Crypto Revolt: funziona o truffa? Noi l’abbiamo provato!

Crypto Revolt… Sarai tu il prossimo a diventare milionario?

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Sicuramente avrete sentito già parlare di Crypto Revolt, un sistema per guadagnare cifre spropositate attraverso il trading automatico delle criptovalute.

In molti avete scelto di contattarci per chiedere un parere dei nostri esperti in merito a Crypto Revolt, così abbiamo scelto scrivere questo articolo per togliervi ogni dubbio in merito.

Abbiamo deciso di riassumere le domande principali e di fornirvi una spiegazione chiara e semplice riguardo questo “software“:

  • Crypto Revolt è una truffa?
  • Crypto Revolt funziona?
  • Opinioni e Recensioni Crypto Revolet?
  • Andrea Agnelli e CryptoRevolt?
  • Come investire nelle criptovalute in modo sicuro?

Principali Caratteristiche di Crypto Revolt:

🌟 Promesse: 💰 1000€ al giorno
👌 Funziona?: 😥 Non Funziona
🔗 Sito web: https://cryptorevolt.app/ (cambia spesso)*
💶 Asset: ₿ Bitcoin BTC
💰 Metodi Pagamento: Bonifico (SEPA), Carte di Credito
💡 Adatto a: Nessuno, Sconsigliato
💰 Deposito Minimo: 250€
🥇Migliore Alternativa: broker XTB Migliore formazione per Principianti

* Le URL cambiano spesso per evitare controlli legali, NON utilizzate questo strumento si tratta di una truffa. Vi consigliamo una piattaforma Regolamentata e Sicura, XTB, con la quale aprire un Conto Demo Gratuito e senza vincoli di deposito:


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Crypto Revolt è una truffa? Crypto Revolet funziona?

crypto-revolt schermata

Siccome sono molte le voci che girano in merito a questo sistema e siete in molti a chiedervi se Crypto Revolt funziona o meno, noi di Bassilo abbiamo deciso di fare personalmente una prova, iscrivendoci e depositando il denaro richiesto (L’iscrizione è di 250 dollari).

Fatto ciò abbiamo iniziato a far funzionare Crypto Revolet per qualche giorno, per capire se era possibile trarne benefici.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Volete sapere cosa è successo dopo averlo utilizzato per 5 giorni la scorsa settimana? Il nostro conto si è praticamente azzerato. Di 250 dollari che avevamo depositato Lunedì, Venerdì mattina ne erano rimasti 7.

Volete sapere che fine hanno fanno quei 7 dollari rimasti sul conto?

Non temete…

Nel primo pomeriggio hanno finito di prosciugare il conto.

Nonostante ciò abbiamo deciso di visionare se nel corso delle “operazioni di trading” fatte in automatico dal sistema durante la settimana, ci fosse stato qualche nostro errore di impostazione.

Ovviamente no, non c’era alcun errore da parte nostra, i profitti sono stati pari a zero e le perdite invece equivalenti al 100% del nostro deposito.

E sapete cos’è successo durante questi giorni di “assenza dal software”? Che siamo stati letteralmente bombardati dall’assistenza di Crypto Revolt per depositare altro denaro visto che il saldo attuale era pari a zero. Indovinate qual è la nostra conclusione in merito a Crypto Revolt?

Crypto Revolt è una truffa.

O per lo meno, se non vogliamo considerarlo una truffa, è sicuramente un metodo che non funziona e non rispecchia cosa “assicura”. Ma perché diciamo questo?

Perché Crypto Revolt assicura di guadagnare del denaro mentre da quel che abbiamo notato noi, azzera semplicemente i vostri fondi, prendendo il denaro di chi si iscrive. Non sapremo mali in quali tasche andrà a finire, ma sicuramente sono belle gonfie!

Opinioni e Recensioni Crypto Revolt?

Le segnalazioni da parte degli utenti, compresi noi, sono già molte, perché è un sistema che non sembra proprio in grado di funzionare e presenta dei grossi problemi.

Fra i tanti il più grande è quello di prelevare i fondi e azzerare i conti degli utenti, il che è molto rilevante.

Come già sapete, promettere dei guadagni facili con zero rischi oltre ad essere pressoché impossibile, è proibito dalla legge e dalle norme di regolamentazione europee in merito agli investimenti nel trading online.

Se ci seguite da un po’, potete sicuramente notare che nei broker e nelle piattaforme da noi consigliate per investire online, spieghiamo all’utente che le percentuali di perdere il proprio denaro con il trading online sono alte.

Le opinioni su Cryptorevolt da parte nostra sono negative e a testimoniarlo sono anche le Recensioni di Cryptorevolt che si trovano in giro nel web.

Andrea Agnelli e CryptoRevolt?

Andrea Agnelli ha investito su Cryptorevolt.

FALSO!

Ma secondo voi può essere vero un fatto del genere? Secondo voi Andrea Agnelli mette a rischio la sua carriera investendo in un prodotto non funzionante che azzera i conti degli utenti?

