Bitcoin potrebbe raggiungere $ 100.000 entro la fine del 2021: Tom Lee di Fundstrat

Tom Lee prevede che l’impatto decrescente di COVID-19 stimolerà bitcoin e il suo valore in dollari raggiungerà i $ 100.000 entro la fine del 2021

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

Thomas Lee, Managing Partner di Fundstrat Global Advisors, ritiene che bitcoin e il mercato stesso saliranno alle stelle una volta che la variante delta di COVID-19 avrà superato il suo picco. Si aspetta di vedere la principale criptovaluta scambiata a circa $ 100.000 entro la fine di quest’anno.

Il declino del COVID-19 porterebbe al rally di BTC

In una recente intervista per CNBC, l’investitore americano Tom Lee ha affermato che non solo il bitcoin, ma l’intero settore finanziario si riprenderà e si dirigerà verso nuove vette quando le infezioni da coronavirus inizieranno a diminuire. Il fondatore di Fundstrat è andato anche oltre, prevedendo che l’asset digitale primario avrebbe raggiunto un prezzo di $ 100.000 alla fine del 2021:

“Centomila entro la fine dell’anno sono abbastanza ragionevoli.”

Secondo l’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME), i casi di COVID-19 negli Stati Uniti raggiungeranno il picco questa settimana, il che significa che presto inizieranno a diminuire. Inoltre, il centro di ricerca sanitaria non prevede una rinnovata ondata di casi a settembre o ottobre:

“Mentre l’isteria intorno al continuo aumento dell’infezione della variante delta continua a crescere, l’IHME (Institute for Health Metrics, forecaster utilizzati dai responsabili delle politiche globali) prevede che le infezioni da COVID-19 negli Stati Uniti raggiungeranno il picco questa settimana. Ciò che è interessante è anche che l’IHME non prevede un’impennata di caduta”.

Detto questo, Lee ha dichiarato che nei prossimi mesi il panico intorno alle infezioni da coronavirus tra la popolazione diminuirà in modo significativo, portando a un nuovo boom economico. Ha anche affermato che entro la fine di quest’anno l’industria sarà in un’atmosfera di “rischio”, il che potrebbe anche rafforzare numerosi asset di mercato, incluso il bitcoin.

Le previsioni precedenti di Tom Lee

Il Managing Partner di Fundstrat sembra avere una visione rigorosa del prezzo futuro del bitcoin poiché l’anno scorso aveva previsto che l’asset sarebbe stato scambiato a $ 120.000 entro la fine del 2021. All’epoca, ha ritenuto che l’anno in corso sarebbe stato molto simile al 2017:

“Penso che il 2021 sarà molto simile al 2017, il che significa che bitcoin andrà ancora meglio nel 2021 rispetto al 2020. Quindi qualcosa al di sopra del 300%.”

Al momento di dire questo, la criptovaluta si trovava a circa $ 29.000, il che significa che un ulteriore aumento del 300% comporterebbe i suddetti $ 120.000.

Secondo Lee, tuttavia, bitcoin e il mercato delle criptovalute devono superare la propria volatilità e smettere di fluttuare dopo i commenti di personaggi importanti come Elon Musk.

“Solo un’osservazione personale, ma il fatto che i prezzi di criptovalute e bitcoin rispondano alle azioni di un’azienda o di un individuo mostra che questo mercato deve ancora evolversi ulteriormente”, ha affermato.

Fonte: cryptopotato

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento