MicroStrategy continua a comprare Bitcoin

MicroStrategy di Michael Saylor continua a comprare Bitcoin, sta approfittando del calo dei prezzi delle criptovalute.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

La principale strategia della società è investire in Bitcoin e mantenerli a lungo termine. Seguendo questo tipo di strategia è diventato uno dei più importanti proprietari di Bitcoin quotati nella borsa al mondo.

Ma a causa della grande volatilità e del sostanziale crollo dei prezzi di Bitcoin quest’anno le azioni di MicroStrategy hanno subito una battuta d’arresto. Da inizio 2022 il titolo è sceso del 65,5%.  D’altra parte, il valore di BTC è crollato del 55,6% negli ultimi sei mesi e viene scambiato circa il 73% in meno rispetto al suo massimo storico di $ 68.978,64.

In un deposito normativo del 20 settembre, la società ha annunciato l’acquisto di bitcoin. Tra tra il 2 agosto e il 19 settembre MicroStrategy a comunicato il suo acquisto di 301 Bitcoin cioè circa $ 6.0 milioni a un prezzo medio di $ 19.851. La compravendita di Bitcoin è stata effettuata con la liquidità in eccesso a disposizione della società.

In particolare, al 19 settembre, MSTR deteneva circa 130.000 bitcoin, per un totale di 3,98miliardi di dollari. Questi acquisti sono stati effettuati a un prezzo medio di acquisto di $ 30.639 per pezzo (comprese commissioni e spese).

Fonte: tipranks

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it