Le Opzioni Binarie comportano un grado di rischio elevato :: Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
HomeCriptomoneteTrading Bitcoin: Cosa sono, come funzionano, come aprire un portafoglio

Trading Bitcoin: Cosa sono, come funzionano, aprire un portafoglio

Cosa sono i Bitcoin

Bitcoin
Il Bitcoin è una moneta digitale decentralizzata, ovvero, è stata creata per essere utilizzata e scambiata senza la necessità di un intermediario, come, ad esempio, potrebbe essere una banca. I Bitcoin sono totalmente digitali, e vengono creati da una comunità di utenti, e non è controllata da nessuno. E’ fondamentalmente una Criptovaluta, ovvero, le criptovalute sono monete che consentono delle transazioni sempre reperibili ed esaminabili, e sono eseguite in maniera anonima sia da chi paga e sia da chi riceve.

Il Bitcoin è stata creata da un certo Satoshi Nakamoto nel 2009, ad oggi la sua vera identità rimane ancora un mistero, ed il primo a scambiare i primi Bitcoin con Satoshi Nakamoto è stato il programmatore Hal Finney.

Come funzionano i Bitcoin

Come funzionano i bitcoin
Abbiamo detto che il Bitcoin è una valuta digitale, quindi, non è stampata, e di conseguenza non c’è una Banca Centrale che li controlla, ed è creato digitalmente da un gruppo di persone attraverso il sistema Mining. Con questo sistema i Bitcoin vengono prodotti utilizzando la potenza di calcolo di una rete decentralizzata, un insieme di diverse migliaia di nodi, denominati Miner, che sono tutti connessi l’uno con l’altro ma senza una base centrale.

Qualunque persona può essere un Miner per produrre Bitcoin dalla potenza di calcolo del proprio computer, tutto questo porta anche un certo guadagno. Questo rimane un sistema inalterabile, perché essendoci tutti questi nodi, anche se ne dovesse disattivare uno, tutto il resto continuerebbe ad operare. Vengono eseguiti degli algoritmi matematici che sbloccano ogni 10 minuti dei blocchi, e tutto questo attraverso la potenza di calcolo dei calcolatori, dove in ogni blocco ci sono 25 Bitcoin.

In ogni blocco, inoltre, al suo interno ci sono le chiavi e i codici identificativi di ogni singola transazione avvenuta, e tutto questo è prodotto all’interno del sistema denominato Blockchain.

I Bitcoin sono creati da un algoritmo computerizzato ad alta intensità, che limita la quantità con la quale sono immessi sul mercato, ovvero, verrà immesso in circolazione un totale di 21 milioni di Bitcoin, ed è previsto che la loro produzione terminerà nel 2147.

Con i Bitcoin è possibile comprare tutto, sia beni che servizi, ma in Italia ad oggi sono ancora pochi gli esercizi commerciali che utilizzano questa valuta, ed anche di bancomat non ce ne sono molti, ma il trend è comunque in costante crescita, e nel resto del mondo la criptovaluta ha già un esteso utilizzo.

Come aprire un portafoglio Bitcoin

Portafolgio Bitcoin

Per i Bitcoin, il portafoglio elettronico è denominato Bitcoin wallet o Portafoglio Bitcoin.

Aprendo un portafoglio Bitcoin sarà possibile custodire i Bitcoin; trasferirli ad altri fruitori, anche in qualsiasi parte del mondo, senza controlli esterni e burocrazie da rispettare; ed anche effettuare e ricevere dei pagamenti con zero commissioni dove è accettato il Bitcoin; e le transazioni vengono memorizzate così da poterle monitorare, ma nessuna contiene informazioni personali dei soggetti coinvolti.

Dal momento che si deciderà di aprire un portafoglio Bitcoin, verrà automaticamente creato, l’address, ovvero, un codice personale identificativo alfanumerico, e molti wallet, oltre all’address creano anche un QR-CODE.

In fase di transazione di fondi, di qualsiasi genere, non si deve fornire nessun dato personale al di fuori del proprio indirizzo wallet. Una cosa importante da sapere è che non c’è limite al numero di portafogli che si possono installare, e non c’è limite al numero di indirizzi che si possono generare per ciascun portafoglio. La maggior parte dei portafogli Bitcoin prevedono una commissione solo sull’invio dei Bitcoin.

Il Bitcoin wallet si può protegge con una password, ma se nel caso si dovesse perdere il file del proprio portafoglio o la password, sarà impossibile recuperare il conto wallet con tutti i Bitcoin contenuti all’interno.

Come guadagnare con i Bitcoin attraverso Forex e Trading CFD

Essendo i Bitcoin trasferiti tramite codici criptati è molto quotato dagli investitori come una ottima valuta per scambiare denaro su internet in modo sicuro.
Scambiare Bitcoin è semplice, perché la prima cosa che si dovrà fare sarà quella di aprire un portafoglio Bitcoin, essere fornito di una connessione internet dalla quale collegarsi, possedere uno smartphone, tablet, o computer sul quale scaricare un’appropriata applicazione di Trading per essere sempre operativi sul mercato.

Sarà fondamentale saper effettuare un’analisi tecnica di Trading sui principali siti per monitorare gli andamenti di mercato.

Per operare ci sarà bisogno di utilizzare delle piattaforme specifiche di Forex e Trading Cfd. Solamente i migliori broker permettono di investire su coppie di valute in cui si possono utilizzare i Bitcoin. In particolare, per i Trader principianti, c’è l’opportunità di comprendere il funzionamento del Trading di questa cripto valuta, effettuando dei test, aprendo un Conto Demo.

Negli ultimi anni oramai si è diffuso maggiormente tra gli investitori fare Trading di Bitcoin, questo è dovuto al fatto che, essendo i Bitcoin una cryptocurrency, sono accettati come mezzo di pagamento da molti siti, di conseguenza molti Broker permettono di fare Trading.

Sarà bene fare attenzione nella scelta di un buon Broker, perché non tutte le piattaforme di Trading sono uguali ed offrono gli stessi strumenti, e poi ci sono quelli che sono più elastici e permettono di scambiare facilmente la criptomoneta facendo Trading sui Bitcoin.

Per fare Trading con i Bitcoin, sarà fondamentale essere in grado di riconoscere i Trend

e sia i Trader principianti che i Trader professionisti, hanno tutti il bisogno di conoscere per bene i metodi e le strategie per poter guadagnare con i Bitcoin, perché per poter riuscire ad investire con la criptomoneta c’è bisogno almeno di conoscere le basi del Trading. Importante sarà anche conoscere bene l’analisi tecnica per guadagnare con i Bitcoin, perché si tratta dello strumento fondamentale per ogni Trader che intende investire sul mercato Bitcoin, permettendo di studiare i grafici per essere poi in grado di prendere una decisione riguardo all’investimento.

In specifico con l’analisi tecnica è possibile analizzare e studiare, attraverso i grafici, l’andamento dei prezzi di un mercato, che è influenzato, inoltre, dalla decisione degli investitori, ovvero, il comportamento degli investitori si ripete nel tempo, ed al verificarsi di determinate condizioni grafiche anche i prezzi si muoveranno di conseguenza.

Dunque se si deciderà di operare con i Bitcoin, bisognerà prima imparare ad utilizzare gli strumenti dell’analisi tecnica per comprendere i movimenti dei prezzi in salita ed in discesa, attraverso i grafici.

Poi utilizzando anche gli altri strumenti che sono a disposizione come, ad esempio, gli indicatori ed oscillatori, pattern grafici e time line, aiuteranno maggiormente a capire i futuri andamenti del prezzo, ovvero, ad individuare i Trend, che è la direzione in cui si muovono i prezzi del Bitcoin.

Per capire meglio il Trend ed applicarlo all’investimento in Bitcoin, si può prendere in visione uno dei grafici più utilizzati dai Trader, ossia, il grafico a candele. Quando un Trend è al rialzo, sta ad indicare un costante aumento dei prezzi. In generale, il prezzo di un asset sale quando aumenta la domanda d’acquisto, quindi, più Trader acquistano Bitcoin, più il prezzo di quest’ultimo tenderà a salire. In queste operazioni potrà capitare che all’interno di un Trend rialzista, i prezzi potranno scendere brevemente, e questo starà ad indicare delle azioni di vendita di un gruppo di Trader, ovvero, che vendono il loro asset e ritirano i profitti derivati dalla salita dei prezzi.
Come per il Trend rialzista, anche per il Trend ribassista si possono individuare i punti che invertono l’andamento dei prezzi facendoli poi risalire brevemente, e questo tipo di svolta dipende da dei gruppi di Trader che decidono di chiudere le loro posizioni short e comprare Bitcoin.

