Bitcoin ha appena registrato il calo più basso del 2021

Bitcoin ha registrato la sua più alta svendita da metà febbraio quando gli investitori si sono precipitati a prendere profitti a seguito di un tweet fuorviante di FXHedge riguardante le indagini del Tesoro degli Stati Uniti sulle istituzioni che utilizzano Bitcoin per il riciclaggio di denaro.

Il crollo di domenica è il più grande calo del valore monetario nella storia del Bitcoin. La candela oraria ha mostrato un calo di circa $ 8.000 il 18 aprile, fino a un minimo di $ 50.931, perdendo il 15% solo nelle ultime 24 ore. Tuttavia, il prezzo di Bitcoin si è già leggermente ripreso. Al momento della scrittura, viene scambiato a $ 54.400 poiché non è andato sotto il livello di supporto di $ 50.000.

Bassilo.it consiglia

Investi in Bitcoin con ForexTb

Bassilo.it

Il flash dip di Bitcoin ha influenzato l’intero mercato. Altcoin come Ethereum , Cardano e Litecoin hanno subito perdite ancora più ripide, con una media del 15% o addirittura superiore al 20%. A seguito del tweet, la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è diminuita di $ 288 miliardi in soli 55 minuti.

Bitcoin sotto controllo sociale

Nonostante istituzioni come JP Morgan affermino che Bitcoin stia diventando meno volatile con un rischio medio di investimento, la moneta è ancora suscettibile al trading emotivo. Il tweet di FXHedge sull’indagine del Tesoro statunitense sul riciclaggio di denaro ha suscitato l’incertezza del mercato. Tuttavia, l’account ha una solida storia di tweeting di informazioni fuorvianti.

Jake Chervinsky, direttore generale di Compound Finance, ha sottolineato che il tweet stesso “non è credibile”. Non solo il tweet sembra supponente, ma prende anche le informazioni del Tesoro degli Stati Uniti fuori contesto. Il Tesoro degli Stati Uniti non indaga sulle questioni relative al riciclaggio di denaro. Inoltre, l’annuncio, pubblicato dal Tesoro degli Stati Uniti il ​​15 aprile, si rivolge alle istituzioni finanziarie russe, che detengono valute legali insieme a Bitcoin.

Il calo lampo di Bitcoin deriva dall’incertezza del mercato iniziata martedì, poiché la principale criptovaluta ha ritestato il precedente livello di resistenza. La banca centrale turca ha annunciato che non accetterebbe più criptovalute e altre risorse digitali come forma di pagamento. Di conseguenza, il prezzo del Bitcoin è tornato del 4% dopo aver superato la soglia dei $ 60.000.

L’improvviso calo dei prezzi di Bitcoin è anche associato a un calo dell’hashrate, avvenuto in una mining farm nello Xinjiang. L’hashrate è diminuito del 40% e non ci sono record di blocchi estratti tra l’una e le tre del mattino, ora europea. Sebbene un tale incidente non sia interamente responsabile del prezzo di mercato di Bitcoin, poiché in passato si sono verificati cali di hashrate, è correlato ad altre notizie negative su Bitcoin.

Lo slancio rialzista di Bitcoin significa che i trader hanno coperto le loro scommesse per un futuro aumento dei prezzi. Con Bitcoin che raggiunge un nuovo massimo storico, il mercato totale delle posizioni in futures è aumentato a $ 27 miliardi. Inoltre, con l’improvviso calo dei prezzi, sono state liquidate più di 9 miliardi di dollari di posizioni a lungo margine. Mentre il sentimento rialzista sta crescendo mentre il mercato delle criptovalute sta entrando in un’era di scoperta dei prezzi, la volatilità deve ancora essere completamente affrontata.

Il rovescio della medaglia

  • L’enorme calo di Bitcoin è un potenziale per gli investitori di aumentare la loro posizione a un prezzo scontato.
  • I social media hanno una forte influenza sul sentiment del mercato e gli account con un ampio seguito possono manipolare il mercato con facilità.
  • Le precedenti notizie del Tesoro degli Stati Uniti sulle criptovalute che finanziano il terrorismo non hanno avuto un impatto significativo sul prezzo del Bitcoin.

La speculazione determina il mercato delle criptovalute

Il CEO di Ledgermatic, Luke Sully, ha dichiarato che la massiccia svendita di Bitcoin è stata causata dall’aumento delle notizie sul blackout minerario in Cina. Le criptovalute, simili ai mercati, operano sulla speculazione dei prezzi basata su notizie e dati. Tuttavia, come indicano le precedenti azioni sui prezzi di Bitcoin, la moneta è riuscita a riprendere slancio nonostante le massicce vendite.

Le correzioni di mercato nel mercato delle criptovalute sono un evento comune. Inoltre, Bitcoin ha una soglia di resistenza più alta rispetto all’oro. Pertanto, il prezzo del Bitcoin corregge spesso fino al 40% del prezzo totale, come accaduto nel 2017, prima di riguadagnare lo slancio al rialzo. Come spesso sottolineano i trader, una correzione fornisce stabilità al mercato poiché scuote le mani deboli e crea un movimento di prezzo costante e normale.

Il mercato delle criptovalute deve ancora essere fortemente regolamentato e la volatilità dei prezzi è un evento comune. Proprio come gli investitori si sono già dimenticati della correzione del mercato a febbraio, presto dimenticheranno lo stesso evento ad aprile. Con più investitori istituzionali che si uniscono al carro della criptovaluta e investono in Bitcoin come riserva di valore, la volatilità dei prezzi può verificarsi a causa delle mani deboli degli investitori al dettaglio.

Tuttavia, gli investitori sono informati sull’incertezza di Bitcoin. Tuttavia, poiché la criptovaluta può produrre profitti più elevati, i picchi e i minimi di mercato vengono spesso ignorati e ignorati.

Fonte: investing

Bassilo.it consiglia

Investi in Bitcoin con ForexTb

Bassilo.it

Leave a Reply

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.