Opzioni FX: Cosa sono e come investire

Opzioni FX

Opzioni FX: Cosa sono

Molti le conoscono anche sotto il nome di Forex Options, le opzioni FX non sono altro che un nuovo strumento finanziario, estremamente rischioso per chi non lo sa gestire ma anche molto affascinante per tutti quelli che sono più freddi e calcolatori.
Attraverso l’utilizzo delle opzioni FX si andrà ad acquistare il diritto di negoziare un determinato cross valutario (forex) con un ben preciso tasso di cambio e con una determinata data di scadenza dell’operazione.

Ricordate che acquistare il diritto non vuol dire che si acquista la valuta ma che si potranno effettuare delle operazioni di negoziazione sul futuro andamento di quella determianta coppia di valute.

Potrete decidere di acquistare un andamento Call o vendere Put una determinata quantità di cross valutario entro una determinata data ad un determinato tasso di cambio.
Come avrete capito il meccanismo è molto semplice e tutti possono utilizzarlo.

Opzioni FX: Come funzionano

In questa tipologia di opzioni la data di scadenza va preimpostata ed al suo termine sapremo quanto saremo riusciti a guadagnare oppure quanto avremo perso.

Calcolate che le modalità di investimento effettuate tramite l’utilizzo delle opzioni FX risulta essere molto più semplice in confronto agli investimenti diretti sul Forex o sui CFD del Forex ma ovviamente questo non sta a significare che sia più semplice anche guadagnare.
Per prima cosa andremo a scegliere l’ammontare dell’investimento che vogliamo utilizzare per una prestabilita operazione, poi imposteremo il tasso di cambio e la data di scadenza dell’operazione.

Fatto questo passeremo all’acquisto di una opzione Call se secondo noi il prezzo finale risulterà essere superiore al tasso di cambio indicato al momento dell’apertura oppure Put se pensiamo che il tasso di cambio finale sarà inferiore.
In questo modo sapremo già in precedenza quanto sarà l’ammontare del nostro guadagno nel caso in cui la nostra previsione dovesse risultare esatta.

Facciamo un esempio:
Se la percentuale di payout corrisponde ad un 130% questo vorrà dire che se investiamo soli 10 euro, il nostro guadagno in caso di previsione esatta sarà di 13 euro e nel caso di previsione errata la nostra perdita ammonterà a 10 euro.
Come vedete il meccanismo è molto semplice ed alla portata di tutti, al momento della scadenza si potrà incassare il guadagno immediatamente o in caso di perdita verrà stornato subito l’importo versato.

Opzioni FX: Dove fare trading

Le opzioni FX rappresentano una nuova tipologia di investimento online che può essere effettuata direttamente stando comodamente seduti di fronte al proprio pc di casa.

Se vi piace il mercato Forex e siete in cerca di gudagni extra oltre il vostro lavoro allora le opzioni FX fanno proprio al caso vostro.
Questo prodotto nuovo è offerto soltanto da pochissimi broker fra i quali troviamo IQoption, attraverso questa piattaforma potrete negoziare con l’ausilio delle opzioni FX o opzioni Forex.

Per prima cosa dovrete iscrivervi sulla piattaforma di IQ Option poi potrete passare all’azione sia in modo virtuale attraverso la demo o in maniera reale attraverso un vero e proprio conto di negoziazione.

Dovrete avere a portata di mano un indirizzo mail e vi sarà richiesto di impostare una vostra password personale, fatto questo potrete iniziare ad operare.

Cliccando sul tasto “”+”” in alto, verranno visualizzati tutti i prodotti per il quale è possibile negoziare fra i quali vi sono anche le opzioni FX.

Cliccando su “”FX Options”” visualizzerete a schermo tutti i cross valutari a vostra disposizione sul quale potrete operare.
Fatto questo andrete a decidere l’importo dell’investimento, la data di scadenza dell’intera operazione e se volete effettuare una opzione al rialzo o al ribasso, come avrete capito il funzionamento è molto semplice ed alla portata di tutti.

Differenza tra Opzioni FX e CFD

Quando utilizziamo i CFD sul Forex per investire abbiamo tre scelte principali da fare, o entriamo in gioco sul prezzo attuale in posizione Long (al rialzo) oppure in posizione Short (al ribasso), oppure utilizzando i prezzi pendenti possiamo decidere di aprire delle posizioni sell/buy stop e sell/buy limit su determinati prezzi a nostra scelta.
Non vi sono date di scadenza ne tantomeno limiti di profitto perchè la decisione di quanto investire ed a quale prezzo bloccare l’operazione dipende solo da noi.

Con le Opzioni FX sappiamo già tutto in precedenza, sappiamo quanto andremo a guadagnare o quanto potremo perdere ed a che dato orario scadrà la nostra opzione.

Non vi è più l’esigenza di possedere grossi capitali per poter investire a differenza dei CFD che richiedono capitali minimi di 1,000 euro con il quale le operazioni gestibili risultano essere pochissime.

Con le opzioni FX si può decidere di investire anche un solo euro a operazione, logicamente più si investe e maggiore sarà il guadagno.
Fra questi due metodi non vi è il peggiore o il migliore, cambia soltanto la tipologia di investimento, con le opzioni FX il capitale investito può essere nettamente inferiore.

Opzioni FX: come negoziare sulle valute

Come tutti sapranno il mercato Forex non è altro che il mercato delle valute e quando parliamo di opzioni forex ci si riferisce a tutte quelle opzioni che hanno come sottostanti i cross valutari ossia i tassi di cambio fra le varie valute.

Un consiglio che vi diamo, vista la grande mole di asset a disposizione è quella di sceglierne pochi e di concentrarvi solo su quelli, cercare di seguirli tutti sarebbe praticamente impossibile, anche i professionisti, pur avendo molta esperienza faticano ad effettuare operazioni multiple.

Quindi se siete dei neofiti del ramo e il tempo a vostra disposizione non è molto, vi consigliamo di focalizzare le vostre operazioni su un massimo di 3 asset, in modo tale da poterli studiare meglio attraverso la lettura dei dati tecnici e macroeconomici.
Potreste anche decidere di seguire un solo asset, logicamente più la vostra conoscenza si allargherà e più le vostre previsioni risulteranno essere esatte.

Per prima cosa dovrete scegliere un asset ed aprire una posizione su di esso, fatto questo non vi resterà che attendere la chiusura della posizione per verificare se è andata abuon fine oppure no.

In poche parole, alla scadenza dell’opzione potrete verificare se avete ricevuto un profitto quindi concludere lo scambio oppure se sarà meglio revocarlo perdendo comunque l’investimento effettuato.

Le operazioni non sono difficili, dovrete solo controllare l’eventuale profitto o l’eventuale perdita.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
Garanzie e Conto Dem
Giocare in borsa da

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.

Conto Demo Trading Gratis

Conto Demo Trading Gratis