Brock Pierce e Tom Lee puntano ai 200.000$ per singolo BTC nel 2022

Nonostante abbiano mancato i loro target per il 2021, Pierce e Lee ritengono che Bitcoin continuerà la sua ascesa esponenziale durante il 2022

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

Nonostante la loro previsione di Bitcoin a 100.000$ entro fine anno non si sia avverata, Brock Pierce, ex direttore strategico di Block One, e Tom Lee, co-fondatore della società di ricerca Fundstrat Global Advisors, sono entrambi convinti che Bitcoin raggiungerà i 200.000$ nel 2022.

Malgrado la distanza dall’attuale massimo storico, siglato il 10 novembre a 69.000$, i due personaggi stanno rilanciando le loro ambiziose proiezioni per il 2022.

Tom Lee ha predetto i 200.000$ per singola moneta durante la tavola rotonda di Market Rebellion, tenuta il 23 dicembre, affermando:

“Quindi forse Bitcoin arriverà, sai, nel range dei 200.000$. Voglio dire, penso che sia realizzabile. So che sembra incredibile, ma è fattibile”.

Fino ad ottobre – in coincidenza con il lancio da parte di ProShares del primo Bitcoin ETF negli Stati Uniti – Lee ha mantenuto la sua previsione di prezzo di 100.000$.

In quel periodo ha anche previsto che gli Exchange Traded Fund (ETF) di Bitcoin avrebbero attratto almeno 50 miliardi di dollari nei successivi 12 mesi. Gli ETF americani su Bitcoin detengono attualmente circa 1,5 miliardi di dollari in asset tra le offerte di Valkyrie, VanEck e ProShares.

Il 29 dicembre Pierce è intervenuto su Fox Business, affermando che sia “presumibile che possa rompere i 200.000$ per un momento e correggere nuovamente.

All’inizio dell’anno, in un articolo del 22 gennaio, Pierce considerava i 100.000$ il top del range per il 2021:

“Non prevedo davvero molti livelli in cui Bitcoin subisca particolare resistenza. Potremmo arrivare ovunque tra i 70.000 e i 100.000 dollari entro la fine dell’anno, ma non accadrà senza volatilità.”

Per correttezza nei confronti di Pierce, l’estremità inferiore del range è stata effettivamente toccata il 10 novembre.

PlanB, popolare analista anonimo di Bitcoin, si è fatto certamente un nome con le sue previsioni di prezzo e il suo modello Stock to Flow. Il 20 giugno ha correttamente previsto che BTC avrebbe raggiunto i 63.000$ a ottobre, ma ha mancato i target di 98.000 e 135.000 dollari previsti per novembre e dicembre.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

PlanB ha difeso le sue analisi sostenendo la precisione dei suoi modelli statistici entro una deviazione standard. Anche se le sue previsioni di prezzo hanno mancato il target, in un tweet del 25 dicembre l’analista ha dichiarato:

“La banda di deviazione 1 standard tra 50.000 e 200.000 dollari sembra ampia. Alcune persone pensano che questo renda il modello S2F non valido e inutile, ma lo è?”.

Il 22 marzo, durante la trasmissione Squawk Box della CNBC, Bobby Lee, fondatore e CEO di Ballet Crypto, prevedeva un prezzo di 300.000$ per BTC entro fine anno. Questa era decisamente tra le previsioni pubbliche più ambiziose.

Le previsioni errate di tutti quesi personaggi pubblici sottolineano la necessità di compiere le proprie ricerche per qualsiasi investimento, specialmente in criptovalute, e di considerare le “previsioni” dei prezzi come tali, e non come una vera e propria guida per il futuro dei mercati.

Fonte: cointelegraph

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

etoroBassilo.it consiglia la Piattaforma eToro.
Copia le operazioni di Trader Esperti!

X