Mirror Trading International: aria di truffa?

Mirror Trading International: aria di truffa?

La FCSA, ente di regolamentazione finanziaria sudafricana, ha fatto causa alla MTI (Mirror Trading International).

Come sicuramente saprete già (ne abbiamo parlato anche in questo articolo), Mirror Trading International è una presunta truffa nel mondo del trading online di Bitcoin.

Bassilo.it consiglia

Investi in Bitcoin con ForexTb

Bassilo.it

L’ente di regolamentazione ha deciso di sporgere denuncia dopo aver effettuato un’indagine accurata su MTI.

Da questa indagine è sono venute alla luce diverse dichiarazioni commerciali false da parte dell’azienda e frodi riguardanti molti Bitcoin “mancanti”.

Indagine sulle dichiarazioni commerciali false

Ciò che è stato scoperto nei risultati preliminari dell’indagine riguardante le dichiarazioni commerciali false sembrano contraddire ogni affermazione rilasciata da MTI.

Il presunto “bot di trading” di MTI ha registrato un rendimento mediamente pari al 10% mensile, in sostanza MTI non avrebbe mai avuto un giorno di negoziazione “in rosso”.

Ad ogni modo i risultati sembrano contraddire tutto ciò che è stato smentito da Johann Steynberg (CEO di MTI), il quale ha ricevuto un ordine di cessazione dagli enti di regolamentazione degli USA in merito ad una truffa condotta da lui stesso.

Il 17 dicembre, la FSCA ha accusato ogni dirigente di Mirror Trading International di avere come scopo quello di rassicurare gli investitori sulla redditività promessa (ricordiamo che MTI opera su FX Choice).

FX Choice ha deciso fermamente di procedere con il blocco degli account MTI non appena si è accorta della truffa di marketing. Nel mentre la FSCA ha ottenuto delle prove da FX Choice, le quali dimostrano che MTI si è mossa in modo “fuorviante”.

MTI, una volta cessato il rapporto con FX Choice, ha iniziato a trattare con Trade 300, un’altra piattaforma di trading online.

La FSCA ha trovato prove su un desktop sequestrato ad un dirigente MTI, si presume che Steynberg abbia un pieno controllo su Trade 300.

Indagine sui Bitcoin mancanti

Secondo ciò che è stato raccolto dall’indagine dell’FSCA, il totale complessivo degli asset crittografici di FX Choice è, in sostanza, un importo non degno di nota, che è possibile trascurare.
MTI ha affermato di aver investito per conto dei suoi clienti.

L’FSCA riporta che FX Choice ha ribadito che MTI ha inserito sul mercato 1846,72 bitcoin dal 29 gennaio 2020 al 3 giugno 2020 e la perdita di capitale registrata è stata di ben 566,68 bitcoin, circa il 30%.

Dopo gli ultimi avvenimenti, MTI ha affermato di aver trasferito 16.444 bitcoin da FX Choice a Trade 300 in 4 rate.

La FSCA però, dopo aver ulteriormente indagato, non ha trovato prove che sostengono quanto affermato da MTI
in merito al trasferimento di 16.444 BTC.

L’FSCA afferma che l’ultimo ritiro di bitcoin da parte di MTI da FX Choice risale ad Agosto 2019.
FX Choice non avrebbe né ricevuto né inviato nulla a nessuno.

I Social media sui quali ha tanto puntato Steynberg, sono stati assaliti dagli investitori che continuano a lamentarsi dei ritardi.

La truffa MTI riguardante il bot di Bitcoin sembra si stia svelando man mano.

Bassilo.it consiglia

Investi in Bitcoin con ForexTb

Bassilo.it

Leave a Reply

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.