rappresenta uno degli strumenti di analisi finanziaria(analisi fondamentale per l’esattezza) a cui guardare con particolare attenzione.

I “tassi di interesse” sono uno strumento finanziario che incide prepotentemente sulla vita reale delle persone (costo del denaro, ripresa dei consumi, inflazione, etc) e i tassi di cambio di una moneta rispetto ad un’altra (Euro/Dollaro, Dollaro/Yen, Yen/Euro, etc).
Non staremo qui a trattare noiosi argomenti di Macroeconomia sul ruolo che i tassi di interesse giocano nei confronti del “Pil” o analizzare l’incidenza sulla politica monetaria di determinati Paesi.

Vogliamo, invece, focalizzare la nostra attenzione sull’influenza che i “tassi di interesse” hanno nello di scambio di Opzioni binarie forex e come riuscire a prevedere l’oscillazione di prezzo di una moneta rispetto ad un altra.
Se siamo nuovi con le opzioni binarie, ci accorgeremo ben presto che la maggior parte degli scambi di opzioni binarie avviene sui contratti che vedono protagonista la moneta Americana, USD, nei confronti di tutte le altre monete più importanti( Yen, Euro, Sterlina, etc).
La posizione privilegiata del Dollaro su tutte le altre monete è un dato di fatto.
Il sistema bancario americano è quello che esercita la maggior influenza (potere economico) sull’intera finanza mondiale, ed è per questo motivo che vogliamo analizzare i tassi di interesse in relazione alle opzioni binarie.

INCIDENZA DELLE BANCHE CENTRALI SUL FOREX INDEX
I tassi di interesse, lo sapete, sono stabiliti dalle Banche centrali di ogni singolo Paese.
Abbiamo la Fed come banca centrale degli Stati uniti, la Bce come Banca per l’area Euro, la Boe per la Gran Bretagnia, la Boc per il Canada e così via.
Alla base, quindi, di momenti di alta volatilà dei mercati valutari (Forex) ci sono le decisioni, attese o reali che siano, di alzare o diminuire i relativi tassi di interesse.
Abbiamo parlato di decisioni “attese o reali” per sottolineare un aspetto rilevante in ambito finanziario.
Spesso i Mercati valutari oscillano anche a fronte di semplici “aspettative” o “rumors”, e quindi innescano momenti di volatilità (movimenti oscillatori dei prezzi) anche in assenza di annunci ufficiali su eventuali variazione del costo del denaro.

CALENDARIO ECONOMICO E TASSI DI CAMBIO
Le Banche centrali si riuniscono periodicamente per mettere a punto la propria politica monetaria e per stabilire se tagliare, aumentare o lasciare inalterati i tassi di interesse.
Per conoscere quando una Banca centrale si riunisce, ecco che entra in gioco uno strumento di analisi tecnica che abbiamo già trattato su queste pagine, vale a dire il “Calendario economico”.
Grazie a questa sorta di agenda finanziaria che possiamo conoscere in anticipo quando si riuniranno le principali istituzioni economiche centrali e negoziare di conseguenza sulle opzioni binarie valutarie.

