Dove andrà il bitcoin dopo? $ 100.000 o $ 12.000?

La più grande minaccia per bitcoin è la lobby ambientale. Dominic Frisby spiega come le questioni ambientali possono creare problemi per la criptovaluta.

Uno degli obiettivi originali di bitcoin come valuta decentralizzata era che ovviava alla necessità di una banca centrale. 

Uno dei suoi risultati è che ha ovviato anche alla necessità di montagne russe.

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

Che corsa!

Quindi iniziamo con un aggiornamento dei prezzi. Vediamo se riusciamo a capire a che punto siamo nel grande schema delle cose.

Parlare di un Bitcoin Mining Council è tutto un po ‘2017

Mentre scrivo siamo a $ 40.000. Bitcoin ha iniziato l’anno a $ 29.000. Quindi, a cinque mesi dall’inizio del 2021, prevediamo guadagni di circa il 40%. Fin qui tutto bene.

Quello che quella storia non ti dice, ovviamente, è che siamo anche arrivati ​​a $ 64.000, poi nello spazio di appena un mese, siamo crollati di oltre il 50%.

Il miliardario più celebrato (e in cerca di attenzioni) al mondo – Elon Musk, come se non lo sapessi – nel frattempo ha abbracciato bitcoin, poi respinto , e ora sembra intenzionato a controllare bitcoin, secondo i parametri della sua bussola morale , che sembra essere piuttosto lontano dalla bussola morale di molti di coloro che sono coinvolti in questo progetto fino a quel momento senza leader.

I bitcoiner veterani piangono, “whoah, aspetta un minuto”, mentre davanti ai loro nasi, all’improvviso, c’è un Bitcoin Mining Council, per “standardizzare i rapporti sull’energia, perseguire gli obiettivi ESG del settore ed educare + far crescere il mercato” nelle parole del principale evangelista di bitcoin, Michael Saylor.

L’ultima volta che le principali parti interessate si sono riunite e poi hanno tentato di parlare a nome dell’intero settore è stato il 2017. Il risultato è stato una guerra civile onnipotente, nuove versioni biforcute di bitcoin, la creazione di “bitcoin cash”, poi “bitcoin SV”, il scomunica delle precedenti cheerleader bitcoin e una divisione che ha reso la Brexit armoniosa.

A quel punto un altro miliardario, Peter Thiel, intervenne, per dire che “nessuno sta cercando di centralizzare o controllare qualcosa. Si tratta davvero di condividere le migliori pratiche “.

È per questo che mi piacciono i grafici. Eliminano il rumore.

Guerra civile o no, ora il prezzo sta rimbalzando, portando un po ‘di sollievo a quegli occhi che fino a ieri sanguinavano.

La domanda a cui tutti vogliamo sapere la risposta è: è questo un rimbalzo della varietà del gatto morto? O andiamo più in alto? Ci arrivo tra un attimo.

Bitcoin ha bisogno di vincere la discussione ambientale o è nei guai

Questa narrativa anti-combustibili fossili è straordinariamente potente, per non parlare degli straordinari miglioramenti che i combustibili fossili hanno apportato agli standard di vita. Bitcoin potrebbe accelerare l’adozione di alternative rinnovabili in un modo abbastanza naturale, guidato dal mercato, ma la narrativa prevalente, specialmente da fonti come il Financial Times, la BBC e The Economist (che ti ha anche detto che il bitcoin non avrebbe mai preso piede), è che il bitcoin fa male all’ambiente e deve essere bandito. 

Perché nessuno accumula tutta l’energia utilizzata per fare ricerche su Google in tutto il mondo e poi cerca di vietare le ricerche su Google perché consumano troppa energia?

Per me la più grande minaccia al bitcoin, al momento, è la lobby ambientale. Penso che il bitcoin sopravviverà a lungo termine. La verità di solito vince alla fine. Ma devi solo vedere cosa ha fatto al prezzo un tweet delle preoccupazioni di Musk sul consumo di combustibili fossili di bitcoin per sapere che questa narrativa è un problema per bitcoin in termini di azione sui prezzi a breve e medio termine.

E così, mentre sostengo pienamente l’etica della decentralizzazione di bitcoin, e sottoscrivo il punto di vista di Adam Smith secondo cui “Le persone dello stesso mestiere raramente si incontrano, anche per divertimento e diversione, ma la conversazione finisce in una cospirazione contro il pubblico, o in qualche espediente per aumentare i prezzi “, riconosco anche l’importanza per bitcoin di creare e vincere l’argomento ambientale ora. 

Il pubblico e le autorità devono essere convinti che il bitcoin sta accelerando l’adozione di energie rinnovabili ed è quindi nettamente positivo per l’evoluzione del consumo energetico dell’uomo.

In questa misura, è importante coinvolgere Musk. Bitcoin è più grande di Musk, anche se potrebbe non pensarlo, ma è meglio non averlo come nemico.

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

Quindi forse, almeno a breve termine, questo consiglio potrebbe avere un ruolo da svolgere, anche se lo dico con una certa trepidazione.

Basta con tutto questo: dove sta andando il bitcoin?

Tornando alla cosa a cui tutti teniamo di più: il prezzo. Cosa succederà dopo? 

C’è supporto a $ 30.000. Quella cifra di $ 30.000, o appena sotto, era supportata a gennaio ed è supportata ora. Si è tenuto due volte nelle ultime settimane. Non vogliamo vederlo testato troppe volte, poiché più un livello viene testato meno è probabile che mantenga.  

Se rimaniamo al di sopra di $ 30.000, va bene. Molto buona. Significa che abbiamo una “W” onnipotente, un “doppio fondo”, da cui il prezzo può essere lanciato molto più in alto. Sto parlando di oltre $ 100.000 in più. Quindi questo è ciò che spero.

A breve termine, vedo resistenza nell’area dei $ 42.000. Quello era il massimo di gennaio e il minimo di febbraio. È un punto di resistenza di supporto TA101. Oltre $ 42.000 va bene.

Se $ 30.000 non sono validi, temo che torneremo a $ 20.000. Questo è un altro punto di prezzo fondamentale: il massimo di dicembre, ma anche, una volta, il massimo storico dal 2016-2017. Devo dire che non sarei davvero sorpreso di vederlo tornare lì – spero che non lo sia, ma sembra un po ‘una calamita.

E se torna lì, penso che entrino in gioco $ 12.000. Speriamo sia una conversazione che non dovremo mai avere.

Per ora è una battaglia di narrazioni. Bitcoin è stato brillante nel raccontare la sua storia. Price ha confermato la narrativa. Il campo di battaglia dei prossimi sei mesi sarà quello di sostenere l’argomento ambientale e vincerlo. Il consiglio di Saylor ha un ruolo in questo. 

I puristi diranno che il bitcoin non vuole questo consiglio e potrebbero avere ragione. Tuttavia, è un argomento importante per vincere. Altrimenti, il bitcoin ha problemi e fisserà il barile di $ 12.000.

Fonte: moneyweek.

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

Leave a Reply