HomeSegnali Trading Gratuiti: Forex, Azioni, Materie prime, indici, valuteIncidenza tassi di interesse sulle Opzioni Binarie

Incidenza tassi di interesse sulle Opzioni Binarie

 

! ATTENZIONE: Dal 2/07/2018 ESMA vieta ufficialmente le opzioni binarie in Italia e in tutti i paesi CE.
Tutti gli articoli presenti del nostro sito che trattano le “opzioni binarie” sono solo a scopo informativo.

 

Per chi pratica trading online in opzioni binarie, e in particolare chi ama gli Asset scambiati sul Forex Index, quello relativo ai “tassi di interesse” e alla variazione o meno degli stessi, rappresenta uno degli strumenti di analisi finanziaria(analisi fondamentale per l’esattezza) a cui guardare con particolare attenzione.

I “tassi di interesse” sono uno strumento finanziario che incide prepotentemente sulla vita reale delle persone (costo del denaro, ripresa dei consumi, inflazione, etc) e i tassi di cambio di una moneta rispetto ad un’altra (Euro/Dollaro, Dollaro/Yen, Yen/Euro, etc).
Non staremo qui a trattare noiosi argomenti di Macroeconomia sul ruolo che i tassi di interesse giocano nei confronti del “Pil” o analizzare l’incidenza sulla politica monetaria di determinati Paesi.

Vogliamo, invece, focalizzare la nostra attenzione sull’influenza che i “tassi di interesse” hanno nello di scambio di Opzioni binarie forex e come riuscire a prevedere l’oscillazione di prezzo di una moneta rispetto ad un altra.

Se siamo nuovi con le opzioni binarie, ci accorgeremo ben presto che la maggior parte degli scambi di opzioni binarie avviene sui contratti che vedono protagonista la moneta Americana, USD, nei confronti di tutte le altre monete più importanti( Yen, Euro, Sterlina, etc).

La posizione privilegiata del Dollaro su tutte le altre monete è un dato di fatto.
Il sistema bancario americano è quello che esercita la maggior influenza (potere economico) sull’intera finanza mondiale, ed è per questo motivo che vogliamo analizzare i tassi di interesse in relazione alle opzioni binarie.

INCIDENZA DELLE BANCHE CENTRALI SUL FOREX INDEX
I tassi di interesse, lo sapete, sono stabiliti dalle Banche centrali di ogni singolo Paese.

Abbiamo la Fed come banca centrale degli Stati uniti, la Bce come Banca per l’area Euro, la Boe per la Gran Bretagnia, la Boc per il Canada e così via.
Alla base, quindi, di momenti di alta volatilà dei mercati valutari (Forex) ci sono le decisioni, attese o reali che siano, di alzare o diminuire i relativi tassi di interesse.
Abbiamo parlato di decisioni “attese o reali” per sottolineare un aspetto rilevante in ambito finanziario.

Spesso i Mercati valutari oscillano anche a fronte di semplici “aspettative” o “rumors”, e quindi innescano momenti di volatilità (movimenti oscillatori dei prezzi) anche in assenza di annunci ufficiali su eventuali variazione del costo del denaro.

CALENDARIO ECONOMICO E TASSI DI CAMBIO
Le Banche centrali si riuniscono periodicamente per mettere a punto la propria politica monetaria e per stabilire se tagliare, aumentare o lasciare inalterati i tassi di interesse.
Per conoscere quando una Banca centrale si riunisce, ecco che entra in gioco uno strumento di analisi tecnica che abbiamo già trattato su queste pagine, vale a dire il “Calendario economico”.

Grazie a questa sorta di agenda finanziaria che possiamo conoscere in anticipo quando si riuniranno le principali istituzioni economiche centrali e negoziare di conseguenza sulle opzioni binarie valutarie.

USD/EURO: SPECULIAMO CON I TREND NEGATIVI DEL DOLLARO
Non bisogna essere esperti analisti per riuscire a capire in che modo il tasso di interesse rafforza o meno una moneta rispetto ad un altra.
Basta dedicare parte del nostro tempo alla comprensione delle dinamiche di base che generano qualsiasi tipo di trend di mercato.

Per fare un esempio concreto, pensiamo ai ripetuti tagli di interesse che la Federal Riserve americana ha effettuato sulla propria moneta.
Questo tipo di politica economica tenta di innescare un meccanismo per cui si potrebbe avere, in tempi ragionevoli, più liquidità sui mercati finanziari e di conseguenza una serie di benefici reali (mutui più leggeri, ripresa dei consumi, aumento occupazionale, etc) che muovono verso la direzione della piena ripresa economica.
Volendo invece analizzare il fenomeno dal nostro punto di vista, cioè di come guadagnare con le opzioni binarie dal taglio di interessi delle banche centrali, dobbiamo guardare la cosa valutando i trend negativi di una qualsiasi moneta.

