Il miliardario Mike Novogratz condivide le sue opinioni su Bitcoin (BTC) e criptovaluta

  • Il CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha recentemente parlato dello stato dell’industria delle criptovalute e di BTC.
  • Ha notato che l’attuale calo non è nulla di sorprendente, visti i massicci aumenti dei prezzi che hanno spinto il valore.
  • Ha anche affrontato gli sforzi per rendere BTC più verde, sottolineando che tutte le industrie utilizzeranno energia verde.

Il prezzo del Bitcoin ( BTC / USD ) ha quasi raggiunto i $ 65k intorno al 14 aprile, che era più di un mese fa, a questo punto. Da allora, tuttavia, la moneta si è spostata verso il basso, trascorrendo molto tempo al livello di supporto a $ 48k, solo per salire brevemente a $ 58k ancora una volta, e poi, nell’ultima settimana, si è schiantata di oltre il 30% , attualmente seduto a $ 39,500.

L’incidente è avvenuto dopo l’ apparizione di Elon Musk a SNL, o meglio, la sua dichiarazione avvenuta circa un giorno dopo lo spettacolo. Musk ha affermato che Tesla smetterà di accettare BTC come metodo di pagamento per le proprie auto elettriche a causa del fatto che il mining di Bitcoin ha un impatto eccessivo sull’ambiente. Fondamentalmente, BTC non è abbastanza verde.

Mike Novogratz condivide le sue opinioni sulla situazione

Commentando il calo e questa dichiarazione di Tesla, il CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha affermato che questo tipo di comportamento non dovrebbe sorprendere. Ci sono state alcune mosse sconcertanti sul lato positivo delle cose che hanno portato BTC a livelli che molti non oserebbero immaginare. Anche il suo prezzo attuale è il doppio del suo record del 2017, e questo è BTC che è crollato del 30% in una settimana.

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

I mercati si muovono su e giù, secondo Novogratz, e si anticipano, il che provoca correzioni. Crypto e blockchain sono ancora adottati da istituzioni e commercianti al dettaglio, quindi non c’è motivo di preoccuparsi.

Per quanto riguarda il lato ESG (Environmental, Social and Governance), Novogratz ha confermato che sono reali e che saranno affrontati. Tuttavia, alla domanda su quanto velocemente si può fare, Novogratz ha sottolineato che, sì, Bitcoin utilizza molta elettricità, ma anche molte altre cose che valgono qualcosa. L’ecosistema crittografico, che include Bitcoin, è una parte importante del futuro della finanza e quindi dovrebbe costare qualcosa, come ha detto lui.

Tuttavia, afferma che le persone stanno già lavorando per renderlo il più neutro possibile in termini di emissioni di carbonio e più persone si uniranno per farlo accadere in tempo. Ha inoltre osservato che tutta l’elettricità in 6-7 anni sarà comunque verde, quindi l’attenzione sarà rivolta a rendere tutti i settori più ecologici, comprese le criptovalute. Per quanto riguarda se qualche altra criptovaluta, che è già più verde o meno impattante sull’ambiente, prenderà il sopravvento, Novogratz ritiene che spetti al mercato stesso decidere.

Fonte: invezz

Bassilo.it consiglia

Trading Bitcoin con eToro

Bassilo.it

Leave a Reply