Eni e UBI banca positive sul FTSE MIB?

Oggi vogliamo concentrarsi su ENI ed UBI Banca, due titoli che ultimamente hanno oscillato di molto ma che oggi sembrano trovare la serenità.

Partiamo da Ubi banca.

Oggi in borsa Ubi banca sale dello 0,39% toccando quota 2,592 euro.

Adesso sembra stia nascendo un nuovo patto di consultazione nell’azionariato. L’accordo si occuperà si riunire:

  • Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (azionista principale con una quota di 5,9%);
  • Fondazione Banca del Monte di Lombardia (azionista secondario con una quota di 4,9%);
  • alcune famiglie importanti come Bosatelli, Bombassei e Andreoletti.

Si unirà successivamente anche Beretta e si arriverà ad una quota complessiva degli azionisti del 17,7%.

Adesso parliamo del titolo azionario Eni.

Anche Eni oggi è in positivo ed ha guadagno lo 0,56% arrivando a quota 14,494 euro.

Oggi è arrivata finalmente l’ufficialità per la distribuzione di un primo acconto sul dividendo 2020 (in merito al 2019) e l’ammontare complessivo sarà di 0,43 euro.

Ricordiamo inoltre che la cedola sarà staccata ufficialmente il 23 settembre.

iqoption trading

Lascia un Commento