E’ ovviamente una notizia falsa che è stata messa in giro per creare una sorta di “affidabilità” nei confronti degli utenti. Agnelli non saprà neanche dell’esistenza di questa piattaforma e ve lo possiamo confermare senza problemi. Se sei un principiante, piuttosto che avvicinarti a broker di questo tipo pur di provare a guadagnare qualche soldo, il nostro consiglio è imparare a fare trading.

Imparare a fare trading significherà avere una propria autonomia e sarai tu a decidere quanto e come investire il tuo denaro.

Trading online per principianti: da dove iniziare?

Il trading online è il processo mediante il quale si effettua l’ordine di acquisto e di vendita, su strumenti finanziari, attraverso delle piattaforme di negoziazione basate sul web. Il trading online comprende la negoziazione di materie prime, indici di borsa, azioni, criptovalute, futures e molti altri strumenti finanziari.

La maggior parte dei trader negozia online attraverso un broker online.

Un broker è una società di intermediazione che offre i propri servizi su internet.

A differenza del broker tradizionale, il trader non incontra fisicamente il broker e tutto avviene sul web. I broker rendono disponibili piattaforme di negoziazione online a chiunque voglia negoziare strumenti finanziari. Ad oggi grazie al trading online, gli investitori possono acquistare e vendere beni per conto proprio senza l’aiuto di terze parti, tutto avviene molto rapidamente a differenza del trading tradizionale.

Investire sul trading online in modo sicuro in pochi passi

Per iniziare a fare trading vanno eseguiti alcuni rapidi passaggi. La prima cosa da fare è quella di scegliere attentamente il broker con cui si vuole operare. La scelta è ampia, ci sono moltissimi broker regolamentati, che offrono tariffe convenienti, piattaforme facili da utilizzare.

Scelto il broker dovrete procedere con l’apertura di un account di trading. Il secondo passo è quello di finanziare il proprio account di trading, anche questo caso il fattore varia con il servizio fornito dal proprio broker, infatti ogni broker a un suo deposito minimo che parte da 10€ fino a 50.000€ e più.

Il terzo passo, dopo che abbiamo finanziato l’account, è quello di decidere lo strumento finanziario con cui si vuole iniziare a negoziare.

Gli strumenti che si possono negoziare sono trading di derivati, materie prime, indici, azioni, criptovalute, ETF, Forex.

Fondi comune, futures, obbligazioni e molto altro. Fatto questo si può aprire una posizione di acquisto o di vendita. La posizione che si apre si può chiudere in qualunque momento. E’ inoltre molto importante quando si apre una posizione di compravendita impostare gli ordini di stop loss, e l’ordine di take profit.

Perché scegliamo di fare trading con un broker sicuro?

Il trading online è semplice e rapido quando si utilizza un broker sicuro e certificato. Ci si può informare sulle varie opzioni di investimento, si possono fare ordini di acquisto e vendita, con i propri guadagni (ma anche perdite), in qualunque luogo e in qualunque momento, senza mai parlare con un broker.

Molti anni fa, non si poteva negoziare senza incontrare o chiamare il proprio broker.

Ora, bastano pochi clic. L’accessibilità rende il trading online allettante per coloro che non hanno grandi finanze.

I trader possono acquistare o vendere senza mai “parlare” con il broker.

Questo però non vuol dire che il trading non viene effettuato senza l’input del broker, il broker facilità effettivamente lo scambio quando facciamo clic con il mouse. Il trading online ha costi di transazioni molto basse. Il trading online consente ad un investitore un maggior controllo, i broker online consente transazioni istantanee, e possono rivedere tutte le loro operazioni. I broker online offrono interfacce avanzate e la possibilità per i trader di controllare come si comporta il proprio investimento durante il giorno. Questo grazie all’accesso non solo dal proprio pc, ma anche da dispositivi mobili.

In molti ci avete chiesto come investire nella criptovalute in modo sicuro, per cui oggi vogliamo indirizzarvi nel modo migliore.

Come investire nelle criptovalute in modo sicuro?

Detto ciò… Se questo sistema per investire nelle criptovalute è una farsa, un modo per farlo davvero senza rischiare di essere truffati c’è, ed è il trading con le criptovalute attraverso le migliori piattaforme di trading online.

I broker che vi proponiamo, che vi abbiamo già accennato inizialmente, consentono di investire sulle criptovalute senza rischiare di essere truffati, perché sono piattaforme regolamentate e sicure.

Per cui se volete decidere di investire nei Bitcoin, con queste piattaforme è possibile farlo senza problemi.

Sembra tutto così semplice… Qual è la difficoltà?

La difficoltà, non da poco, risiede nell’imparare a fare trading.

Perché siamo sinceri, il trading richiede un minimo di esperienza.

Per rendervi le cose più semplici, vi consigliamo di seguire la nostra guida di trading e il nostro corso per imparare, almeno a livello teorico, i principi cardine del trading online:

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento