Gli esperti ritengono che Bitcoin formerà una “doppia bolla” prima che i prezzi ritornino

  • La corsa rialzista di Bitcoin del 2013 che ha visto un calo del 75% prima di un aumento del 1.750% è simile all’attuale azione sui prezzi.
  • Poiché Bitcoin cambia di mano, è più probabile che si ripeta la “doppia bolla” del 2013. 
  • C’è un aumento della correlazione tra l’accumulo da parte dei detentori di lungo termine e un calo del prezzo di BTC.
  • Il creatore del modello Bitcoin Stock to Flow afferma che i prossimi mesi saranno la chiave per prevedere il prezzo di fine anno per le migliori risorse crittografiche.

Gli analisti hanno respinto l’azione laterale dei prezzi di Bitcoin della scorsa settimana, considerando che l’asset è aumentato di quasi il 60% nel mese precedente al movimento orizzontale dei prezzi. Gli esperti sostengono che BTC avrà un altro vantaggio prima di concludere la sua corsa al rialzo del 2021. 

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

La “Doppia bolla” in stile 2013 probabilmente farà aumentare il prezzo di BTC prima della fine della corsa al rialzo

Il prezzo del bitcoin si aggira intorno al livello di $ 48.000 dopo settimane di accumulo da parte di balene e grandi investitori di portafogli. Gli analisti stanno tracciando parallelismi tra l’attuale corsa al rialzo di Bitcoin e quella osservata nel 2013. 

La corsa al rialzo del 2013 è stata caratterizzata da un drawdown del 75% dai massimi in vista di un rally del 1750%. Entrambi gli eventi si sono verificati a meno di sei mesi di distanza. Ciò ha sollevato dubbi sulla natura dell’attuale corsa al rialzo e se una “Doppia bolla” in stile 2013 sia nelle carte per Bitcoin prima della fine del 2021. 

La teoria della “doppia bolla” è in circolazione da un po’ di tempo ormai. Nell’ultima settimana di giugno, Luke Martin, conduttore dello spettacolo “Profit Maximalist”, ha twittato:

A gennaio @bonnyclee aveva previsto che $BTC avrebbe superato circa 70k alla prima esecuzione e avrebbe corretto circa il 50%

E’ andato tutto alla perfezione, seguendo il ciclo del 2013.

E se Bitcoin attraversasse un’altra doppia bolla?

Gli analisti hanno fondato la teoria in modo approssimativo sulla correlazione tra l’ accumulo di BTC da parte dei detentori a lungo termine che hanno meno probabilità di vendere (mani forti) e il calo del prezzo dell‘asset. 

Storicamente, un aumento dell’accumulo di BTC da parte di mani forti a lungo termine è seguito da un aumento esplosivo del prezzo dell’asset. Uno scenario simile si è verificato nel 2013, quando la corsa iniziale a un massimo locale è stata seguita da un improvviso calo del prezzo e l’accumulo continuo ha innescato un aumento parabolico del prezzo. 

All’inizio del 2021, il creatore del modello Bitcoin Stock-to-Flow (S2F) utilizzato per prevedere i prezzi di BTC a lungo termine era convinto che l’asset avrebbe raggiunto i 100.000 dollari entro la fine dell’anno. Ciò implica che la previsione fosse in linea con la teoria della “Doppia Bolla”; tuttavia, Plan B ha recentemente cambiato posizione. 

In un tweet, l’analista ha spiegato che l’asset potrebbe raggiungere fino a $ 100.000 o fino a $ 30.000 e l’azione sui prezzi si basa sui prossimi mesi. 

Will Clemente, lead insights analyst presso Blockware Team, una società di mining, software e trading di Bitcoin, ha utilizzato Twitter per condividere le sue prospettive rialziste su BTC. 

Clemente prevede che il prezzo di Bitcoin aumenterà nei prossimi mesi esclusivamente a causa dello “shock dell’offerta” che si sviluppa nell’asset. 

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Si prevede che uno “shock dell’offerta” di Bitcoin derivi da un improvviso calo dell’offerta di Bitcoin, guidato dall’accumulo da parte di grandi investitori e istituzioni di portafogli, supponendo che la domanda aggregata per l’asset rimanga invariata. 

Clemente spiega che la fase attuale è la più potente “fase di accumulo su catena” per Bitcoin, e questo è uno shakeout prima che l’altcoin punti a un prezzo superiore a $ 50.000. 

Secondo gli analisti di FXStreet, è probabile un crollo al livello di $ 40.000, poiché Bitcoin attira più investitori in posizioni lunghe. 

Fonte: FXStreet

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento