OptionTime ha chiuso i battenti

OptionTime, piattaforma di trading online regolamentata, che appartiene al gruppo Playtech, ha annunciato la chiusura definitiva questo Giovedi sera, 19 novembre, 2015.

Per gli operatori attivi sulla piattaforma con a disposizione ancora capitale, quest’ultimo sarà accreditato nei loro conti bancari, anche se l’importo è inferiore al minimo dei 100 € previsto per il ritiro. Questo è ovviamente un buon risultato per i clienti che vedono il frutto di un operatore regolamentato che rispetta le regole e il cliente.

Un broker non regolamentata, in genere non si prende cura di rimborsare i clienti quando scompare o chiude i battenti.

Chiude OptionTime: La chiusura di OptionTime non è una novità

La notizia non è proprio una sorpresa, e la scomparsa di OptionTime è compensata dal successo di un altro broker appartenente al gruppo, BDSwiss.

Il successo di OptionTime è stato fantastico nel mercato Italiano, purtroppo, sembra che nel tempo il broker non sia riuscito ad espandersi a livello internazionale.

Intanto BDSwiss ha colto l’occasione per approfittare di tutti i progressi tecnologici sviluppati su OptionTime come il famoso Master Pro che consente di visualizzare gli indicatori tecnici direttamente sulla finestra di trading.

Un altro grande vantaggio di BDSwiss è il deposito minimo di soli 100 euro.

Per il deposito, OptionTime era indirizzato già dal mese di gennaio 2015 per una apertura di un minimo a partire da 200 euro contro i 100 euro precedenti – che ovviamente a dissuaso i clienti a favore di BDSwiss.

Ora, OptionTime non esiste più, ed è il momento di scegliere un’altra piattaforma, sempre regolato per evitare delusioni.

Le piattaforme attualmente al Top della lista, per servizi e sicurezza sono: BDSwiss, 24Option, TopOption e IQ Option.

A nostro parere, tra questi tre operatori, BDSwiss è la piattaforma da scegliere.

iqoption trading