Calma prima della tempesta: la volatilità del bitcoin raggiunge i livelli di breakout pre-rialzo

Bitcoin è rimbalzato dall’area alta di circa $ 30.000 e tende al rialzo del suo range attuale. La prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato è riuscita a risalire alle perdite del fine settimana ed è tornata nell’area di $ 40.000.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Al momento in cui scriviamo, Bitcoin è scambiato a $ 41.600 con un profitto del 6% e del 5% rispettivamente nelle ultime 24 ore e 7 giorni.

Il sentimento generale del mercato sembra ottimista poiché il prezzo di BTC è stato in grado di respingere il nuovo assalto dei ribassisti e prevenire ulteriori perdite. L’area da $ 38.000 a $ 39.000 era piena di ordini di offerta, come riportato ieri da NewsBTC, che si è rivelata una zona critica per il rimbalzo.

L’attuale azione sui prezzi sembra tendere al rialzo in termini di volatilità dopo un lungo periodo di stagnazione per il prezzo di BTC. Come mostrato di seguito, i dati di Arcane Research indicano che bassi livelli di volatilità potrebbero preparare Bitcoin a un nuovo rally o a un recupero dei suoi massimi precedenti.

La società di ricerca ha notato che la volatilità di 30 giorni di Bitcoin ha raggiunto un minimo pluriennale. L’ultima volta che questa metrica è rimasta ai livelli attuali è stata a novembre 2020.

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Bassilo.it

A quel tempo, Bitcoin è uscito dalla sua azione ribassista sui prezzi di mercato da $ 3.000 a $ 16.000 e in un territorio inesplorato. La diminuzione della volatilità sembra aver accennato a questo movimento di prezzo e potrebbe potenzialmente essere indicativo della performance futura di BTC in quanto rimbalza di nuovo a $ 40.000.

Arcane Research ha notato quanto segue sulla volatilità di BTC e sul motivo per cui sta segnalando una maggiore attività di mercato:

La noiosa azione sui prezzi di Bitcoin nell’ultimo mese ha portato la volatilità di 30 giorni del bitcoin a raggiungere i livelli più bassi dal 5 novembre 2020 , sabato 16 aprile . Il regime di bassa volatilità nell’autunno del 2020 si è mantenuto per quasi tre mesi da fine settembre fino all’inizio di novembre, ma un periodo di bassa volatilità così prolungato è insolito.

Le balene Bitcoin spingono il prezzo dal fondo della sua gamma

Dati separati da Material Indicators (MI) indicano un aumento dell’attività a breve termine da parte dei grandi investitori di Bitcoin. Come mostrato di seguito, gli investitori con ordini di offerta di circa $ 100.000 (in viola), $ 10.000 (in rosso) e $ 1.000 (in verde) stanno acquistando l’attuale azione sui prezzi di BTC.

Gli investitori al dettaglio e le balene BTC “Mega” rimangono dormienti. In totale, nell’ultimo giorno altre classi di investitori hanno acquistato fino a $ 60 milioni in BTC.

$ 39.000 e $ 38.000 continuano a mostrare un supporto importante per il prezzo di BTC in caso di potenziale ribasso. Al rialzo, $ 45.000 e $ 48.000 sono i livelli di resistenza più importanti di BTC con oltre $ 10 milioni di ordini ask solo su questi due livelli.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Le balene BTC potrebbero spingere la criptovaluta al massimo di $ 60.000 e in un territorio inesplorato come ha fatto nel novembre 2020? Il tempo lo dirà. Le condizioni macro sembrano sfavorevoli per un nuovo rally.

Fonte: newsbtc

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it