Come fare trading su azioni: Guida per principianti

Scopriamo in questo articolo come fare trading su azioni e quali sono le azioni più promettenti del 2023. Quando una società privata vuole mettere insieme capitali per espandersi, può farlo quotandosi in borsa. Il processo comprende una ”IPO” (Initial Public Offering), anche conosciuta come Offerta Pubblica Iniziale. In pratica significa che gli investitori ottengono quote di proprietà, che sono chiamate appunto azioni, in cambio di capitale. Solitamente le aziende che hanno come obbiettivo quello di diventare pubbliche preferiscono importanti scambi come il Nasdaq o la London Stock Exchange (LSE).

Per essere accettate devono soddisfare specifici requisiti. Poi una volta che una società viene quotata, le sue azioni sono disponibili in Borsa per il trading.

Caratteristiche e mezzi di cui abbiamo bisogno per fare trading Azionario online:

Disponibile dal: 1999
Autorizzato da: 🇮🇹 CONSOB, 🇪🇺 CySEC, 🇪🇺 FCA,
Regolato da: 🇪🇺 ESMA
🥇Migliori Piattaforme: Fineco bank, XTB, eToro
💶 Asset: Tutte le Azioni
💰 Metodi Pagamento: Bonifico (SEPA), Carte di Credito, Paypal
💪 Attitudini: Tenacia e Perseveranza
💡 Adatto a: Trader Principianti Trader Esperti
💰 Deposito Minimo: da 10€ a 500€ (Broker trading online)
📈 Strumenti: 📣Segnali, 🎯Strategie, Analisi tecnica, Analisi fondamentale, Grafici, Stop loss e Take profit, Leva finanziaria
🔥 Conto Prova: Conto demo trading Gratuito


La migliore Banca per investire nel trading online


Non è necessario il conto corrente per il trading
L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.


Conto Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Sicuramente ne avrai sentito parlare, ma non hai mai impiegato 5 minuti del tuo tempo per cercare di approfondire l’argomento, se ora sei qui è perché hai deciso di dedicare quei fatidici 5 minuti per cercare di capire meglio il tutto, cominciamo con sottolineare la differenza tra comprare azioni e fare trading CFD su azioni, il primo può essere effettuato attraverso una delle migliori banche trading che vi permetterà di operare attraverso una Banca.

Ora veniamo al trading azioni, questo si svolge attraverso una piattaforma o broker di trading online grazie alla quale potrete operare su tutti i titoli azionari presenti nei mercati utilizzando il famoso trading CFD, il primo vantaggio è sicuramente l’investimento inziale molto più contenuto (parliamo di 50€) rispetto agli alti importi del trading tradizionale, il secondo vantaggio è la facilità di utilizzo delle piattaforme di trading online che sommato agli strumenti gratuiti offerti dai broker.

Non dimentichiamo la possibilità di operare attraverso un conto demo gratuito, grazie al quale è possibile testare la piattaforma, utilizzare gli strumenti e soprattutto provare le prime strategie di trading senza incorrere in perdite reali, questo perché opereremo attraverso denaro virtuale.


La migliore Banca per investire nel trading online


Non è necessario il conto corrente per il trading
L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.


Conto Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Come fare trading CFD su Azioni

Con l’avvento del trading online di derivati ha permesso agli investitori di partecipare al mercato azionario senza il bisogno di effettuare uno scambio. Chiunque ha accesso a Internet può speculare sul prezzo delle singole azioni (azioni Amazon, azioni Apple, azioni Netflix, azioni Pfizer, ecc.. ) tramite un conto con un broker online. Quando si decide ad esempio di fare trading e investire su azioni Amazon equivale a compare azioni Amazon? A questo risponderemo nella guida per comprare azioni Amazon.

Nel Trading azionario vi possono partecipare i commercianti privati che acquistano e vendono azioni in tutto il mondo in base alla propria valutazione del prezzo, e con il solo scopo di guadagnare. Gli investitori privati rappresentano la gran parte del commercio di azioni a livello mondiale, e questi possono essere, ad esempio dipendenti che acquistano quote della società per cui lavorano. Si può investire in azioni acquistando la quota effettiva da uno scambio con lo scopo di trarre profitto a lungo termine.

Un certo tipo d’investimento di solito è tenuto per un certo numero di anni, in alcuni casi anche decenni, prima di ottenere dei profitti. In questo caso gli investitori sono meno sensibili alle fluttuazioni a breve termine, perché sono appunto focalizzati sui fondamentali e sul potenziale di profitto a lungo termine.