USD/EURO: SPECULIAMO CON I TREND NEGATIVI DEL DOLLARO
Non bisogna essere esperti analisti per riuscire a capire in che modo il tasso di interesse rafforza o meno una moneta rispetto ad un altra.
Basta dedicare parte del nostro tempo alla comprensione delle dinamiche di base che generano qualsiasi tipo di trend di mercato.
Per fare un esempio concreto, pensiamo ai ripetuti tagli di interesse che la Federal Riserve americana ha effettuato sulla propria moneta.
Questo tipo di politica economica tenta di innescare un meccanismo per cui si potrebbe avere, in tempi ragionevoli, più liquidità sui mercati finanziari e di conseguenza una serie di benefici reali (mutui più leggeri, ripresa dei consumi, aumento occupazionale, etc) che muovono verso la direzione della piena ripresa economica.
Volendo invece analizzare il fenomeno dal nostro punto di vista, cioè di come guadagnare con le opzioni binarie dal taglio di interessi delle banche centrali, dobbiamo guardare la cosa valutando i trend negativi di una qualsiasi moneta.
Per rimanere con il nostro esempio del Dollaro, pensiamo alla forte speculazione in atto sulla moneta Statunitense circa il suo continuo indebolimento nei confronti dell’Euro.
Se osserviamo i grafici relativi sulle opzioni binarie degli ultimi mesi, ci accorgiamo che il trend negativo del Dollaro e conseguente aumento di valore dell’Euro è in atto ormai da diverso tempo.
Quello che secondo molti analisti sta accadendo sui mercati finanziari, è che grossi capitali stanno contraendo debito in valuta Americana per subito reinvestire in titoli di Stato dei Paesi area Euro dai rendimenti percentualmente più alti.
Ecco, questo è un esempio di come la speculazione sull’idebolimento di una moneta, il Dollaro, possa innescarne un trend positivo, l’Euro in crescita.

ENTRIAMO CON POSIZIONI CALL o PUT
Alla luce di quanto detto fin qui, abbiamo visto soltanto una particolare situazione in cui i tassi di interesse ci permettono di entrare sulle opzioni binarie di tipo Call o di tipo Put.
Quello che in conclusione ci sentiamo di dire, è che ogni aspetto della vita politica ed economica, finanziaria o geopolitica, rappresentano dei segnali di trading che se impariamo a decifrare ci consentono di ottenere buoni successi con le opzioni binarie.

EUR/USD movimento impulsivo, privilegiate le opzioni call di acquisto

Questo articolo contiene un video trading di opzioni binarie. Per poter vedere questo video e ricevere segnali liberi giornalieri devi registrarti o essere loggato.

Come il nome di questa analisi suggerisce, il movimento impulsivo del ribasso sulla coppia EUR/USD, è appena finita o sta continuando ?

Dal nostro punto di vista dobbiamo solo cercare di acquistare opzioni call da questo momento in poi.

Lo zig-zag del movimento impulsivo, implica un’altra struttura a cinque onde, ed è quello che stiamo vedendo nella coppia euro-dollaro in questi giorni.

Tradotto, significa che intorno 1.3580/90 di livello, viene rappresentato un settore in cui dovremmo acquistare opzioni call.

CALL O PUT: le Opzioni più facili per cominciare

Tra tutte le tipologie di opzioni binarie attualmente in commercio, e che tutti possono negoziare su internet con l’ausilio di quelle figure professionali che vanno sotto il nome di Brokers, quelle chiamate “Call” o “Put” sono il modello di opzioni binarie basilari, cioè le più semplici ed utilizzate.

Sono il tipo di investimento che un autodidatta può gestire autonomamente anche senza essere particolarmente ferrato nell’argomento.
Si tratta di prevedere se un determinato prezzo salirà o scenderà sotto una certa soglia entro un periodo di tempo noto.
Come per tutte le altre tipologie di opzioni, anche quelle binarie di tipo Call o Put portano con se la caratteristica di conoscere in anticipo il profitto che eventualmente genereremo.

A differenza, per esempio, di investimenti azionari, con le opzioni binarie conosciamo subito quando e quanto guadagniamo.
Oggi che Consob ed altri organismi internazionali come Cysec e Mifid hanno inserito questa forma di investimento nell’elenco delle attività finanziarie lecite, stiamo assistendo ad un vero e proprio “Boom” di adesioni e partecipazione al trading online in opzioni binarie.
Vediamo quindi la strada migliore per un principiante che decide di investire con le opzioni Call o Put.

