Broker

Ecco cosa devi sapere sui Broker ECN

Sicuramente avete sentire parlare di broker ECN e non possiamo negare che in molti ci avete richiesto una descrizione più accurata che approfondisse l’argomento.

Così abbiamo deciso di scrivere un articolo che riportasse tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Oggi scopriremo tutto quello che c’è da sapere sui broker di trading ECN, come funzionano e quali sono i vantaggi.

Intanto vi anticipiamo che i broker ECN vengono considerati i migliori rivenditori online di coppie di valute per due fattori principali:

  • Non traggono profitto dalla differenza degli spread nel trading;
  • Quando i trader che operano vincono, per loro è un vantaggio.

Su quest’ultimo punto vogliamo soffermarci particolarmente perché il loro guadagno principale deriva dalle commissioni, pertanto non è loro interesse far perdere le operazioni ai trader.

Se in clienti non guadagnassero, non potrebbero giustamente addebitare alcuna commissione.

Che cos’è e come funziona un broker ECN?

Iniziamo col dirvi che ECN è l’acronimo di Electronic Communications Network e si tratta di un broker esperto nel Forex che utilizza una rete per dare ai propri clienti accesso diretto ai partecipanti diretti e indiretti del mercato finanziario.

Un broker ECN analizza le quotazioni di quanto sono in grado di offrire i diversi trader, in modo tale che gli spread bid / ask siano molto più stretti.

E sappiate che non solo le persone ne traggono vantaggio, perché i broker ECN includono anche istituti come banche, operatori di mercato e privati.
Ogni broker è in grado di fornire una sorta di marketplace nel quale i trader possono scambiare, inviare offerte tutto “inter nos“.

Questo avviene tutto all’interno di un sistema nel quale gli operatori, in un preciso istante, riescono ad ottenere la miglior offerta di mercato.

Quali sono i vantaggi che offre un broker ECN?

Innanzitutto uno dei vantaggi maggiori, a detta di molti operatori che utilizzano costantemente i broker ECN, è il fatto di poter operare in maniera completamente anonima.

Questo significa che i trader possono trattare senza filtri dei prezzi neutrali che riflettono le condizioni di mercato del momento, per cui, reali.

I prezzi neutrali ovviamente non vengono condizionati dalle direzioni che prendono i trader, né dalle loro tattiche o strategie.

Un altro grande vantaggio è l’apertura di operazioni istantanee, ogni negoziazione infatti, grazie allo streaming live, avviene in modo rapido, immediato.

Infatti in questo modo si riescono a ottenere i prezzi migliori.

Un ulteriore vantaggio è il modello di trading personale che ha ogni trader e tutto quello che riguarda la gestione del rischio di ogni trader.

Ogni trader avrà un proprio profilo e ogni feed potrà essere collegato all’attività del broker.

Il broker ECN permette di accedere all’offerta migliore del web.

Per altro possiedono spread variabili, questo ovviamente perché non possono controllare le singole offerte come fossero dei veri e propri rivenditori.

Ma esiste qualche aspetto negativo nell’utilizzare un broker ECN?

Sicuramente non esistono molti svantaggi che derivano dall’utilizzo di broker ECN, ce ne sono alcuni ma sono pochi e spesso si dimentica proprio di farci caso.

Bassilo.it consiglia

Uno svantaggio può esser quello di avere una commissione applicata per ogni transazione che si esegue, ma questo in realtà è l’unico profitto che deriva dal broker.

Ecco qual è il loro profitto maggiore!

Non possiamo negare che la scelta di un broker ECN rispetto ad un broker market maker è molto più conveniente.

I broker market maker guadagnano grazie ad offerte ampie che richiedono degli spread esorbitanti.

Ma come scegliere un buon broker Forex ECN?

Di sicuro se state cercando un broker ECN che offra delle buone condizioni di trading, dovrete prestare attenzione ad alcuni punti.

Con il passare degli anni, sembra diventare sempre più raro trovare un broker affidabile di cui fidarsi, come già detto i broker ECN non eseguono mai scambi contro i loro trader.

Ricordate però che le truffe nel trading sono sempre dietro l’angolo e che è necessario fare molta attenzione, molti broker ECN in realtà non lo sono affatto.

Per capire se un broker è davvero ECN infatti dovrete far caso alle seguenti caratteristiche:

  • Spread fissi o variabili? Ricordate che un vero broker ECN offre solo spread variabili o variabili;
  • L’apertura di un account reale o demo ti permette di osservare la differenza dei pips offerti, sappiate che con un broker ECN vedrete gli stessi pips che non varieranno;
  • Attenzione agli slittamenti negativi, nel caso in cui ci fossero probabilmente non ti stai affidando un vero broker ECN.

Diciamo che questi sono i tre punti principali a cui dovrete prestare attenzione.

Cosa fare dopo aver trovato un broker ECN?

Cosa fare dopo aver trovato broker ecn

Dopo aver trovato un vero broker ECN che sia sicuro e regolamentato, assicurati di non escluderne altri che abbiamo offerte migliori.

Segnati più nomi e confronta le condizioni di trading, il loro regolamento e soprattutto gli spread per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Sicuramente in primis devi aver chiare le qualità del broker di cui hai bisogno perché è proprio questo che vi porterà ad aprire un account, reale o demo che sia.

Prendete atto del fatto che un broker di trading ECN comporterà molte commissioni fisse e spread più ridotti, ma sarà sicuramente un’ottima scelta perché opererete in modo del tutto sicuro e onesto.

Tenete a mente anche che siete alla ricerca di un broker che esegua gli ordini immediatamente, ad un prezzo equo, il broker ECN è il più adatto.

Esistono anche trader che non si sono trovati bene con i broker ECN, molto probabilmente perché preferivano i market maker.

Sappiate che ci sono delle differenze sostanziali da non dimenticare ma potrebbe esserci anche la possibilità che vi troviate bene sia con uno che con l’altro.

Un ottimo modo per iniziare ad operare è optare per l’apertura di un broker ECN e un market maker in modo tale da vedere le differenze, provando la demo che non vi permetterà di rischiare denaro reale.

Conclusioni

Di sicuro l’esperienza in prima persona vi chiarirà sicuramente molto le idee.

Dopodiché una volta che avete deciso il broker più adatto a voi, sarete pronti per iniziare ad operare prima con la demo e dopo con il conto reale.

Ricordate sempre di non farvi sopraffare dalla voglia di investire perché potreste anche rischiare di perdere denaro nel trading, nei broker di trading normali così come nei broker ECN.

Prendete tutti gli strumenti del broker e se offre formazione attraverso webinar e guide di trading, approfittatene.

Bassilo.it consiglia
Prova il Social trading di eToro!

Lascia un Commento