Perché Bitcoin potrebbe precipitare presto

Indice della Pagina

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

Punti chiave

  • Eswar Prasad di Cornell prevede che Bitcoin “potrebbe non durare molto più a lungo”.
  • La sua opinione si basa su diversi punti deboli della tecnologia blockchain di Bitcoin.
  • Tuttavia, nessuna delle critiche di Prasad a Bitcoin è nuova.

Bitcoin ( CRYPTO:BTC ) è ora di circa il 30% al di sotto dei massimi di inizio novembre. Ma si riprenderà, giusto? Non secondo il professore e autore senior della Cornell University Eswar Prasad.

Prasad ha recentemente affermato in un’intervista con CNBC:

“Bitcoin stesso potrebbe non durare molto più a lungo”.

Perché pensa che Bitcoin potrebbe precipitare presto? E l’avvertimento del professore potrebbe davvero essere giusto?

La previsione pessimistica di Prasad

Prasad ha detto alla CNBC che non pensa che Bitcoin

“avrà alcun valore fondamentale diverso da quello che la fede dell’investitore lo porta ad avere”

Questa è una dura presa per una criptovaluta che alcuni considerano una riserva di valore e una buona copertura contro l’inflazione . 

La previsione pessimistica del professore di Cornell si basa principalmente sulla sua visione negativa della tecnologia blockchain alla base di Bitcoin. Crede che la blockchain sia inefficiente e carente quando si tratta di scalabilità.

Inoltre, Prasad pensa che Bitcoin

“usa un meccanismo di convalida per le transazioni che è dannoso per l’ambiente”. 

Tesla ha  smesso di accettare la criptovaluta all’inizio di quest’anno a causa di preoccupazioni ambientali simili. 

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

È importante notare che Prasad non è ribassista riguardo alle criptovalute, in generale. Crede fermamente nella promessa della tecnologia blockchain di trasformare la finanza. La sua opinione, tuttavia, è che le nuove criptovalute utilizzino la blockchain in un modo molto migliore rispetto a Bitcoin.

Tenere il destino e l’oscurità?

Per la maggior parte, le critiche di Prasad a Bitcoin sono giustificate. La sua blockchain è sicuramente molto meno efficiente e meno scalabile di quella di molte rivali. Ad esempio, Solana può elaborare fino a 65.000 transazioni al secondo, mentre Bitcoin può gestire solo sette transazioni al secondo.

Non si discute nemmeno sul fatto che Bitcoin non sia eccezionale per l’ambiente. L’impronta di carbonio di Bitcoin è più o meno la stessa di quella dell’intero paese dell’Uzbekistan, secondo Digiconomist. La criptovaluta utilizza anche un livello di energia elettrica simile a quello della Thailandia e produce tanti rifiuti elettronici in un anno quanto i Paesi Bassi.

Tuttavia, nessuno di questi aspetti negativi di Bitcoin è nuovo. Eppure il prezzo della moneta digitale è salito alle stelle di quasi il 5.800% negli ultimi cinque anni. Anche con il recente pullback, Bitcoin è ancora in crescita di quasi il 60% nel 2021.

Ancora più importante, Prasad non ha articolato alcun motivo convincente per cui gli investitori daranno improvvisamente la priorità ai lati negativi di Bitcoin molto più nel prossimo futuro di quanto non abbiano fatto in passato. C’è una grande differenza tra segnalare problemi legittimi con la criptovaluta e prevederne la fine in un futuro non troppo lontano.

Una previsione alternativa

Offrirò una previsione alternativa per Bitcoin. La mia previsione è che Bitcoin non scomparirà praticamente come si aspetta Prasad, o addirittura precipiterà nel prossimo futuro a solo una frazione del suo valore attuale. Tuttavia, penso che continuerà a fornire rendimenti molto inferiori rispetto a molte altre criptovalute’.

La prima parte della mia previsione si basa in realtà su qualcosa che Prasad ha detto alla CNBC. Pensa che il valore di Bitcoin dipenderà da ciò che gli investitori pensano che dovrebbe essere il suo valore. Sono d’accordo al 100%. Ma questo vale per qualsiasi criptovaluta.

La mia opinione è che la resilienza di Bitcoin abbia dimostrato che gli investitori non abbandoneranno la moneta a causa delle sue debolezze. Bitcoin rimane la più grande criptovaluta al mondo in base alla capitalizzazione di mercato. Ha uno dei volumi di scambio giornalieri più alti. Questi non sono segni di una moneta digitale che è allo stremo.

Allo stesso tempo, Prasad ha assolutamente ragione sul fatto che ci siano altre criptovalute più attraenti del Bitcoin. Blockchain come Ethereum e Solana che supportano token non fungibili (NFT) offrono un’utilità molto maggiore nel mondo reale rispetto a Bitcoin. Prevedo che queste (e altre criptovalute) continueranno a sovraperformare Bitcoin proprio come hanno fatto nel 2021.

La mia previsione potrebbe essere sbagliata? Sicuro. Ma se Bitcoin dovesse precipitare, sospetto che farà parte di un’importante svendita complessiva di criptovaluta piuttosto che a causa di qualcosa di unico per Bitcoin stesso. 

Fonte: The Montley Fool

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

etoroBassilo.it consiglia la Piattaforma eToro.
Copia le operazioni di Trader Esperti!

X