PRINCIPIANTI E OPZIONI BINARIE
Se anche tu (come del resto lo lo siamo stati noi qualche anno fa)) sei incuriosito ed attratto da questo nuovo modo di investire, e stai quindi prendendo seriamente in considerazione l’ipotesi di dedicarti al commercio di opzioni binarie, allora fermiamoci un attimo e cominciamo con lo stabilire un percorso da seguire, un ruolino di marcia verso il successo con le opzioni binarie.
Se pensate di guadagnare tanto e subito solo perché le opzioni binarie sono facili, scordatevelo!
Uno dei più grandi errori che un principiante commette solitamente in questa fase, è quello di accelerare i tempi perché attratto da aspettative di facile guadagno.

Nulla di più sbagliato!

Un approccio alle opzioni binarie frettoloso e che non lascia spazio ad un periodo (breve o lungo che sia dipende dalle nostre capacità) di studio ed apprendimento, finirà per infierire inesorabilmente sul nostro portafogli.
Al contrario, conoscere perchè il prezzo di un Asset sale piuttosto che scendere, sapere cosa influisce sui prezzi delle materie prime o ancora l’importanza di fattori polito-economici sulla domanda o offerta di Petrolio.
Ecco, queste sono tutte informazioni che dobbiamo essere in grado di decifrare e che fanno la differenza tra noi e chi invece si affida al caso.
Ricordate, tanto più alto sarà il nostro grado di conoscenza, minori saranno i rischi e maggiori invece le opportunità di guadagno.

Il nostro suggerimento deve seguire quattro semplici passaggi:
1) Scelta di un buon Broker(da queste pagine troverai ottime recensioni).
2) Iscrizione e attivazione di un conto “Demo”.
3) Applicazione e approfondimento attraverso la pratica.
4) Deposito minimo ed inizio del trading vero e proprio.

Per quanto concerne il Broker Vi rimandiamo alle nostre selezioni le quali oltre che correlate di ampie descrizione, esaminano diversi parametri sui quali far vertere la nostra scelta.
Il secondo punto, “acconti demo”, merita invece qualche parola in più.
Prendiamo in considerazione,almeno all’inizio, quelle piattaforme di trading che ci offrono l’opportunità, una volta effettuata la registrazione , di “giocare” in modalità “demo”, senza soldi solo per fare pratica.

Questi Brokers regolamentati ci danno l’opportunità di richiedere a deposito effettuato l’attivazione di un “conto virtuale” con il quale negoziare per finta senza toccare i nostri soldi.
Questo per noi è il miglior modo possibile per prendere confidenza con le opzioni binarie e se accompagnato con buoni metodi di approfondimento può sicuramente portare ottimi risultati nel breve periodo.

OPZIONI CALL O PUT PER PRINCIPIANTI
Dando per scontato che già sappiate che cos’è in linea generale una opzione binaria e
sorvolando quindi sulla disamina degli altri metodi di opzioni binarie, ci concentriamo sulle opzioni di tipo Call o Put, le classiche e le più adatte al nostro scopo di apprendistato e che comunque sono le più negoziate anche dai traders un tantino più esperti.
Per descrivere una opzione di tipo “Call” si utilizzano spesso termini come “Alto”,”Su”, “maggiore”, “più”, etc.
Per le opzioni di tipo “Call”, invece, troveremo termini quali “basso”, “minore”, “giù”, e via dicendo.
In sostanza si parte da un prezzo target o prezzo di riferimento (strike price), il prezzo cioè dell’Asset nel momento in cui compriamo l’opzione, e di prevedere se al trascorrere di un dato periodo temporale (30, 60, 90 secondi o più) il prezzo del nostro Asset, il prezzo target di ingresso quindi, sarà Call (maggiore) o Put (minore).

A fronte della nostra esposizione (somma investita) conosciamo subito quale sarà il profitto e quale la percentuale persa.
Sappiamo cioè quale sarà il profitto in caso di chiusura “in the money”, e quanto perdiamo in chiusura “out of the money”.
L’investimento in opzioni binarie, anche se ben si presta a novelli e principianti del trading online, è pur sempre un investimento di carattere finanziario speculativo con dei margini di rischio.

