I mercati delle criptovalute perdono $ 30 miliardi e Bitcoin è scivolato ai minimi settimanali (Market Watch)

Uniswap ha perso la maggior parte del suo valore nella gamma a maggiore capitalizzazione dopo il recente sviluppo di a16z. Bitcoin è sceso a $ 23.500 ieri, il suo prezzo più basso in circa una settimana.

Anche la maggior parte delle altcoin oggi è in rosso, con UNI, AVAX, APT, LDO, NEAR, MANA e FTM che registrano i maggiori ribassi giornalieri.

BTC vede il minimo settimanale. Negli ultimi giorni, la valuta è stata piuttosto rialzista, la scorsa settimana ha raggiunto un massimo di 5 mesi ben al di sopra di $ 24.000 dopo che la Federal Reserve americana ha aumentato i tassi di interesse di 25 punti base.

Il titolo ha cercato di rimanere a nord di questa linea nei giorni seguenti, ma è stato frenato ed è tornato nella fascia da $ 23.000 a $ 23.500, dove ha trascorso anche il fine settimana. Dopo un sabato e una domenica relativamente tranquilli, il bitcoin ha iniziato a perdere valore nelle prime ore di trading in Asia. È sceso a $ 22.600 (su Bitstamp), il prezzo più basso dal 30 gennaio.

UNI va in crash dopo aver connesso a16z. CryptoPotato ha riferito oggi che il gigante del VC Andreessen Horowitz ha posto limiti alla catena di BNB nel tentativo di fermare la proposta di Uniswap. Poiché l’entità ha così tanto potere sul DEX, solleva interrogativi sul fatto che Uniswap sia veramente una piattaforma decentralizzata.

Naturalmente, ciò ha influito anche sul prezzo della criptovaluta nativa, con UNI che è scesa del 5,5% nel corso della giornata, scendendo sotto i 7 dollari.
Il resto degli altcoin non sono in condizioni migliori. Dogecoin, Polygon, Binance Coin, Ripple, Shiba Inu, Solana, Avalanche ed Ethereum sono scese tra il 2% e il 5%.

Altre perdite si osservano in NEAR, LDO, APT, ICP, MANA e FTM. Al contrario, LEO è aumentato del 4% e OKB del 2% ed è all’interno della fascia di $ 45.

Fonte: Cryptopotato.com

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer