Mercati asiatici contrastati

I mercati asiatici in questa giornata di scambi internazionali sono molto contrastati a causa del solito motivo che li accompagna ormai da qualche mese. Si tratta della solita disputa commerciale fra Stati Uniti e Cina.

Anche se questo rimane il motivo principale, inizia a pesare fortemente anche l’esito dei negoziati sulla Brexit.
In generale tutto questo ha fatto sì che le piazze Europee ne sentissero il peso.

Ciò ha portato delle serie ripercussioni sui titoli tecnologici, fra questi, Nvidia.
Il Nikkei è sceso dello 0.57%, lo Yen debole è a quota 128.50 euro e 113,30 rispetto al dollaro.

Ovviamente il calo è stato registrato anche ad Hong Kong (-0.15%).