Come comprare Bitcoin

Come comprare Bitcoin attraverso i Consigli di un Esperto!

L’interesse intorno al mondo delle criptovalute, soprattutto per il Bitcoin, è in continua crescita.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

Dall’inizio del 2021 la crescita continua ad essere esponenziale, con sempre nuovi investitori che contribuiscono giornalmente a far lievitare o scendere il prezzo.

Nel mercato finanziario, è difficile trovare prodotti nuovi più interessanti, infatti Bitcoin si è imposto come la valuta digitale per eccellenza.

Questo articolo vi dare le informazioni basilari per capire come comprare Bitcoin e muovere i primi passi in questo mondo, soprattutto qual’è la differenza con il trading Bitcoin.

Con “Comprare Bitocin” si intende l’acquisto o lo scambio di moneta FIAT (nel nostro caso Euro €) con la criptovaluta Bitcoin BTC attraverso una piattaforma online detta Exchange.

Muovere i primi passi con i Bitcoin

Logo Bitcoin

Logo Bitcoin

Prima di sviscerare il discorso principale dell’articolo, vediamo di mettere a fuoco il fenomeno dei Bitcoin per poter muovere i primi passi in un settore che all’inizio può sembrare un po’ complicato.

In primis vediamo cosa sono i Bitcoin.

Parliamo della criptovaluta più famosa del mondo, disponibile su tutti le migliori piattaforme, ossia quelle piattaforme dedicate alla compravendita di criptovalute e non solo.

Per comprare Bitcoin bisogna aprire un account in uno di questi portali, essere in possesso di una carta di credito o un conto bancario ed effettuare le varie operazioni tramite Smartphone o Personal Computer.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Per creare il proprio account su uno degli exchanges (Piattaforme per scambiare/comprare/vendere Criptovalute) dovrà essere utilizzato anche un documento di riconoscimento come carta d’identità, passaporto o patente di guida.

Diffidate di quelle piattaforme che non richiedono alcun documento per iscriversi.

Altro vocabolo da conoscere per iniziare a investire nei Bitcoin riguarda i wallet.

I wallet sono dei portafogli digitali, che tutti gli exchange forniscono in maniera sicura e vengono chiamati anche wallet interni.

Se si vuole detenere quantità elevate di Bitcoin è meglio orientarsi, dopo acquisto sugli exchange, in un wallet esterno che rimangono più sicuri e adatti a questo scopo.

Per maggiori informazioni, leggi: Come aprire un portafoglio Bitcoin.

Dove comprare e scambiare Bitcoin

Uno dei modi più facili e veloci per possedere Bitcoin è, come abbiamo detto prima, quello di comprarli in un exchange.

Gli exchange sono delle piattaforme dove è possibile fare trading con Bitcoin e altre criptovalute.

Come accennato, basta registrarsi e iniziare a comprare e vendere criptovalute, cambiando Euro € o Dollari $ in Bitcoin BTC e viceversa, oppure scambiandole fra di loro. L’exchange, per il servizio, tratterà delle commissioni da ogni operazione effettuata.

A seguire vediamo alcune dei migliori exchange per comprare Bitcoin.

Gli Exchanges sicuri e riconosciuti

Nel web puoi trovare moltissime piattaforme Bitcoin dove poter effettuare acquisto/vendita BTC, ma solo alcune sono veramente sicure e riconosciute come exchanges affidabili.

Una di queste è sicuramente eToro, sicuramente la più conosciuta, anche perché è stata una delle prime in Italia a dare la possibilità di investire nelle criptovalute oltre che ai classici titoli azionari.

Parliamo di una piattaforma trading sicura, legale e semplice da utilizzare, e che permette di entrare in contatto con i migliori trader sul mercato e di copiarne le strategie.

Un vero e proprio sistema di copytrading, con cui è possibile applicare quelle strategie direttamente alle proprie operazioni.

Binance e Coinbase invece sono i più famosi Exchanges dedicati esclusivamente al mondo delle criptovalute.

Vantano anni di esperienza nel settore, con la possibilità di comprare e vendere tutte le più famose criptovalute ma anche quelle più recenti.

Come comprare e scambiare Bitcoin

Dopo avervi indicato le piattaforme online dove è possibile comprare questa criptovaluta, ora vediamo come comprare Bitcoin.

Dopo aver effettuato l’iscrizione presso uno degli exchangs e e aver aperto un account, cercate tra le criptovalute acquistabili i Bitcoin (è possibile riconoscerla con la sigla BTC). Nelle varie schermate di acquisto fornite dalle piattaforme, ci sono anche i metodi di pagamento utilizzabili.

