Exchange CoinEx: vi sveliamo se è una truffa!

Exchange CoinEx: vi sveliamo se è una truffa!

In molti ci avete parlato di un exchange che ancora non conoscevamo, ci riferiamo a CoinEx, un exchange di criptovalute che ha fatto parlare molto di sé, abbiamo deciso di approfondirlo per questo.

In questo articolo quindi cercheremo di farvi un quadro completo in modo tale che possiate constatare se questo exchange è adatto ai vostri investimenti.

Iniziamo col fornirvi delle informazioni generali che spiegano dov’è nato e perché ha avuto molto successo in così poco tempo.

Informazioni generali sull’exchange CoinEX

CoinEx è un exchange di criptovalute che ha sede a Hong Kong, in Cina, come moltissimi altri exchange, la maggior parte infatti, sono tutti nati lì.

Come già vi abbiamo detto in altri articoli che riguardavano sempre le criptovalute, sono molti gli exchange nati ad Hong Kong.
Hong Kong viene considerato proprio la “fabbrica” delle criptovalute.

Anche Binance, uno dei più grandi, è nato proprio qui!

Quasi un anno fa, precisamente il giorno 2 aprile 2019, CoinEx ha annunciato un nuovo strumento che viene chiamato “Accelerator“.
Proprio quest’ultimo è riuscito a coinvolgere molti utenti, portandoli ad iscriversi.

Diciamo che in soldoni questo strumento offerto da CoinEX è stato creato per promuovere in primis, ma anche per essere d’aiuto a tutti quei piccoli progetti blockchain che vengono studiati, sviluppati e approfonditi dagli esperti in criptovalute.

Ad ogni modo, gran parte dei trader che scelgono di utilizzare questa piattaforma exchange, possono anche partecipare e favorire questo strumento.
Considerate che partecipando a questi progetti hanno anche modo di trarre un maggior guadagno successivamente.

In poche parole, il meccanismo è molto semplice.
Sarebbe prendere parte della ICO di qualcuno che ha già fatto ricerche per far si che tutto si riesca a sviluppare nel migliore di modi.

Bassilo.it consiglia

Inutile dirvi che questo exchange offre un supporto mobile che è possibile scaricare sia su iOS che su Android, scaricabile nei rispettivi Store.

CoinEX offre Trading con leva finanziaria?

Ecco, questo è esattamente uno dei maggiori motivi per cui il Trading di CoinEX ha avuto molto successo.
Dal 24 giugno 2019 l’exchange ha iniziato ad offrire ai propri investitori la possibilità di utilizzare la leva finanziaria.

Diciamo che CoinEx inizialmente era concentrato su BTC/USDT, ma un mese dopo iniziò ad espandere questo strumento anche per tutte le altre coppie crypto-valutarie.

Come sapete, dato che ne abbiamo parlato molto volte, il trading con leva finanziaria può portare a rendimenti molto alti ma allo stesso tempo, comporterebbe anche delle grosse perdite nel caso in cui venisse utilizzata in modo sbagliato.

Consideriamo che voi abbiate da investire 10.000 dollari sul vostro conto.
Se ne investite anche solo 100 sui Bitcoin, acquistandoli con una leva 100x, è come se state investendo 10.000 dollari.

Per cui, se il Bitcoin aumenta anche solo del 10%, avrete guadagnato 1.000 dollari.

Se invece non aveste utilizzato la leva, il guadagno sarebbe stato di soli 10 dollari.

Ovviamente, c’è da considerare anche l’aspetto negativo della leva finanziaria.
Se il Bitcoin invece di salire del 10% fosse sceso, quei 1.000 dollari li avreste persi.

Di sicuro c’è un potenziale enorme da sfruttare, ma d’altra parte, bisogna saperlo utilizzare con molta consapevolezza.

Il Trading CoinEx è intuitivo o è difficile?

Allora, queste domande secondo noi sono molto relative perché ogni exchange è fatto a modo suo, in modo differente rispetto ad un altro, per cui potreste trovarvi bene quanto male e non esiste l’exchange che offre l’interfaccia migliore.

Ognuno di noi, di voi, in ogni exchange, trova i punti a favore e quelli meno a favore, perché dipende molto dal modo in cui si è abituati ad operare, da quanto siete intuitivi, da quanto fate trading e dalla vostra esperienza in primis.

