HomePrevisioni Forex Euro Dollaro: Analisi Tecnica e andamento EUR USD(Da finire) Previsione EUR / USD 12-16 Novembre 2018 – Qual è la direzione di EUR?

(Da finire) Previsione EUR / USD 12-16 Novembre 2018 – Qual è la direzione di EUR?

EUR-USD-previsione-12-26-novembre-2018

L’EUR/USD è durante questi giorni è andato verso l’alto, ma ha faticato molto a mantenere i guadagni. Quale sarà la prossima direzione? I numeri del PIL e altri risultati potrebbero fare la differenza.
Nel corso di questo articolo vi mostreremo una prospettiva e un’analisi tecnica aggiornata dei movimenti che secondo noi prenderà EUR/USD.
Cercheremo di effettuare la previsione EUR/USD che più potrebbe avvicinarci alla realtà.

Durante questo periodo, le elezioni di medio termine degli USA hanno portato ad una divisione del congresso.
Nonostante il dollaro sia sceso leggermente, nonostante la vittoria della camera democratica, è riuscito ad ottenere una ripresa abbastanza rapida.

La Fed ha lasciati i tassi d’interesse invariati, ipotizzando però un rialzo durante il mese di Dicembre.

L’Eurogruppo è riuscito a suscitare un discreto ottimismo sulla questione del bilancio Europeo tra l’Italia e la Commissione Europea. Difficile trovare un punto d’incontro, la questione sembra abbastanza travagliata e lontana da una soluzione.

Mentre sulla questione Brexit, sembra vicino un accordo stabile.

Alcuni dati della nostra previsione EUR/USD

  • CPI finale Germania: martedì, 7:00. La Germania ha visto l’indice dei prezzi al consumo aumentare dello 0,2% nel mese di Ottobre;
  • Paghe private Francia: martedì 7:45. La Francia ha visto un leggerissimo aumento degli stipendi per il secondo trimestre: lo 0,1% circa. Siamo in attesa di una stima preliminare per tutto ciò che riguarda il terzo trimestre. Prevediamo un ulteriore aumento dello 0,3%;
  • Sentimento economico Germania ZEW: martedì, 10:00. Il sondaggio di 300 analisti e investitori istituzionali per il mese di ottobre è rimasto in territorio negativo. Il pessimismo continua a crescere. Prevediamo un -24.2;
  • PIL Germania: mercoledì, 7:00. L’economia dell’eurozona ha rallentato nel terzo trimestre, per la precisione, troviamo un valore di 0,2%. La pubblicazione però non includeva la nazione della Germania, che è, tra l’altro, il paese più grande. C’è stata una crescita dello 0,5% nel secondo trimestre, prevediamo un rallentamento (-0,3%);
  • CPI finale Francia: mercoledì 7:45. L’IPC della Francia è aumentato dello 0,1% durante il mese di Ottobre. L’ultima lettura confermerà il tutto;
  • PIL: mercoledì, 10:00. Il PIL del terzo trimestre non è stato dei migliori: il tasso di crescita è stato nello 0,2%. Questa lettura lo confermerà, ma sarà importante notare che qualsiasi dato inaspettato dalla Germania potrebbe ridisegnare le aspettative per i dati eurozona;
  • Produzione industriale: mercoledì, 10:00. I principali paesi hanno pubblicato le proprie cifre. Potrebbero esserci delle sorprese. La produzione industriale è aumentata dell’1% durante il mese di agosto;
  • Saldo commerciale: giovedì, 10:00. L’eurozona si ritrova in un surplus commerciale grazie alle esportazioni della Germania. E’ stato maggiore rispetto all’inizio dell’anno, equivale a circa 16,6 miliardi nel mese di agosto. Per il prossimo settembre si prevede di sfiorare i 16,7 miliardi di euro;
  • WPI Germania: venerdì 7: 00. I prezzi all’ingrosso mostrano aumento più moderato dello 0,2%;
  • CPI finale: venerdì, 10:00. I dati iniziali di inflazione di Ottobre si trovano attorno al 2,1% sul titolo e hanno conferito alla BCE molto sollievo.

Analisi tecnica EUR / USD

Euro / dollaro ha trovato supporto a 1.1365.

Linee tecniche dall’alto verso il basso:

1.1815 è stata al vetta nel mese di settembre. 1.1750 rimane un livello potente.

1.1430 è stato il risultato di Ottobre.

1.1365 ha ammortizzato il calo EUR/USD durante la discesa e al livello di 1.1300 ha tenuto la coppia senza rischiare di farla cadere (ciò si è verificato anche nel giugno 2017).

1.1220 e 1.1100 sono dei livelli bassi raggiunti piuttosto notevoli.

La previsione EUR/USD dei nostri Analisti

Si prevede un ulteriore ribasso su EUR/USD.

Le elezioni americane sono alle porte per EUR / USD: la crisi italiana continua a rimanere in sospeso, l’Eurozona rallenta e la Fed rimane in agguato.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
Previsione EUR / USD
Previsione EUR / USD

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.

Conto Demo Trading Gratis