BTC è sotto i 37.000$ ma l’analista di Bloomberg prevede un importante traguardo per Bitcoin nel 2022

  • Lo stratega di Bloomberg Mike McGlone ritiene che la pressione inflazionistica si rivelerà a favore di Bitcoin.
  • Per il momento, Bitcoin è scivolato sotto il suo supporto cruciale con l’escalation della crisi Russia-Ucraina.

Da quando ha raggiunto il suo massimo storico di $ 69.000 nel novembre 2021, la criptovaluta più grande del mondo Bitcoin (BTC) si è mossa lateralmente. Il prezzo di BTC è sotto pressione da tempo tra le crescenti tensioni geopolitiche tra Russia e Ucraina e l’inasprimento delle misure della Fed.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Il senior stratega delle materie prime di Bloomberg Mike McGlone, tuttavia, fa una previsione interessante per BTC. All’inizio di domenica 20 febbraio, McGlone ha twittato che Bitcoin può affrontare grandi venti contrari a breve termine. Spiega inoltre che l’inflazione non diminuirà a meno che le attività di rischio non diminuiscano, cosa che non è avvenuta finora.

Ma McGlone ritiene che, sebbene le prospettive a breve termine sembrino cupe, la criptovaluta di riferimento è sulla buona strada per stabilire una nuova tendenza. Inoltre, riferendosi alla politica di inasprimento finanziario della Fed, McGlone ha affermato che la maggior parte degli asset risponde alla “marea in calo” nel 2022.

Ma mentre l’inflazione afferra saldamente, McGlone crede che Bitcoin possa raggiungere un traguardo importante nel 2022. Nel suo post su Twitter di domenica scorsa, l’analista di Bloomberg scrive:

Bitcoin indica una settimana difficile davanti – È improbabile che l’inflazione diminuisca a meno che non lo facciano gli asset a rischio: la maggior parte degli asset è soggetta alla marea in calo nel 2022, a causa dell’inevitabile ritorno delle più grandi misure di inflazione degli ultimi quattro decenni, ma quest’anno potrebbe segnare un’altra pietra miliare per Bitcoin.

In precedenza, McGlone ha affermato che Bitcoin ha mostrato una forza divergente rispetto alle azioni. Nel Crypto Market Outlook di Bloomberg per febbraio, il team ha previsto un obiettivo di $ 100.000 per BTC nel 2022. Oltre a Bitcoin, McGlone rimane rialzista anche su Ethereum (ETH) e sulle stablecoin alias “crypto dollar”.

Bitcoin scivola sotto i 37.000$ durante la crisi Russia-Ucraina

La situazione geopolitica rispetto alla guerra Russia-Ucraina si è ulteriormente intensificata. Poche ore fa, il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che annuncia l’indipendenza degli stati dell’Ucraina orientale.

La questione si è intensificata a livello globale con la Russia che ha attirato aspre critiche dall’Occidente. Probabilmente, gli alleati della NATO annunceranno ulteriori sanzioni alla Russia prima di questa debole.

L’impatto diretto di questa notizia è stato sui mercati azionari globali e sul mercato delle criptovalute. Il più ampio mercato delle criptovalute ha perso oltre $ 100 miliardi di ricchezza degli investitori con il crollo di Bitcoin sotto il suo supporto cruciale di $ 37.000.

Al momento della stampa, Bitcoin è scambiato in calo del 6,02% a $ 36.845 con una capitalizzazione di mercato di $ 698 miliardi. Con il calo di oggi, Bitcoin ha esteso la sua perdita settimanale a oltre il 15%, annullando tutti i suoi guadagni di febbraio. Insieme alle altcoin Bitcoin sono entrate in una correzione ancora più profonda con le prime dieci altcoin che hanno perso il 7-15%.

D’altra parte, oggi l’attività di rischio-off Gold è aumentata a causa della crescente probabilità della guerra Russia-Ucraina. L’oro MCX è al massimo di nove mesi attualmente scambiato a $ 1908 l’oncia.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Fonte: crypto-news-flash.

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it