Per cui secondo noi è vostro compito determinare qual è il broker che fa al caso vostro.

Normalmente i broker, gli exchange, sulle proprie piattaforme mostrano quello che offrono tutti, quindi vedrete una parte dell’interfaccia dedicata ai ​​book degli ordini, un grafico in cui vengono riportati i prezzi della crypto scelta, la cronologia degli ordini, l’elenco di strumenti che è possibili utilizzare per le proprie operazioni e una sezione di assistenza al trader.

Quindi il nostro consiglio, prima di scegliere un exchange specifico è di provarne più di uno per capire qual è quello che secondo voi sembra più idoneo al vostro metodo di investimento.

Curiosità sull’exchange CoinEX

Una curiosità che abbiamo scoperto di recente è che CoinEX possiede un token nativo proprio che si chiama CoinEx Chain.
Praticamente quello che si chiama “White paper” di una cripto è stato rilasciato a fine Giugno 2019 e afferma di essere la prima catena pubblica nata per i DEX.

Questo exchange ha come intento quello di creare un sistema di trading che sia decentralizzato e orientato alla comunità di trading in toto, trasmettendo regole di trading trasparenti e risorse per l’utente che siano utili e allo stesso tempo chiare ed intuitive.

CoinEx Chain ha come unico obiettivo quello di diventare un ecosistema che funziona perfettamente in modo che viaggi in modo parallelo alle catene pubbliche.

CoinEX applica delle Commissioni di trading?

Non possiamo non ricordarvi che fare attenzione alle commissioni che ogni Exchange applica è sempre molto importante.
Quando si scegliere un broker di trading è un vostro dovete controllare le commissioni che applica.

Ad esempio, CoinEX, applica commissioni di negoziazione per tutti coloro che investono sulla piattaforma di circa lo 0,10%.

Di media si applica uno 0.25% per cui possiamo dire che CoinEX è abbastanza conveniente sotto questo punto di vista.

La commissione bassa è sicuramente uno dei vantaggi più grandi che possa avere un exchange.

Molti investitori infatti, lo utilizzano come parametro per scegliere se affidarsi o meno ad un exchange.

Aggiungiamo inoltre che questo scambio non applica alcune commissione ai produttori questo è un incentivo perché promuove la liquidità dell’exchange.

Ci sono commissioni di prelievo da applicare?

Altro vantaggio, CoinEX non applica commissioni di prelievo.

Questo significa che quando prelevate del denaro da CoinEX l’exchange non guadagna denaro dai vostri prelievi e questa offerta è molto apprezzata dagli investitori.

Secondo il nostro parere è un’offerta alla portata di tutti, per altro le commissioni di rete variano spesso ma come già vi abbiamo detto nel precedente paragrafo sono sempre più basse di quelle offerte dagli altri exchange.

I Metodi di deposito di CoinEX

Questo exchange non accetta altri metodi di investimento che siano differenti dalle cripto, ecco perché chi è alle prime armi trova un po’ di difficoltà.

Questo scambio di crypto non accetta altri metodi per cui conviene comprare le criptovalute su altri siti, come Binance, per poi trasferirle su questo exchange.

Per cui se possiedi criptovalute ma vuoi comunque iniziare a utilizzare questo exchange acquistale altrove e trasferiscile qui perché non si accettano valute come Dollaro, Euro, Sterline ecc per i depositi.

L’Exchange CoinEX è sicuro o ruba le criptovalute?

Ma veniamo al punto…

L’exchange CoinEX è sicuro e affidabile o è una truffa?

Possiamo assicurarvi che questo exchange non ruba criptovalute, né si tratta di una truffa di alcun tipo.

Il punteggio di sicurezza di CoinEx è dato dall’Obsevatory of Mozilla e dichiara che non è sicuramente uno dei migliori scambi di criptovalute, ma ha i suoi vantaggi e ciò non inficia sulla sua sicurezza.

Il punteggio è basso semplicemente perché ce ne sono di migliori, tuttavia, la maggior parte di questi scambi più piccoli di Hong Kong non riportano un punteggio altissimo, ma sono comunque sicuri per gli investitori.

Specifichiamo che questo broker di trading non possiede né regolamentazione CySEC né FCA.

Lascia un Commento

Bassilo.it consiglia