Bitcoin al centro della scena tra le voci sul crollo di Credit Suisse

Il colosso bancario svizzero Credit Suisse sta avendo un momento “critico”. Il CEO di Credit Suisse, ha dichiarato che la banca si sta preparando per un’ultima revisione e ha richiesto hai suoi investitori meno di 100 giorni per invertire la tendenza. Sembra proprio di rivivere un altro momento simile a quello dei fratelli Lehman.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

I Credit Default swap della banca svizzera, ovvero il costo dell’assicurazione delle obbligazioni dell’azienda contro il default, sono balzati del 15% la scorsa settimana a livelli mai visti dalla crisi della Lehman del 2009.

Non solo la Credit Suisse, ma anche la Deutsche Banck si trova nella stessa situazione. Messe insieme queste due banche europee hanno un patrimonio di 2,5 trilioni di dollari.

Insieme a Credit Suisse, si presume che anche Deutsche Bank si trovi in ​​una situazione simile. La base patrimoniale di queste due banche europee messe insieme è di 2,5 trilioni di dollari, quattro volte la base patrimoniale dei fratelli Lehman durante il periodo del suo crollo.

Come vediamo che la storia potrebbe ripetersi, gli investitori globali stanno attirando ancora una volta la loro attenzione sul Bitcoin come porto sicuro. La criptovaluta decentralizzata è stata creata dopo il crollo di Lehman per isolare gli investitori dalle istituzioni bancarie globali e dai mercati globali.

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Mentre il mercato globale ha mostrato un’enorme volatilità la scorsa settimana, Bitcoin rimane sorprendentemente solido come una roccia. Al momento della stampa, Bitcoin viene scambiato a $ 19.200 con una capitalizzazione di mercato di $ 367 miliardi.

Se Credit Suisse seguirà davvero la strada di Lehman, potrebbe probabilmente servire come un enorme impulso per Bitcoin e criptovalute nel prossimo decennio.

Bitcoin o oro?

Commentando questo ultimo sviluppo, Barry Silbert, fondatore di Digital Currency Group, la società madre di Grayscale Investments, ha scritto:

“Bitcoin sta per diventare il bene rifugio. Nessun altro posto dove nascondersi”.

Il critico di Bitcoin Peter Schiff si è affrettato a rispondere affermando che sarebbe stato prudente acquistare oro e abbandonare Bitcoin. Ha scritto :

“ Dove ti nascondi da The Grayscale Bitcoin Trust? È in calo dell’80%. Perché Bitcoin dovrebbe diventare improvvisamente un bene rifugio se non è mai stato un bene rifugio in passato? Se vuoi un rifugio sicuro provato, lascia cadere #Bitcoin  e compra #oro”.

Ma il senior stratega delle materie prime di Bloomberg, Mike McGlone, ha recentemente affermato che sia il Bitcoin che l’oro possono sovraperformare nel prossimo decennio guardando l’attuale scenario macro. Ha aggiunto:

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

“La maggior parte delle banche centrali nella storia aumenta[d] i tassi con il mondo che tende alla recessione. I prezzi più bassi delle materie prime e delle attività di rischio potrebbero essere l’unica via d’uscita con implicazioni deflattive, che dovrebbero sostenere il prezzo dell’oro e la sua versione digitale, Bitcoin”.

Fonte: CoinGape

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it