Perché la strada di Bitcoin verso i $100.000 potrebbe diventare più difficile ora?

Bitcoin sta ricevendo una batosta questa settimana mentre la Federal Reserve si prepara a rimuovere lo stimolo, ma i rialzisti si sentono più incoraggiati che mai.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo eToro

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con eToro

Bassilo.it

La più grande criptovaluta per valore di mercato ha perso circa 80 miliardi di dollari dall’inizio dell’anno a causa di un crollo che l’ha portata ai livelli più bassi dal suo flash-crash di inizio dicembre. Ma sono emerse previsioni che quest’anno potrà ancora raggiungere il decantato livello di $ 100.000. 

Dovrebbe più che raddoppiare rispetto ai livelli attuali di circa $ 42.900 per arrivare a quel traguardo. Gli analisti affermano che non è che non possa – ha registrato molti rendimenti annuali a tre cifre negli ultimi dieci anni – ma che la strada da percorrere potrebbe essere più difficile per le criptovalute con una Fed più aggressiva.

“Le criptovalute hanno beneficiato delle massicce iniezioni di liquidità della Fed dal 2020”, ha affermato Matt Maley, chief market strategist di Miller Tabak + Co. “Ha spinto questi asset troppo lontano, troppo velocemente”. 

Insieme ad asset più rischiosi come le azioni statunitensi, Bitcoin e altri asset digitali sono crollati mercoledì dopo che i minuti di una recente riunione della Fed hanno mostrato che i funzionari erano disposti a ritirare lo stimolo prima di quanto molti si aspettassero in precedenza. 

Il comunicato indicava aumenti dei tassi anticipati e più rapidi da parte della banca centrale, che aumenterebbero il costo del capitale in tutta l’economia. Ciò ha il potenziale per tenere gli investitori lontani dalle criptovalute, molte delle quali hanno registrato enormi guadagni negli ultimi due anni in mezzo a stimoli amplificati.

Ma non tutti sono d’accordo sul fatto che questo ambiente sia pessimo per le criptovalute. Bitcoin è un asset di rischio che si sta evolvendo in un asset di riserva digitale in un mondo che va in quella direzione e questo ha implicazioni positive per il suo prezzo, secondo Mike McGlone di Bloomberg Intelligence. 

La moneta “si dirige verso $ 100.000”, ha scritto in una nota. “Le criptovalute sono tra le più rischiose e speculative. Se le attività di rischio diminuiscono, aiuta la lotta all’inflazione della Fed. Diventando una risorsa di riserva globale, Bitcoin potrebbe essere un beneficiario principale in quello scenario”.

Fonte: livemint

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

etoroBassilo.it consiglia la Piattaforma eToro.
Copia le operazioni di Trader Esperti!

X