Bitcoin sulla buona strada per registrare 8 settimane consecutive di perdite

Il Bitcoin ha registrato una significativa divergenza positiva all’inizio di lunedì, dopo sette giorni di scambi al di sotto dei 30.000$. La criptovaluta viene scambiata a $ 30.536,93 al momento della stampa, un calo del 2,5% rispetto alla settimana precedente, secondo i dati di Coingecko.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Nelle 24 ore precedenti, la capitalizzazione di mercato mondiale delle criptovalute è aumentata di quasi il 2%, raggiungendo quasi 1,3 trilioni di dollari. Tuttavia, il volume totale degli scambi di criptovalute è aumentato di oltre il 28% a 62,13 miliardi di dollari.

Il bitcoin ha lottato nelle ultime settimane poiché la Federal Reserve statunitense ha aumentato i tassi di interesse e l’inflazione è rimasta al rialzo, aumentando la probabilità di un’ulteriore stretta monetaria.

Bitcoin non è più una copertura contro Inflazione?

In passato, Bitcoin era consigliato come copertura contro l’inflazione, ma negli ultimi mesi ha dimostrato di essere strettamente associato ad asset rischiosi, come il Nasdaq 100, che è caduto in risposta alla più ampia volatilità del mercato.

Negli ultimi 10 giorni, il prezzo di Bitcoin è stato scambiato a piatto, consolidando circa $ 30.000. Bitcoin potrebbe avere difficoltà a riconquistare il suo antico splendore, dal momento che gli investitori sembrano evitare gli asset più rischiosi nell’attuale contesto inflazionistico.

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Secondo il co-fondatore e CEO di Mudrex Edul Patel:

“Nonostante un aumento di quasi il 3% nelle ultime 24 ore, Bitcoin non è stato in grado di superare la soglia dei 30.000 dollari. Nell’ultima settimana, il prezzo di Bitcoin è rimasto invariato, poiché ha lottato per andare oltre il suo supporto”.

Il Dow Jones Industrial Average (DJIA) è diminuito per quasi otto settimane consecutive e gli indici principali hanno seguito l’esempio.

Con il declino dell’S&P 500, è diventata chiara una forte correlazione tra esso e i mercati delle criptovalute. BTC che chiude la settimana a $ 30.000 rappresenta la sua settima chiusura settimanale consecutiva in territorio rosso, secondo Darshan Bathija, CEO e co-fondatore di Vauld.

Da parte sua, il famoso analista di criptovalute Lark Davis scrive:

“Bitcoin mostra una massiccia divergenza rialzista su scala giornaliera. L’ultima volta che si è verificato qualcosa di simile è stato nel 2021. Questo potrebbe presagire una massiccia manifestazione?

Le prossime due settimane cruciali per BTC

Noelle Acheson e Konrad Laesser di Genesis Global Trading hanno dichiarato in una nota di sabato che il prezzo del Bitcoin oscillerà probabilmente tra $ 29.000 e $ 31.000 nelle prossime due settimane.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Secondo Acheson e Laesser, alcune pubblicazioni di dati economici, come il prodotto interno lordo (PIL) degli Stati Uniti o i dati sull’inflazione, “possono alterare la narrativa”.

Secondo gli analisti di WazirX Trade Desk, il trend mensile di BTC è sceso al di sotto del pattern del canale ascendente.

Nel frattempo, il prossimo livello di resistenza per BTC dovrebbe essere di $ 40.000, mentre il livello di supporto più vicino è di $ 24.000.

L’indice di forza relativa mensile di Bitcoin è attualmente a 47, il livello più basso da oltre due anni. Il livello di supporto per l’RSI è 43, secondo gli analisti.

Fonte: newsbtc

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it