Continuano gli scontri a New York

Continuano gli scontri a New York

Sono 90 gli arresti a New York a seguito delle proteste per la morte George Floyd.

Le ultime manifestazioni sono state relativamente calme.

Tutti e quattro gli ex agenti accusati dell’omicidio di George Floyd sono agli arresti.

Oltre alle preoccupazioni dovute alle manifestazioni, c’è sempre il problema reale del COVID-19 negli stati uniti e non solo.

La Casa Bianca è completamente circondata da polizia per assicurane la sicurezza.

Trump dalla sua twittaOnoriamo i poliziotti“.

Nel frattempo Mark Zuckerberg di FacebooK si è detto disgustato dai commenti di Donald Trump sull’uccisione di George Floyd.

Bassilo.it consiglia
Prova il Social trading di eToro!

Lascia un Commento