Bruschi cali per Bitcoin; il mercato delle criptovalute teme un’altra massiccia vendita

Lunedì segna un inizio di settimana difficile per le criptovalute . Bitcoin (BTC), il più grande criptoasset del mondo, inizia oggi con un calo dello 0,7% e sta lottando per mantenere il livello di $ 20.600 dopo aver registrato perdite di oltre il 2,5% nelle ultime 24 ore. Il calo è ancora più marcato per la principale altcoin del mercato, Ethereum (ETH), che cerca di consolidarsi a 1.500$ dopo aver perso oltre il 4% nell’ultimo giorno.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bitcoin è riuscito a chiudere la settimana vicino ai 21.000$ , un prezzo che è riuscito a superare per la prima volta dal 13 settembre, ma ora deve combattere contro paure, insicurezza e dubbi del mercato. Questi timori prendono forma nella lettura dell’inflazione statunitense di ottobre, che sarà pubblicata giovedì 10 novembre. Il consenso prevede che l’aumento dei prezzi si moderi all’8% dal precedente 8,2%, mentre stimano un leggero calo al 6,5% annuo- in anno per la tariffa core.

Qualunque sia la lettura, ciò che è certo è che i dati chiave indicano un possibile massiccio sell-off di Bitcoin nei prossimi giorni . Secondo la società di crittoanalisi Glassnode, la quantità di BTC in perdita è recentemente scesa a un nuovo minimo di quattro settimane. Ciò suggerisce che in ottobre si è verificato un forte accumulo e questa forte domanda ha contribuito al recente rally. Il recente rally significa anche che gli investitori che hanno accettato i recenti ribassi dei prezzi sono già riusciti a ottenere i profitti che stavano cercando.

I dati di CryptoQuant rivelano che i flussi di scambio di BTC hanno registrato un aumento significativo negli ultimi tre o quattro giorni, mentre i deflussi sono diminuiti sostanzialmente nello stesso periodo. I primi dati potrebbero indicare che la pressione di vendita era in aumento, mentre i secondi potrebbero essere visti come un segno che la domanda di Bitcoin sta crollando e che il prezzo potrebbe subire ulteriori ribassi entro questa settimana .

Se ciò non bastasse, celebri investitori in criptovalute come Michaël van de Poppe, CEO e fondatore di Eight, hanno indicato di essere più che “disposti ad acquistare durante la stagione del mercato ribassista”.

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Il mercato è anche preoccupato per il fatto che Binance abbia liquidato la sua posizione di $ 2,1 miliardi nell’exchange di criptovalute FTX vendendo tutti i suoi token FTT. La mossa è arrivata dopo che è emerso che FTX è sull’orlo del fallimento, ipotesi che Changpeng Zhao, CEO di Binance, sembrava accettare. “A causa delle recenti rivelazioni che sono venute alla luce, abbiamo deciso di liquidare qualsiasi FTT rimanente nei nostri archivi “, ha dichiarato Zhao sul suo account Twitter. Binance Coin (BNB) ha accumulato cali di oltre il 6% nelle ultime 24 ore.

Per quanto riguarda il resto degli “altcoin”, ci sono forti ribassi in Ripple (XRP) e Cardano (ADA) , che sono scesi di quasi il 4% nell’ultimo giorno. Solana (SOL), nel frattempo, sta perdendo oltre il 13% nelle ultime 24 ore, mentre i ‘cryptomemes’ Dogecoin (DOGE) e Shiba inu (SHIB) sono in calo del 4%. D’altra parte, MATIC (Polygon) sta aggiungendo l’1,82% nell’ultimo giorno e accumulando un rally del 28% nell’ultima settimana.

Fonte: sharecast

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it