Qui potrete indicare il numero di carta di credito  oppure se già avete effettuato un deposito tramite bonifico bancario utilizzare i fondi depositati. Ora si potrà effettuare l’ordine per comprare i Bitcoin.

Vi suggeriamo sempre di affidarvi a piattaforme serie e affidabili e seguire le loro procedure di registrazione e successivamente di acquisto dei BTC.

Dopo l’acquisto i Bitcoin arriveranno sul wallet interno al proprio account. A questo punto potrai utilizzare il wallet per effettuare operazioni di trading, convertirli in Euro o in Dollari, oppure per effettuare il trasferimento ad un wallet esterno.

Se invece vi state domandando come comprare Bitcoin senza utilizzare gli exchange, la risposta a questo quesito è che esiste anche questa possibilità, infatti è possibile acquistare Bitcoin tramite contanti attraverso l’utilizzo di specifici ATM che sti stanno diffondendo sempre di più anche nel nostro territorio.

Mappa ATM Bitcoin in Italia fornita da Wired.it: https://www.wired.it/economia/finanza/2021/06/30/bitcoin-bancomat-atm-italia-mappa/

Parliamo di sportelli fisici collegati alla rete che consentono di comprare Bitcoin utilizzando la moneta tradizionale.

Non sono i classici Bancomat bancari, ovvero quelle casse automatiche collegate ad una banca, ma terminali che danno la possibilità di trasferire criptovalute su un wallet digitale.

A Roma, Milano e molte altre città sono già presenti anche se ancora in numero molto ridotto.

Conviene comprare e scambiare Bitcoin?

Una dei pensieri più ricorrenti quando ci si approccia a questo settore è, conviene comprare Bitcoin?

Dal nostro punto di vista la risposta è si, Bitcoin continua ad essere il Re delle criptovalute. Infatti il suo valore continua a salire, guardando sempre sul medio e lungo periodo, e attualmente rappresenta un’ottima possibilità di investimento di denaro.

Comunque è bene fare un quadro più dettagliato di come si presenta il Bitcoin e del suo storico.

Già, perché dopo la crisi del 2018 che ne aveva ridotto di molto il prezzo, il Bitcoin in questi ultimi anni è cresciuto sempre di più. Ora sta vivendo uno dei suoi momenti migliori.

Acquistare Bitcoin oggi può rappresentare un investimento in ottica futura, anche perché ha dimostrato, nonostante la sua volatilità elevata, di mantenersi nonostante tutto su alti livelli di valore.

Non si può più parlare di moda del momento.

Per i principianti è bene ribadire un aspetto dei Bitcoin: fare soldi, tanti e subito, è veramente difficile in qualsiasi settore e con qualsiasi investimento.

Utilizzare piccole cifre all’inizio e aspettare potrebbe rivelarsi la strategia giusta.

Come dicevamo in precedenza, la volatilità è molto alta e i rischi dell’investimento sono presenti, ma anche molti investitori istituzionali, compresi veri Stati come El Salvador che la scelta anche come valuta corrente, stanno acquistando BTC.

Pian piano il Bitcoin sta diventano un metodo di pagamento sempre più riconosciuto, aspetto veramente fondamentale, poiché l’adozione di massa è sempre stata la principale obiezione dei detrattori di Bitcoin.

Conclusioni

Bitcoin continua ad essere la più importante criptovaluta, sia per capitalizzazione che per diffusione.

Per chi intende fare investimenti di lungo periodo, Bitcoin rappresenta la scelta più sensata per quanto riguarda le valute digitali.

Questo perché la sua crescita continua ad essere costante, con alti e bassi, ma sempre su prezzi importanti.

FAQ Domande frequenti

E’ difficile comprare Bitcoin?
No, come abbiamo detto basta solamente affidarsi a piattaforme serie e affidabili: con gli exchanges giusti, comprare Bitcoin sarà molto facile, anche senza avere nessuna conoscenza, basterà semplicemente utilizzare un PC o uno smartphone e una carta per pagare.

A quanto ammontano le commissioni per comprare Bitcoin?
Per questa domanda non c’è un risposta unica, infatti le commissioni variano a seconda degli exchanges che si utilizzano.  In media, comprando Bitcoin con una carta, le commissioni possono variare tra il 2 e il 3%.

Comprare Bitcoin è sicuro?
La risposta è Si, bisogna solo affidarsi ad exchanges conosciuti e seri come quelli indicati nell’articolo.

Il Bitcoin è un buon investimento?
Il Bitcoin è tra gli investimenti finanziari più remunerativi dell’ultimo decennio. Investire nelle valute digitali può essere una scelta azzeccata. Le criptovalute sono  una nuova realtà del panorama finanziario, tocca agli investitori scegliere e valutare il rapporto rischio-rendimento.

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento