Bitcoin cancella quasi tutti i suoi guadagni del 2021. Ecco cosa potrebbe venire dopo.

Il bitcoin è sceso sotto i $ 30.000 martedì per la prima volta dal 28 gennaio, poiché la Cina ha ampliato la sua repressione sull’estrazione e il settore bancario di criptovaluta e pochi acquirenti sono intervenuti per arginare il declino.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

Alle 9:20 ora della costa orientale, Bitcoin veniva scambiato a $ 29.625, in calo del 9% nelle ultime 24 ore. È stato su una diapositiva costante nell’ultima settimana. La criptovaluta è ora in crescita solo del 3% quest’anno e ha perso più della metà del suo valore da quando ha raggiunto i massimi storici di $ 64.829 ad aprile nel giorno in cui Coinbase Global(ticker: COIN) è diventato pubblico. 

L’ultima ondata di entusiasmo per le criptovalute ha portato milioni di nuovi acquirenti sul mercato. Holdings PayPal (PYPL), quadrato (SQ) e Robinhood hanno consentito acquisti e vendite facili e Coinbase Global La quotazione pubblica sembrava conferire maggiore legittimità all’industria. Ma l’ondata di interesse e di eccitazione sembra essersi esaurita. L’attività sulla blockchain è notevolmente rallentata.

“Sulla catena, stiamo assistendo a una diminuzione dell’attività poiché gli indirizzi dei portafogli Bitcoin attivi sono scesi ai livelli visti l’ultima volta 14 mesi fa e le commissioni di transazione di Ethereum e le entrate dei minatori sono diminuite dell’85% dal mese scorso, indicando una mancanza di utilizzo sulla rete”, secondo Fundstrat Crypto

Le criptovalute hanno seguito schemi simili in passato, in particolare nel 2017 dopo che gli scambi hanno iniziato a quotare i futures Bitcoin. Il prezzo sale fino al catalizzatore, in questo caso la quotazione in borsa di Coinbase, e poi si blocca. L’ultima volta che è successo, le criptovalute non hanno raggiunto nuovi massimi per quasi tre anni.

Bitcoin sembrava come se stesse guadagnando nuovi aderenti. El Salvador ha deciso all’inizio di questo mese di rendere la valuta legale di Bitcoin. Ma le mosse della Cina stanno superando qualsiasi slancio positivo da quella decisione. È probabile che un’ulteriore azione del governo peserà sul prezzo per un lungo periodo, prevede Richard Farr, chief market strategist presso la società di consulenza finanziaria Merion Capital Group.

“Se c’è mai un governo che vuole fare tutto il possibile per rimanere al potere, è il Partito comunista cinese”, ha scritto Farr in una nota ai clienti. “E le criptovalute minacciano i loro maggiori controlli sulla società (a che serve un punteggio di credito sociale quando può essere facilmente aggirato dalle criptovalute?). povero El Salvador. Hanno convinto la loro gente a convertire i loro dollari in Bitcoin. E ora il dollaro è in aumento e Bitcoin è in calo. E non pensiamo che il selloff di criptovalute sia finito. Non quando la Fed potrebbe dover fare escursioni un paio di volte l’anno prossimo e ci saranno più regolamenti sul ponte”.

Fonte: barrons

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Leave a Reply