Quando si acquistano azioni reali viene richiesta la gestione di uno scambio, e normalmente comporta commissioni. Un altro punto da prendere in considerazione è il fatto che i profitti che derivano da scambi di azioni su una Borsa sono soggetti a tassazione. Si può fare anche CFD (Contratti per Differenza) su azioni commerciali.

Questo è un tipo di negoziazione più consueto, che comprende acquisti e vendite allo scopo di capitalizzare gli oscillamenti a più breve termine. Con le azioni CFD non si sta davvero acquistando la quota effettiva. Quello che effettivamente si fa è speculare sul fatto che il prezzo di una quota aumenta o diminuisca. Quando il Trader decide di investire in azioni è importante che tengano d’occhio le tendenze attuali e tutto il resto dei fattori che influenzano i prezzi delle azioni come, ad esempio i tassi di cambio e i tassi di interesse.

Titoli Azionari più importanti

Titolo Apri un Conto
Azioni Amazon Azioni Amazon


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni MerckAzioni Merck


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Tod'sAzioni Tod’s


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Zara


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Zalando Azioni Zalando


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Binance Azioni Binance


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni McDonald's Azioni McDonald’s


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Twitch Azioni Twitch


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni SpaceX Azioni SpaceX


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Cannabis Azioni Cannabis


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni jpmorgan Azioni J.P. Morgan


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni Air France KLMAzioni Air France KLM


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Facebook Azioni Facebook


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni InstagramAzioni Instagram


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni Saipem Azioni Saipem


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Pfizer

Azioni Pfizer


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Moderna Azioni Moderna INC


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Jhonson & JohnsonAzioni Jhonson & Johnson


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni INOVIO

Azioni INOVIO


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni Paypal Azioni Paypal


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Unicredit


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Poste Italiane Azioni Poste Italiane


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Enel Azioni Enel


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Mediaset


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni MPS Azioni Mps


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Generali Azioni Generali


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Intesa SanPaolo Azioni Intesa SanPaolo


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Novavax Azioni Novavax


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Bayer Azioni Bayer


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni alibaba Azioni Alibaba


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Alphabet


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Apple


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Banca Mediolanum


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni BMW


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Campari


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Coca Cola


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Ebay


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Eni


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Ferrari


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Fiat Chrysler


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni Google Azioni Google


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Iliad


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

azioni juventus Azioni Juventus


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Milan Azioni Milan


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Luxottica


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Mediaset


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Microsoft


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Netflix


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Nike


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Nokia


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Samsung


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Sky


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Snam Azioni Snam


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Sony


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Telecom Italia


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Tesla


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Visa


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Volkswagen


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Xiaomi Azioni Xiaomi


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni FujifilmAzioni FUJIFILM


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Lidl Azioni Lidl


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Disney Azioni Disney


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Esselunga Azioni Esselunga


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Azioni Glovo Azioni Glovo


L’operatività in strumenti finanziari può determinare perdite di capitale.

Come investire in azioni con il trading online

Oggi come non mai molte persone possiedono azioni, questo grazie al trading online che ha dato la possibilità, a chiunque abbia un computer, di aprire un conto. Non è più necessario avere un broker personale per farlo. Il mercato è diventato più accessibile, ma questo non significa che il trading online può essere preso alla leggera. In sostanza i broker acquistano e vendono azioni attraverso uno scambio, facendo pagare una commissione per farlo.

Un broker è semplicemente un intermediario che è autorizzato a negoziare azioni attraverso lo scambio. Quando si acquista o si vendono azioni online, si deve appunto utilizzare un broker online una piattaforma di trading online che in gran parte ha preso il posto di un broker umano. Con la piattaforma online si usano sempre i propri soldi, ma invece di parlare con qualcuno di investimenti, si decide in maniera autonoma quali titoli comprare o vendere. Alcune società di brokeraggio online offrono ai propri clienti la consulenza di intermediari attivi e broker assistiti come parte del loro servizio.

Quindi se si sente la necessità di un consulente che possa essere d’aiuto per le proprie operazioni, non si deve fare altro che scegliere una società che offra quel servizio. Perciò prima di negoziare titoli online, è importante scegliere un ottimo broker online. Il broker online ha il compito di eseguire gli scambi e archiviare i soldi e le azioni in un account. Diverse piattaforme offrono, ad esempio diversi tipi di account, anche diversi livelli di aiuto, e altri servizi. Prima di tutto è importante che il Trader si affidi a piattaforme sicure e regolamentate e che rispetti le proprie esigenze.