Ecco perchè il nostro consiglio è quello di praticare le opzioni binarie dapprima presso Brokers che offrono “piattaforme demo”, in primo luogo per esercitarci e testare eventualmente tecniche e strategie di trading, in secondo luogo per prendere toccare con mano sia le possibilità di profitto che i margini di rischio.

Per quanto ci riguarda questo per il momento è tutto.
Vi diamo appuntamento, sempre su queste pagine, per nuovi aggiornamenti dal mondo dei Brokers e approfondimenti sul trading online e sulle opzioni binarie.

Opzioni Binarie e Forex a confronto

Una domanda comune tra i nuovi arrivati ​​al sito è: qiual’è la diversità che intercorre tra le opzioni binarie rispetto al Forex. La risposta è semplice, ma questo articolo vuole andare oltre, per rispondere a tutte le vostre domande in materia e permettere di capere se le opzioni binarie sono fatte per voi o se il Forex trading è più adatto ai vostri obiettivi commerciali.

Tanto per cominciare, sia le opzioni binarie che il forex trattano derivati. Ciò significa che, l’immissione in un commercio con un broker in entrambi i tipi non comporta l’acquisto fisico del bene, se si tratta di una coppia di valute in un commercio Forex, o qualsiasi tipo di attività disponibile, come nel caso delle opzioni binarie.

Quello che stai facendo è fondamentalmente speculare sul valore di un bene, e il broker vi offre la possibilità di fare questa speculazione.

Indipendentemente da questa somiglianza di base, ci sono diverse cose importanti che differenziano le opzioni binarie dalle compravendite Forex, il più evidente dei quali è che si possano scambiare solo valute con Forex. Le opzioni binarie invece danno ai commercianti la flessibilità di poter scegliere tra una gamma di attività tra cui valute, azioni, commodities e indici. Il numero di singole attività variano da opzioni binarie broker a broker.

A parte il numero di attività disponibili, il Forex trading è generalmente percepito come molto più rischioso e con una curva di apprendimento molto ripida rispetto alle opzioni binarie. Questo perché, nel commercio Forex si dispone di molti più fattori da tenere in considerazione rispetto al commercio delle opzioni binarie.

Per esempio: Forex trading comporta la considerazione dello spread. Lo spread è il diverso prezzo quando si acquista una valuta e la vendita, in aggiunta a questo, è necessario considerare l’effetto della leva finanziaria.

Il Leverage è quando un broker ti permette di inserire un commercio molto più grande di quello che normalmente sarebbe stato in grado di gestire con il vostro capitale. Si tratta essenzialmente di un prestito senza interesse che moltiplica la vostra capacità di investimento.
Finché si dispone di un margine del 10% nel tuo account, allora si è in grado di approfittare del prestito. Con Forex è facile esporsi a un maggiore grado di rischio.

Specialmente nei casi in cui viene utilizzata la leva, diventa molto facile creare nel vostro account un buco finanziario incontrollabile (le coppia di valute commerciate cominciano a precipitare).

Le opzioni binarie invece sono molto più sicure, prima di acquistare un commercio sai esattamente il grado di rischio e di vincita.
Questa è una caratteristica molto interessante, sia per principianti che per operatori esperti, in quanto significa che ci si può concentrare sulla diversificazione delle attività di trading anziché risalire a ogni commercio.
In definitiva, sono trasparenti quello che vedi è quello che ottieni, quello che si investe è ciò che puoi perdere e come risultato di questa semplicità, può spendere molto più tempo per imparare a padroneggiare il vostro gioco di trading, piuttosto che capire come la piattaforma che stai utilizzando è orientata a impilare le quote.

Questa è la ragione principale per il successo delle opzioni binarie, una forma semplificata di negoziazione che pone l’accento sulla comprensione e la lettura del mercato.