Il prossimo crollo del prezzo di Bitcoin sarà “più basso” dell’80%, afferma il CEO di Pantera Capital

Anche gli aumenti dei prezzi dei bitcoin saranno meno drammatici in futuro, suggerisce il rapporto.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

La tendenza del mercato di Bitcoin ( BTC ) a crollare di oltre l’80% dopo aver registrato forti rialzi rialzisti potrebbe finire.

Questo è secondo un nuovo rapporto pubblicato dall’hedge fund californiano Pantera Capital. In dettaglio, il rapporto rileva che i recenti periodi di calo dei prezzi di BTC sono stati meno gravi rispetto al passato.

Ad esempio, nel 2013-15 e nel 2017-18, Bitcoin è crollato fino all’83% dopo aver toccato rispettivamente $ 1,111 e $ 20,089. Allo stesso modo, la corsa al rialzo della criptovaluta nel 2019-20 e nel 2020-2021 ha portato a massicce correzioni dei prezzi. Tuttavia, le scale dei loro ritracciamenti successivi erano rispettivamente -61% e -54%.

Dan Morehead, amministratore delegato di Pantera Capital, ha evidenziato il costante calo del sentiment di vendita dopo i cicli ribassisti 2013-15 e 2017-18, osservando che i futuri mercati ribassisti sarebbero “più bassi”. Lui ha spiegato:

“Ho sostenuto a lungo che man mano che il mercato diventa più ampio, più prezioso e più istituzionale, l’ampiezza delle oscillazioni dei prezzi si modererà”.

Le dichiarazioni sono apparse quando Bitcoin ha rinnovato la sua forza rialzista per testare nuovamente il suo record attuale vicino a $ 65.000.

BTC/USD ha  superato i 60.000 dollari per la prima volta dall’inizio di maggio, quando la Securities and Exchange Commission statunitense ha approvato il primo exchange-traded fund (ETF) di Bitcoin dopo anni di rifiuto di prodotti di investimento simili.

L’approvazione dell’ETF Bitcoin Strategy di ProShare ha sollevato le aspettative che avrebbe reso più facile per gli investitori istituzionali ottenere esposizione nel mercato BTC. Ciò ha anche aiutato Bitcoin a cancellare quasi tutte le perdite subite durante il ciclo ribassista di aprile-luglio poiché il prezzo di BTC è raddoppiato per recuperare livelli superiori a $ 60.000.

BTC sottovalutato?

Sta diventando sempre più comune sentire valutazioni di $ 100.000 man mano che Bitcoin cresce fino a diventare un asset finanziario mainstream dopo la sua prima approvazione dell’ETF .

Morehead ha citato il popolare modello stock-to-flow, che studia l’impatto degli eventi di ” dimezzamento ” di Bitcoin sui prezzi, per escludere una simile prospettiva rialzista per la criptovaluta. Ha osservato che il primo dimezzamento ha ridotto il nuovo tasso di emissione di Bitcoin del 15% dell’offerta totale in essere (circa 10,5 milioni di BTC), portando a un aumento del prezzo di BTC del 9,212%.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Allo stesso modo, il secondo dimezzamento ha ridotto l’offerta di nuovi Bitcoin di un terzo del totale dei Bitcoin in circolazione (~15,75 milioni di BTC). Ha portato a una corsa al rialzo del 2,910%, quasi un terzo della precedente, mostrando così un impatto leggermente inferiore sul prezzo del Bitcoin.

L’ultimo dimezzamento registrato è stato l’11 maggio 2020, che ha ulteriormente ridotto la quantità di nuovi BTC rispetto all’offerta circolante con il rally di Bitcoin di oltre il 720% da allora.

“Il rovescio della medaglia è che probabilmente non vedremo più nemmeno i raduni di 100 volte in un anno”,

ha detto Morehead, aggiungendo:

I cicli mostrati in modo logaritmico mi fanno sembrare il livello di oggi economico.

Fonte: cointelegraph

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Lascia un Commento