Coma fare trading su azioni con i CFD

CFD è l’acronimo di Contract for Difference (contratto per differenza). Sono accordi che danno modo di assumere posizioni quando il valore di mercato di un’attività o strumento finanziario si muove o verso l’alto o verso il basso. Quando di apre un contratto o si fa trading CFD, un trader deve prevedere se il valore dell’attività prescelta aumenterà o diminuirà nel futuro. Se la previsione è corretta, il trader avrà un profitto, mentre se il mercato si muove nella direzione avversa alla posizione presa, si subirà una perdita.

I CFD sono un prodotto derivato, ciò significa che le negoziazioni possono essere fatte senza che un trader possieda l’attività finanziaria prescelta. Ogni contratto CFD a un prezzo di acquisto (buy) e un prezzo di vendita (sell). I trader possono acquistare (long) o oppure vendere (short).

I vantaggi e i rischi del trading CFD

I CFD danno ai trader l’opportunità di usare una leva maggiore rispetto al trading classico. Questo significa che i trader devono depositare solo un piccola parte del valore di mercato di un’attività sottostante per aprire una negoziazione. La leva del mercato dei CFD varia molto spesso con l’asset.

Questo aspetto è molto interessante per i trader, in quanto una piccola somma di capitale ha il potenziale per avere grandi guadagni. Tuttavia, se il mercato si muove nella direzione avversa a quella scelta, anche le perdite sono amplificate. Molto interessante è l’opportunità di investire tramite i CFD con il Broker XTB, il quale offre una vasta gamma di Asset.

Trading azionario con eToro

Logo broker eToro

Logo broker eToro

Il broker eToro è uno dei broker più famosi e efficienti che ci siano attualmente sul mercato. eToro ha molti punti di forza sia per quanto riguarda la semplicità di utilizzo sia per la possibilità di accedere al social trading. eToro nasce nel 2007 e da quel momento ha sempre ricevuto grande approvazione da parte degli utenti di tutto il mondo. La missione di questo gruppo è stata sempre di rendere il trading alla portata di tutti, diversificandone l’offerta. Nel 2010 eToro lancia la prima piattaforma di social trading dove i trader per la prima volta in assoluto avranno la possibilità di copiare i trader più famosi.

Chiunque si avvicini alla piattaforma di eToro fa un’ottima scelta in termini di sicurezza e praticità. Questo broker è certificato dai più severi Enti di tutela finanziaria per gli investitori. Il broker eToro è sempre attento alla formazione dei suoi trader, infatti all’interno della piattaforma troverete una sezione dedicata con corsi gratuiti che vi faciliteranno a comprendere il trading online. eToro inoltre da l’opportunità di iscriversi ad un conto demo dove mettere in pratica in modo virtuale tutte le informazioni assimilate dai corsi di formazione.

Per quanto riguarda l’iscrizione a questo broker, anche qui troviamo un’estrema facilità di esecuzione, per iscriversi bastano 50€, dopodiché è semplicissimo iniziare ad investire in svariati mercati come:

  • Il mercato del forex;
  • Investimenti in borsa;
  • Azioni;
  • Trading con i CFD;
  • Criptovalute;
  • Materie Prime.

Nella piattaforma troverete le analisi di mercato in tempo reale, i grafici di analisi tecnica che vi aiuteranno a comprendere come e dove andare ad aprire le vostre posizioni. Iscriversi alla piattaforma eToro è un’ottima scelta sia che voi vogliate fare trading in modo autonomo che in modalità social trading.

Leggi la recensione di eToro



Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute non sono regolamentati in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.Il 76% degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute non sono regolamentati in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

Trading su azioni con XTB

Logo broker XTB

Logo broker XTB

Il broker XTB è presente sul mercato da molti anni, vanta di grande affermazione all’interno del mondo del trading online. Questa piattaforma è regolamentata dalle migliori certificazioni che si trovano in termini di sicurezza, come CySEC e la FCA. XTB offre la possibilità di tradare in molti mercati tra cui il Forex, le Azioni, gli Indici e molti altri. Questo broker pone al centro l’utente, infatti ha diversificato l’offerta sull’iscrizione, con due tipologie di conti differenti.

Il conto Standard che è pensato per utenti non professionisti, invece il conto Pro ha caratteristiche differenti per quanto riguarda le commissioni e lo Spread. Molto interessante è la formazione che questo broker da ai suoi trader, infatti XTB ha una sezione dal nome Academy dove al suo interno ci sono molti corsi per svariati livelli. Se però volete iniziare tramite il conto demo ricordatevi che ha la durata di 4 settimane.

Vai alla recensione di XTB


La migliore piattaforma di trading per Principianti

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Il 79% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore.

Trading azionario con iq option

Logo Broker iqoption

Logo Broker iqoption

Il broker iq option è un broker affidabile, questa piattaforma è molto vantaggiosa infatti è possibile iniziare a fare trading online con soli 10 Euro. Inoltre questa piattaforma è certificata e regolamentata, perciò sicura al 100%. Con il broker iq option è possibile fare trading sul Forex, materie prime tramite i CFD, gli Indici azionari e le Criptovalute.

Nella piattaforma di iq option si potranno seguire corsi di formazione con un’assistenza di 24 ore su 24. Scegliere questo broker significa fare trading online in modo serio ma con un dispendio minimo, dato che si può iniziare anche con un solo Euro, scegliere iq option vuol dire avere la sicurezza di depositare denaro e prelevarlo tramite le più famose carte di credito. Il broker iq option e la sua piattaforma danno la possibilità di fare trading tramite il cellulare sia Android che IOS.

Leggi la recensione di iq 0ption


La piattaforma iq option vanta un deposito minimo di 10€.

Trading azionario con Plus500

Logo broker Plus500

Logo broker Plus500

Plus500 possiede un’interfaccia di trading web molto semplice da utilizzare. Non c’è bisogno di scaricare nessun software. Funziona splendidamente. C’è anche una versione scaricabile dell’app di Trading per mobile. Prima di fare Trading bisogna mettere in conto che il Trading comporta dei rischi. É importante investire solo il capitale che si è disposto a rischiare di perdere. Con Plus500 si può fare trading con i CFD, che sono prodotti con leva.

Il Trading di CFD relativi, ad esempio a valute estere, indici e altre variabili sottostanti comporta un alto livello di rischio e quindi di conseguenza può comportare la perdita di tutto il proprio investimento. Inoltre Plus500 consente a tutti di provare a fare Trading per il fatto che si può aprire un account versando un deposito minimo di €100. La schermata iniziale di Plus500 ti dà subito un’idea di cosa puoi fare. Si può aprire un trade con pochi click. Inoltre sono in piena vista tutti i strumenti finanziari che si possono negoziare.

Poi si può vedere una panoramica dei soldi che si hanno a disposizione nel proprio account. Sull’area principale dello schermo è possibile, dopo aver selezionato una categoria, si può selezionare uno specifico livello di sicurezza per studiare i dati più completi, come una tabella grafica.

Leggi la recensione di Plus500

Consigli utili sul Trading Azionario

FAQ: Domande frequenti

Quali sono i vantaggi del trading azioni?

Tra i molteplici vantaggi che si possono riscontrare facendo trading azioni, possiamo dirti che tramite il trading online puoi monitorare in tempo reale tutti i tuoi investimenti, aprire e chiudere una posizione al momento opportuno e se preferisci fare social trading.

Quanto devo investire per iniziare a fare trading azioni?

Per iniziare a fare trading azioni è necessario depositare la cifra richiesta dal broker scelto, per eToro sono solo 50€.

Quali sono le azioni più interessanti nel 2020?

Le azioni più interessanti su cui investire in questo 2020 sono quelle delle aziende che si occupano della realizzazione del vaccino, come la Pfizer- BioNTech oppure le azioni delle aziende che sostengono le App per il lavoro agile come la Microsoft.

E’ meglio comprare le azioni in banca o fare trading online?

Sono due metodologie di investimento differenti, la prima necessita di un capitale maggiore, il minimo sono circa 5.000€. Con il trading online puoi iniziare invece con delle cifre irrisorie e seguire i tuoi investimenti in tempo reale, nonché proteggerti dalla volatilità dei mercati.

Ci sono delle strategie per fare degli investimenti proficui?

Un bravo trader utilizza delle strategie e non investe a caso, studia le società su cui vuole investire e fa un’analisi tecnica e fondamentale prima di iniziare ad investire.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer