Le ultime dichiarazioni del Commissario dell’UE sui Bitcoin

Non pensiamo di dover reagire ai Bitcoin in questa fase, lo riteniamo uno strumento speculativo, lo supervisioniamo come fenomeno, ma non pensiamo di dover reagire al Bitcoin in questa fase come un organismo politico e tecnico.

La quarta direttiva antiriciclaggio dell’UE fa la comparsa il termine valute digitali.

Nel resto del mondo invece il Bitcoin è un argomento caldo in paesi come Stati Uniti e Asia soprattutto perché potrebbe essere utilizzato per finanziare il terrorismo, il riciclaggio di denaro e per l’evasione fiscale.

Le banche coreane si stanno allontanando dai Bitcoin, seguendo la normativa di emergenza del governo, due importanti banche coreane si stanno allontanando dal Bitcoin.

Il nuovo regolamento contro le attività illecite legate alle criptovalute,

guida le banche coreane fuori dallo spazio crittografico, impedendo così alle istituzioni finanziarie di entrare o commerciare nei mercati valutari virtuali.

Lascia un Commento