Le truffe sul trading nel 2023 sono all’ordine del giorno, come evitarle?

Il mercato globale dei cambi trasforma migliaia di miliardi di dollari al giorno. Con l’elevata popolarità del forex trading, migliaia di broker forex sono emersi per soddisfare le esigenze dei trader forex quotidiani.

Ci sono alcuni broker eccellenti e pluripremiati tra cui scegliere, ma ci sono anche un gran numero di broker non regolamentati, registrati in giurisdizioni offshore con poca o nessuna regolamentazione e/o interesse a rubare denaro ai clienti.

Nei miei oltre 20 anni di ricerca e copertura del settore del forex, abbiamo visto tutti i tipi di truffe sul forex e consultato molte vittime di truffe finanziarie. Il nostro obiettivo con questa guida è aiutare i consumatori, i trader e gli investitori di tutti i giorni a proteggersi dalle truffe sul forex trading.

Troverai alcuni suggerimenti per individuare le truffe, nonché alcune domande utili da porsi quando si sceglie un broker forex.

Confronta i broker forex più affidabili

Ecco alcuni consigli per individuare una truffa di trading forex

Se stai pensando di investire in qualcosa che è troppo bello per essere vero, dovresti ricordarti di controllare i dettagli dell’offerta. Leggi sempre la stampa fine e assicurati di rivedere attentamente i termini e le condizioni del tuo broker.

Evita chiunque ti chieda di inviargli criptovaluta. I truffatori preferiscono essere pagati in criptovalute perché tali transazioni sono irreversibili e difficili da collegare alla vera identità di una persona. Se una persona o un’azienda richiede specificamente che tu paghi per i suoi servizi con criptovaluta, fai attenzione. I broker forex legittimi accettano pagamenti in valute diverse e da vari metodi di deposito, persino PayPal.

Attenzione alle persone su WhatsApp o Instagram che si atteggiano a consulenti finanziari.
C’è un numero crescente di guru finanziari autoproclamati e influencer dei social media che fanno di tutto per convincere i loro follower a inviare loro denaro in presunti schemi forex. Nella mia esperienza, non è mai saggio prendere decisioni sull’investimento dei propri soldi seguendo i consigli degli influencer dei social media.

Non lasciarti ingannare dalla promessa di rendimenti garantiti.

Fai attenzione a chiunque faccia affermazioni prive di fondamento, prometta enormi profitti o usi la parola “garanzia” quando si tratta di rendimenti degli investimenti: queste sono enormi bandiere rosse. Nessun investimento o opportunità di investimento, nemmeno i titoli di stato con rating AAA e rendimenti a reddito fisso, è garantito per realizzare un profitto.

Cerca le recensioni dei broker da fonti affidabili.

Oltre a controllare che un broker sia regolamentato e verificare le sue credenziali, è importante leggere le recensioni da fonti imparziali, proprio come faresti quando acquisti qualcosa su Amazon. abbiamo fatto recensioni indipendenti di dozzine dei migliori broker forex per anni – dai un’occhiata alle mie recensioni di broker forex indipendenti e imparziali.

Liste nere di rinvio normativo e liste di truffe.
È sempre consigliabile assicurarsi che il proprio broker non sia nella lista nera o nella lista di avvertenza delle autorità di regolamentazione nazionali.

Controlla sempre se il tuo server è monitorato.
Visita il sito Web del tuo broker per identificare il numero di licenza e le informazioni sull’autorità di regolamentazione (di solito si trovano a piè di pagina del loro sito Web), quindi verifica con l’agenzia di regolamentazione appropriata. È anche una buona idea avere un rappresentante del broker che ti invii un‘e-mail da un indirizzo e-mail con lo stesso dominio di quello che hai verificato, per assicurarti di non avere a che fare con un truffatore (i truffatori sono più comuni di quanto pensi).

 

 

 

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer