Home2019Febbraio

Il dollaro australiano incredibilmente ha deciso di cedere il divieto di importazione Cinese del carbone. La maggioranza delle azioni asiatiche sono salite e intravedono ottimismo sulle prossime notizie commerciali fra USA e Cina. I mercati in questo momento sono concentrati sui beni durevoli, soprattutto per quanto riguarda gli USA. Detto ciò, il dollaro

Attualmente i problemi politici Italiani e Spagnoli potrebbero essere una delle cause di rallentamento dell'Euro. L'Eurozona è in una situazione stazionaria, probabilmente tenderà a crescere ma nella situazione in cui si trova ora, non possiamo che confermarvi che sia piuttosto ostica. E volete sapere qual è il lato negativo? Il lato negativo è

Nelle ultime settimane, l'euro ha continuato a rimanere attorno al limite di 1,12-1,16, dopo i minimi raggiunti durante la scorsa settimana di 1,1235. Con il rallentamento dell'Eurozona dovuto principalmente alla Germania, i funzionari della BCE cercano di allentare le pressioni verso il ribasso. Il presidente della BCE ha comunicato che le proiezioni

La coppia di valute EUR/USD ha perso molto durante questa settimana. La Germania pubblicherà i rapporti CPI e PIL per il nostro focus sarà sulle PMI tedesche e in generale su tutta l'Eurozona. Di seguito, potete visionare le nostre previsioni Euro Dollaro. Accenni sulle previsioni EUR/USD Il PIL della Germania in questo momento

I titoli asiatici hanno guadagnato molta positività da Lunedì scorso. Questo perché si spera fortemente in un accordo commerciale fra Cina e USA. Anche gli USA hanno giovato di questa attesa per l'accordo, soprattutto dopo la dichiarazione di Trump della scorsa settimana. Il presidente degli Stati uniti d'america ha infatti dichiarato che

I prezzi del greggio resistono ancora. Soprattutto dopo i dati al dettaglio comunicati dagli USA. I prezzi dell'oro dall'altro lato aumentano con un forte incoraggiamento dovuto al calo dei rendimenti delle obbligazioni. Anche se questa operazione tende ad essere piuttosto rischiosa. I futures in questo momento sono nella fase rischio-off, grazie alla fiducia

Durante la giornata di oggi vogliamo parlarvi della Sterlina Britannica che a causa della Brexit ha affrontato un periodo pessimo. La sterlina continua a scendere più in basso, cercando sostegno verso un dollaro saldo. Dopo l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, nell'aria c'è forte indecisione e negatività. GBP/USD, per ora sta negoziando sotto

La Banca del Canada ha deciso di mantenere il tasso di riferimento invariato, fermo sull’1,75%. Il CAD inizia a tenere molto il dollaro, per cui ci aspettiamo che l'economia del canada rimanga ben salda. Si prevede un rialzo dei tassi entro il prossimo Dicembre, ma ancora è tutto da vedere. Il calo che