Previsione EUR / USD 18-22 Febbraio 2019

Previsione EUR / USD 18-22 Febbraio 2019

La coppia di valute EUR/USD ha perso molto durante questa settimana. La Germania pubblicherà i rapporti CPI e PIL per il nostro focus sarà sulle PMI tedesche e in generale su tutta l’Eurozona.

Di seguito, potete visionare le nostre previsioni Euro Dollaro.

Accenni sulle previsioni EUR/USD

Il PIL della Germania in questo momento è in una situazione particolare, nonostante la Germania sia la più grande economia dell’eurozona.

Per quanto riguarda l’Eurozonail PIL registra un guadagno dello 0,2%.

Mentre per quanto riguarda gli Stati Uniti, i dati dei consumatori sono stati piuttosto pessimi.

I livelli di inflazione sono deboli così come le vendite al dettaglio.

Non neghiamo che ci sono state alcune notizie positive che sono riuscite ad incoraggiare gli investitori e allo stesso tempo hanno spinto i mercati azionari in alto.

La domanda chiave è se il presidente Trump sospenderà la scadenza del 1 marzo per poi imporre delle nuove tariffe alla Cina.

Gli Stati Uniti minacciano di aumentare le tariffe per 200 miliardi di dollari di merci della Cina. Trump potrebbe far scadere il termine di scadenza, ma ancora non è detto.

Alcuni dati della nostra previsione EUR/USD

  • Conto corrente: L’eccedenza dell’eurozona ha subito una riduzione di 20,3 miliardi di euro nel mese di novembre;
  • Sentimento economico tedesco: Investitori e analisti sono pessimisti sulle prospettive economiche Tedesche. Durante Gennaio il punteggio è arrivato a quota 15.0 e le previsioni di febbraio si aggirano sui -14.1 punti.
  • PPI tedesco: I prezzi dei produttori iniziano ad inserirsi in quelli di consumo. Si è registrato un calo a dicembre del -0,4% e si prevede un altro calo del -0,2%;
  • CPI finale tedesco: I livelli di inflazione sono stati deboli, indicando una attività economica debole della Germania;
  • CPI finale francese: L’inflazione francese si attesta allo -0,5%;
  • Flash PMI: Le indagini di Markit indicano una attività manifatturiera in Germania, un’economia globale più debole ha comportato una domanda scarsa di esportazioni europee;
  • PIL finale tedesco: La lettura del PIL tedesco rimane invariata e la stagnazione dell’economia tedesca inizia a preoccupare;

Analisi Tecnica EUR/USD

EUR/USD ha chiuso la settimana con lievi perdite per le troppe incertezza riguardanti la giusta direzione da prendere.

Come comprare azioni Aamzon

Ecco per voi alcune tecniche dall’alto verso il basso:

  • 1.1620è stato il picco autunnale seguito da 1.1570;
  • 1.1435 è stata una soglia bassa di inizio febbraio;
  • 1.1390 ​​è stata la soglia di gennaio che ha chiuso EUR / USD;
  • 1.1270 è stato un doppio fondo nel dicembre 2018.
  • 1.1119 è stato un livello di supporto finale.

La previsione EUR/USD dei nostri Analisti

Rimaniamo ribassisti su EUR / USD.

Le economie dell’eurozona, in particolare la Germania, rallentano di molto a causa del Pil. Il conflitto fra USA e Cina, una volta finito, potrebbe sicuramente migliorare il rapporto con gli investitori ed avere effetti positivi sull’euro. In ogni caso, il dollaro rimane preferito sul mercato.

iqoption trading

Lascia un Commento