Microsoft (NASDAQ:MSFT): ottimi rendimenti pari al 288% negli ultimi cinque anni

Il massimo che puoi perdere su qualsiasi azione (supponendo che non utilizzi la leva finanziaria) è il 100% del tuo denaro. Ma il lato positivo è che se acquisti azioni di una società di qualità al giusto prezzo, puoi guadagnare ben oltre il 100%.

Ad esempio, il prezzo delle azioni di Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) è aumentato di un significativo 268% negli ultimi cinque anni. Inoltre, il prezzo delle azioni è aumentato del 20% in circa un trimestre. Ma un mercato relativamente forte potrebbe aver contribuito a questo movimento (aumento del 12% in 90 giorni).

Valutiamo quindi i fondamentali negli ultimi 5 anni e vediamo se si sono mossi in linea con i rendimenti per gli azionisti.

Nel suo saggio The Superinvestors of Graham-and-Doddsville, Warren Buffett ha descritto come i prezzi delle azioni non sempre riflettono razionalmente il valore di un’azienda. Un modo imperfetto ma semplice per valutare come è cambiata la percezione del mercato di un’azienda è confrontare la variazione dell’utile per azione (EPS) con il movimento del prezzo delle azioni.

Durante cinque anni di crescita del prezzo delle azioni, Microsoft ha raggiunto una crescita dell’utile per azione annualizzato (EPS) del 33%. Quindi l’utile per azione è abbastanza vicino al guadagno annuo del titolo del 30% all’anno. Ciò dimostra che l’atteggiamento degli investitori nei confronti della società non è cambiato molto. Piuttosto, il prezzo delle azioni ha seguito all’incirca la crescita dell’EPS.

Sappiamo che Microsoft ha recentemente migliorato i suoi profitti, ma aumenterà le entrate? Scopri se gli analisti ritengono che Microsoft aumenterà le entrate in futuro. E i dividendi? È importante considerare il rendimento totale degli azionisti, nonché il rendimento del prezzo delle azioni, per un particolare titolo.

Il TSR include il valore di eventuali plusvalenze o apprezzamenti scontati, insieme a eventuali dividendi, presupponendo che i dividendi vengano reinvestiti. Pertanto, per le società che pagano dividendi generosi, il TSR è spesso molto più elevato del rendimento del prezzo delle azioni.

A quanto pare, il TSR di Microsoft negli ultimi 5 anni è stato del 288%, superiore al rendimento del prezzo delle azioni precedentemente menzionato. Pertanto, il dividendo pagato dalla società ha aumentato il rendimento totale degli azionisti.

È bello vedere che gli azionisti di Microsoft hanno ricevuto un rendimento totale per gli azionisti del 58% nell’ultimo anno. E questo include il dividendo. Questo guadagno è migliore del guadagno totale annualizzato del 31% su cinque anni. Sembra che ci sia stato un atteggiamento positivo intorno al club ultimamente.

Dato che lo slancio del titolo rimane forte, potrebbe valere la pena dare un’occhiata più da vicino al titolo, nel caso in cui ti stai perdendo qualcosa. Trovo molto interessante considerare il prezzo delle azioni a lungo termine come indicatore della performance dell’azienda. Ma per ottenere informazioni reali dobbiamo considerare anche altre informazioni. A tal fine, dovresti essere consapevole del primo segnale di avvertimento che abbiamo visto in Microsoft.

Fonte: Finance.yahoo.com

Vuoi comprare azioni Microsoft? puoi farlo tramite la piattaforma di trading online eToro dove avrai la possibilità di aprire un conto demo gratuito. Una volta che ti sarai registrato al broker eToro, riceverai un conto virtuale di € 100.000,00 da utilizzare per cominciare a fare pratica prima di investire il tuo denaro reale.

 

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer