Home2016Novembre

Secondo i dati preliminari che sono stati ufficializzati oggi, in Germania il valore per l'inflazione dei prezzi al consumo durante il mese scorso è aumentato. L'ufficio statistica Federale di Germania in un proprio report ha dichiarato che il valore del CPI tedesco è aumentato a un tasso destagionalizzato di 0,2% dallo

In questo giorno della settimana il valore dell'Euro è stato più basso rispetto allo Yen giapponese con la coppia EUR/JPY che è stata scambiata 120,38 in calo dello 0,66%. La coppia monetaria ha trovato una quota di supporto a 118,32 che risulta essere il valore più basso fatto registrare da mercoledì

Il valore della nostra moneta unica è stato più alto nei confronti del Dollaro americano con la coppia EUR/USD che è arrivata a scambiare a 1,0684 in aumento dello 0,26%. La coppia valutaria è arrivata ad avere una quota di supporto posta a 1,0596 che risulta essere il valore più basso

Gianluca Italia responsabile FCA per il mercato italiano durante una conferenza online ha annunciato il nuovo accordo commerciale fra il colosso automobilistico torinese e la piattaforma online di vendita Amazon con il quale darà il via alla vendita di alcuni modelli Fiat. Per ora i modelli che potranno essere acquistati online

Oggi i futures dell'Oro hanno fatto segnare un ribasso all'interno delle borse asiatiche. Nella divisione Comex del New York Mercantile Exchange i futures dell'Oro in consegna a Dicembre sono stati scambiati a 1.328,32 dollari per oncia troy, in aumento dello 0,24%. L'indice del Dollaro che mette in risalto i risultati della moneta

In Russia il valore della produzione industriale è salito più del previsto il mese scorso, questo secondo i dati che sono stati ufficializzati proprio oggi. La Russian Federation State Committee on Statistics in un proprio report ha dichiarato che il valore per la produzione industriale russa è aumentato ad un tasso

Il valore dell'Empire State, l'indice manifatturiero americano elaborato dalla Fed di New York ha avuto un miglioramento oltre le attese nel mese di novembre riuscendo a risalire a 1,7 dal -6,2 del mese precedente. Questo ha sorpreso la maggior parte degli analisti che si aspettavano ancora una lettura negativa attorno al

Lunedì 14 novembre il valore del Dollaro americano è stato più alto rispetto al valore dello Yen giapponese con la coppia USD/JPY che stata scambiata a 106,92 in aumento dello 0,88%. La coppia valutaria ha trovato una quota di supporto a 104,66 che risulta essere il valore più basso fatto registrare