Per rimanere con il nostro esempio del Dollaro, pensiamo alla forte speculazione in atto sulla moneta Statunitense circa il suo continuo indebolimento nei confronti dell’Euro.
Se osserviamo i grafici relativi sulle opzioni binarie degli ultimi mesi, ci accorgiamo che il trend negativo del Dollaro e conseguente aumento di valore dell’Euro è in atto ormai da diverso tempo.
Quello che secondo molti analisti sta accadendo sui mercati finanziari, è che grossi capitali stanno contraendo debito in valuta Americana per subito reinvestire in titoli di Stato dei Paesi area Euro dai rendimenti percentualmente più alti.

Ecco, questo è un esempio di come la speculazione sull’idebolimento di una moneta, il Dollaro, possa innescarne un trend positivo, l’Euro in crescita.

ENTRIAMO CON POSIZIONI CALL o PUT
Alla luce di quanto detto fin qui, abbiamo visto soltanto una particolare situazione in cui i tassi di interesse ci permettono di entrare sulle opzioni binarie di tipo Call o di tipo Put.
Quello che in conclusione ci sentiamo di dire, è che ogni aspetto della vita politica ed economica, finanziaria o geopolitica, rappresentano dei segnali di trading che se impariamo a decifrare ci consentono di ottenere buoni successi con le opzioni binarie.

Prova il trading con iQoption

Recensione e opinioni sul Broker Iqoption

iqoption-logo
Per ogni trader la scelta della piattaforma online su cui investire è un passo molto importante.

È necessario prestare attenzione per quanto riguarda il broker che è meglio scegliere, perché influenzerà sicuramente il proprio investimento finanziario.

Quindi, bisogna conoscere molto bene il broker, appunto. Oggi, parleremo di IQ Option.

Cercheremo si analizzare sotto diversi aspetti questa piattaforma di trading, una delle più conosciute al mondo, ma anche in Italia.
IQ Option nasce nel 2013 a Cipro, ma cresce maggiormente nel 2016, riuscendo a raggiungere grandi risultati in termini di numero di iscritti e, di conseguenza, di volume d’affari.

Infatti, si è partito da 950 000 utenti iscritti attivi nel 2014, poi 3 450 000 nel 2015, fino ad arrivare a un vero e proprio boom di iscrizioni, con ben 14 011 685 trader nel 2016.

Come funziona la piattaforma di iqoption

Come funziona la piattaforma di iqoption

Non è finita, su IQ Option si effettuano oltre 3 milioni di transazioni giornaliere, per un totale di decine di miliardi di dollari.

Partner ufficiale di Aston Martin Racing, la piattaforma IQ Option è innovativa e altamente tecnologica e propone ai suoi clienti una piattaforma online, intuitiva e innovativa.

Detto questo, vediamo, nel dettaglio, le caratteristiche, i servizi della piattaforma di trading IQ Option.

Clicca qui per ricevere assistenza da parte del broker iqoption

Le principali caratteristiche di IQ Option

  • Regolamento: CySEC – IQ Option Europe Ltd.;
  • Deposito minimo: $ 10;
  • Prezzo minimo di esercizio: $ 1;
  • Prezzo massimo di opzione: $ 5000;
  • Ritorno: 92%* in caso di previsione corretta;
  • Metodi di deposito / recesso: Carta di Credito, Bonifico Bancario, Skrill, Neteller, Boleto, Qiwi, WebMoney, CashU, iDeal, Fasapay;
  • Assets: coppie di valute, titoli, indici, merci;
  • Numero di assets: 500+;
  • Paesi: Accettiamo tutti i paesi tranne USA, Canada, Australia, Giappone, Russia, Turchia, Israele, Siria, Sudan e Iran. Gli utenti dei paesi seguenti non possono scambiare dall’applicazione mobile iOS: Malta; Applicazione Android non disponibile per: Malta, Myanmar, Liechtenstein, Cuba;
  • Demo account: Sì, gratuito;
  • Applicazione mobile: Android, iOS;
  • Piattaforma di trading: browser web, applicazione standalone;
  • Supporto: 24/7;
  • Supporto Lingue: inglese, russo, turco, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, svedese, coreano, francese, italiano, arabo, indonesiano;
  • Fondata: 2013;
  • Ritiro: 1 giorno lavorativo;

*”Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo”

Il broker IQ Option ha sviluppato una piattaforma online di trading di ultima generazione.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.

È possibile investire nel trading online sia su tutti i PC con entrambi i sistemi operativi Windows e MAC, ma anche direttamente dal mobile, ovvero dal proprio smartphone o tablet. Basta solo scaricare un’app creata ad hoc, disponibile sia per Android, che per IOS.

Infine, il trader può scegliere differenti tipologie, a partire da quelle tradizionali come le “Alto e Basso”, con diversi tempi di scadenza, compresi fra 5 minuti e alcune ore.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
EUR/USD movimento im
Coppia rialzista AUD

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.