Italia

Euro zona, crescono i prestiti alle famiglie

Durante il mese di maggio nella Comunità Europea è cresciuto il credito bancario dedicato alle famiglie riuscendo a toccare un nuovo picco post crisi.
E’ aumentata anche l’espansione della massa monetaria M3 mentre è rimasta stabile la crescita del credito alle imprese.

Questo è quanto emerso dalle statistiche che sono state curate dalla Banca Centrale Europea.

Guardando più nel dettaglio i prestiti alle famiglie hanno fatto registrare un incremento del 2,8% su base annua, valore massimo da febbraio 2009.
Lo stesso valore nel mese di aprile aveva fatto segnare un 2,3%.
Per quanto riguarda il tasso di crescita annuo del credito alle imprese non finanziarie questo è rimasto stabile al 2,5%.
La massa monetaria M3 che è sempre stato considerato un buon indicatore che anticipa l’attività economica ha fatto segnare un’espansione del 5,1% proveniente dal 4,8% relativo al mese di aprile.”