Dal momento che si decide di fare Trading con i Bitcoin, essendo una criptovaluta altamente volatile, individuare Trend al rialzo o al ribasso potrà far ottenere dei buoni guadagni, sia a Trader principianti che a Trader professionisti.

Un aspetto importante da sapere è che per fare Trading ed investire e guadagnare Bitcoin, servirà solo un basso investimento, si parla, ad esempio, di un centinaio di euro circa. Per molti investitori, al di fuori della fluttuazione di prezzo sul breve periodo, i Bitcoin andranno man mano a crescere sempre di più. A questo punto non servirà altro che aprire un conto gratuito su una piattaforma adeguata, per mettere così in sicurezza i propri depositi, per farli poi crescere applicando delle buone strategie di investimento.

Ci sono piattaforme di Trading, che ti permettono di guardare l’andamento, anche in tempo reale, del valore dei Bitcoin, per poi cercare di prevedere se il prezzo salirà o scenderà rispetto a quello attuale, determinando i giusti Trend nel lungo periodo, e logicamente se la previsione sarà corretta si potranno ottenere degli ottimi guadagni.
Si consiglia di non farsi sfuggire una così buona opportunità, perché vi potrebbe fare guadagnare molto, ma allo stesso tempo si raccomanda di prestare molta attenzione, perché essendo i Bitcoin una criptomoneta volatile potrebbe si raddoppiare le opportunità di guadagno, ma di conseguenza anche quelle di perdita dell’intero importo investito. Sarà bene cercare di limitare il più possibile i rischi.

Ricapitolando i punti salienti per investire e guadagnare online con i Bitcoin, il primo passo da fare è quello di aprire un conto online, poi il passo successivo sarà quello di esaminare, sfruttando l’analisi tecnica, l’andamento dei prezzi del Bitcoin, dopodiché si potrà passare ad operare, individuando il Trend giusto, che potrà essere al rialzo o al ribasso. Poi si dovrà scegliere l’importo da investire, e fare il proprio ordine, ed infine attendere la chiusura della posizione.

Una strategia da adottare potrà essere, ad esempio, Trend Following, per applicarla poi al Trading sul mercato del Bitcoin. Sarà bene imparare una buona strategia, perché visto l’andamento volatile dei prezzi dei Bitcoin potrà risultare si vantaggioso ai Trader principianti, poiché permette loro di perfezionare ed affinare le strategie di Trading, ma bisognerà essere in grado di intervenire aprendo delle posizioni non appena si individuerà un determinato Trend.

La strategia Trend Following, sta a significare inseguimento della tendenza. E’ una strategia basata sull’analisi tecnica dei prezzi di mercato, invece che sulle forze fondamentali delle società quotate in Borsa. I Trader e gli investitori mettono in pratica una strategia in base ai prezzi che si muoveranno periodicamente in rialzo o al ribasso, e quindi provano a trarre vantaggio da questi Trend di mercato, osservando la direzione in un determinato momento con lo scopo di capire quando sarà il momento giusto per comprare o vendere.

I trader che decidono di mettere in pratica questo tipo di strategia, vogliono catturare il Trend del momento, e, quindi, non cercano di prevedere livelli di prezzo specifici.
La strategia di Trading del Trend Following è considerata come la strategia più adatta a questo tipo di Trading.

La strategia del Trend Following può essere utilizzata sia nel breve che nel medio e lungo periodo, ma ha più valore nel breve periodo. Essendo diversi i fattori che si possono prendere in considerazione, sono anche diverse le varianti di metodo che indicano quali sono i segnali o le condizioni che occorre aspettare prima di aprire una posizione, quindi, si investe su un Trend solo nel momento in cui si ha l’intuizione che si sia creato un Trend in base alle proprie ragioni.

Per questo motivo ci sono diversi momenti di entrata, ognuno rispondente alle logiche di un particolare Trader.

Chi utilizza la strategia di Trading Trend Following decide di entrare sul mercato solo dopo che il trend si verifica, investendo del denaro sul fatto che lo stesso Trend si manterrà per uno specifico periodo.

NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!

Prova Gratis BinaryRobot365!