Gli investitori “HODL” potrebbero ridurre la volatilità di Bitcoin?

  • Diversi studi concordano sull’influenza che gli investitori della Gen Z hanno avuto e continuano ad avere sul prezzo di Bitcoin e prevedono che aumenterà.
  • I giovani hanno maggiori probabilità di investire in criptovalute rispetto a quelli delle generazioni precedenti.
  • Più investitori maschi credono nelle criptovalute rispetto alle femmine. In generale, gli investitori maschi sembrano meno inclini ai timori di un calo dei valori.

Molti si sono chiesti perché Bitcoin non sia ulteriormente diminuito nonostante l’incertezza globale generata dall’invasione russa dell’Ucraina. Parte della risposta sembra risiedere nelle azioni degli HODLers, giovani investitori al dettaglio amanti delle criptovalute che ci sono a lungo.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Contrariamente ad altri tipi di investitori più tipici, questa generazione di giocatori ha in gran parte un’età compresa tra i 18 ei 34 anni (millennial e centennial), appartiene alla generazione Z e non cerca un ritorno immediato per i propri investimenti. Sono veri fan di BTC che considerano il denaro digitale come un punto fermo della loro generazione.

Alcuni osservano il mercato delle criptovalute con l’idea che, se questa tendenza dovesse continuare, la volatilità delle criptovalute potrebbe diminuire. La spiegazione di queste considerazioni è che questi investitori in criptovalute aiutano a fornire una soglia a lungo termine per Bitcoin. Dall’invasione dell’Ucraina, la criptovaluta è riuscita a salire del 5%.

Maggiore propensione a investire in criptovalute

Secondo un sondaggio pubblicato da eToro, la piattaforma globale di trading di criptovalute, gli utenti di età compresa tra i 18 e i 34 anni hanno maggiori probabilità di investire in risorse digitali rispetto ad altri. Il 66% di questi giovani adulti contemporanei afferma di avere investimenti in BTC e altre risorse virtuali.

Questa cifra rappresenta un aumento del 46% rispetto a luglio 2021, in uno studio della piattaforma con milioni di utenti. Tra i risultati più importanti del sondaggio c’era il fatto che un terzo di tutti gli investitori in criptovalute ha dichiarato di scommettere sul valore a lungo termine delle criptovalute come “una classe di attività trasformativa“.

Secondo l’analista di investimento statunitense di eToro Callie Cox, queste persone sono “HODLers in poche parole”. Il termine “HODL” è nato alcuni anni fa su un forum online in cui un negoziante lo ha scritto erroneamente, con l’intenzione di dire “sto aspettando”, ma invece scrivendo “I’m HODling”.

Senza paura delle cadute improvvise

“Le persone che credono nella tecnologia avranno meno probabilità di vedere quando i titoli spaventosi si imbatteranno nel nostro”, ha detto Cox a Reuters. L’esperto ritiene che un maggior volume di investitori al dettaglio coglierà infatti l’occasione per effettuare acquisti futuri nel caso in cui una criptovaluta dovesse crollare.

Il sondaggio di eToro, basato sui dati forniti da 8.000 investitori, è in linea con i risultati di numerosi altri studi. L’exchange di criptovalute Currency.com ha rilevato che il 31% dei suoi clienti registrati sono persone di età compresa tra i 23 ei 30 anni, mentre un ulteriore 20% ha tra i 18 ei 20 anni. La fascia di età media dei trader di Busha, un altro exchange di criptovalute, è compresa tra i 18 anni. e 40 anni.

“Non credo che le criptovalute siano una cosa per arrichirsi velocemente. Non è tutta la storia”, ha detto Larissa Bundziank, 28 enne ucraina che lavora nelle pubbliche relazioni negli Stati Uniti.

Racconta la sua esperienza con Bitcoin. A gennaio 2019 il prezzo della principale criptovaluta è sceso a circa $ 3.000, in calo rispetto a $ 19.000, lo stesso punto in cui era stato al momento dell’acquisto alla fine del 2017. Ma Bundziak non si è fatta prendere dal panico, invece, “ha continuato a mettere soldi e all’improvviso sono stati 60.000 dollari”.

“Si tratta di poterlo inviare come e quando voglio, alla mia famiglia in Ucraina o in qualsiasi parte del mondo, e che i miei soldi non vengano fatti da una banca o da terzi senza sapere cosa sta succedendo. Vai avanti”, ha spiegato l’intrepida giovane investitore che spera di continuare a costruire il suo portafoglio in criptovalute.

Dominazione maschile

Un altro segno di come le nuove generazioni di investitori abbiano influenzato i mercati sono stati i salti fatti da “azioni meme” come GameStop, quando un folto gruppo di piccoli investitori si è unito per gonfiare il valore di mercato del rivenditore di videogiochi.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Lo studio eToro ha anche riscontrato notevoli differenze tra investitori maschi e femmine. Il 38% degli investitori intervistati erano uomini, mentre solo il 19% erano donne. Allo stesso modo, un sondaggio condotto da Robinhood ha mostrato alcuni dati interessanti:

Il 41% delle donne investitrici sulla piattaforma di investimento americana ha confessato di non aver mai investito in criptovalute e ha aggiunto che non l’avrebbe mai fatto. D’altra parte, degli investitori maschi intervistati, solo il 24% ha indicato di non aver investito in asset digitali.

Il rovescio della medaglia

  • La guerra in Ucraina ha il potenziale per indurre molti investitori e milionari russi a investire in Bitcoin, data la mancanza di opzioni di mobilità per il loro capitale in valute occidentali a seguito delle restrizioni.
  • Il tempo dirà quale sarà l’effetto a lungo termine dell’aumento delle riserve di criptovaluta da parte degli HODLer e dei ricchi russi.

All’inizio dell’invasione russa, il prezzo del Bitcoin è sceso senza tante cerimonie a $ 34.000, segnando un calo del 14%. Ma con lo sviluppo del conflitto, l’asset principale ha recuperato il 15% del suo valore. Gli investitori sono in allerta per aspettarsi l’imprevisto nei prossimi giorni e settimane, dopotutto, un cigno nero potrebbe alzare la testa e sbattere le ali in qualsiasi momento.

Non sono solo Elon Musk e altre balene ad avere il potere di giocare con il prezzo del Bitcoin. Altri attori del mercato come la Gen Z e gli oligarchi russi potrebbero preparare il proprio revival della criptovaluta per riempire il vuoto lasciato da coloro che hanno recentemente abbandonato le loro posizioni.

Perché dovresti preoccuparti

  • Nessuno sa esattamente quanta influenza avranno gli HODLer sul prezzo delle criptovalute nell’immediato futuro.
  • La cosa certa è che questi investitori stanno assicurando la sopravvivenza e lo slancio delle criptovalute per i prossimi anni. Dopotutto, presto saranno loro a prendere le redini delle economie di tutto il mondo.

Fonte: dailycoin

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it