Cathie Wood di Ark Invest ignora il calo di Bitcoin, rivelando un ottimismo a lungo termine

  • Cathie Wood, CEO di Ark Invest, rimane ottimista su Bitcoin nonostante il mercato prevalente.
  • Al di là dell’inflazione, Wood si aspetta che Bitcoin sia utile per proteggersi dal rischio delle feste a lungo termine.
  • Più indicatori sulla catena lampeggiavano in verde rispetto agli indicatori che lampeggiavano in rosso, aggiunge Cathie Wood. 

Fondatrice, CEO e CIO di Ark Invest, Cathie Wood ha ribadito che rimane più rialzista su Bitcoin che ribassista nonostante le attuali condizioni di mercato, a causa di diversi motivi.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Parlando a Squawk Box della CNBC, l’investitore seriale ha sottolineato i punti più sottili dei fondamenti di Bitcoin che lo hanno reso un investimento sensato per la sua azienda e tutti gli investitori.

Per Wood, che è tutto per investire in una tecnologia dirompente, Bitcoin rimane un’importante classe di attività e un nuovo sistema monetario che va oltre la semplice copertura dell’inflazione. Il CEO ha previsto che l’economia potrebbe presto diventare deflazionistica, poiché l’inflazione sta scendendo se i dati sono corretti. Questo è il motivo per cui Bitcoin va oltre la semplice copertura dell’inflazione. Secondo lei, Bitcoin continuerà a svolgere un ruolo importante nella protezione contro il rischio di controparte, oltre a proteggere dalla confisca quando i problemi di inflazione diventeranno un ricordo del passato. 

“A lungo termine, è un bene importante per proteggersi dal rischio di controparte nel caso di un tracollo del ’08 ’09. È anche una classe di attività molto importante da proteggere contro la confisca di ricchezza diversa dall’inflazione”. 

Sottolinea che ci sarà sempre un posto per Bitcoin come “rete monetaria privata globale basata su regole, come non abbiamo mai visto prima”. 

In effetti, essere privi del rischio di controparte è uno dei fondamenti di BitcoinBitcoin è nato dalla crisi finanziaria del 2008 che è stata in gran parte causata dal rischio di controparte nel mercato immobiliare, dove molteplici inadempienze hanno portato al crollo del mercato finanziario. In parole povere, il rischio di controparte, chiamato anche rischio di insolvenza, è la possibilità che aziende o individui non siano in grado di far fronte ai propri obblighi di pagamento del debito.

I sostenitori di Bitcoin si aspettano che non ci dovrebbe essere alcun rischio di insolvenza sul pagamento da parte di qualsiasi parte che effettua transazioni in Bitcoin, o rischio di confisca di Bitcoin archiviato in un portafoglio da parte di terzi. Bitcoin raggiunge questo obiettivo essendo un sistema senza fiducia in cui non esiste un organismo centralizzato a cui i regolatori devono rivolgersi.

Nel frattempo, quando gli è stato chiesto se il mercato attuale fosse una grande opportunità di acquisto, Wood ha rifiutato di fornire consigli finanziari espliciti, per ovvie ragioni. Ha tuttavia notato che, secondo l’analisi sulla catena di Ark Invest, più indicatori lampeggiavano in “verde” rispetto a quelli che mostravano “rosso”.

Fonte: zycrypto

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento