Previsione EUR / USD 4-8 Febbraio 2019

eur-usd

Il Cambio Euro Dollaro< ultimamente si sta comportando bene ma ancora non riesce a raggiungere dei risultati buoni. Quale sarà il prossimo movimento? Nell'articolo odierno vi forniremo un'analisi tecnica aggiornata in merito alle previsioni Euro Dollaro.

Accenni sulle previsioni EUR/USD

In questo momento la Federal Reserve ha scelto di sospendere il rialzo dei tassi. Tutto ciò è stato fatto per una prossima riduzione del bilancio.

Questo ha portato il dollaro a scendere, in ogni caso non è durata molto la gioia.

L’Europa sembra avere problemi, l’Italia regredisce e le vendite al dettaglio tedesche crollano, così come la banca centrale tedesca.

L’aumento dell’inflazione non è stato molto d’aiuto.

Alcuni dati della nostra previsione EUR/USD

  • Calo di disoccupazione Spagna: La Spagna continua a soffrire la disoccupazione. Dopo un calo di 50,6k nel mese di dicembre, c’è  stato un aumento di 60,3k nel mese di gennaio;
  • Fiducia degli investitori Sentix: Il sondaggio dei 2.800 analisti è andato in territorio negativo negli ultimi due mesi. Ci si aspetta una ripresa nel mese febbraio, a contrastare il pessimismo che ha avvolto la Spagna;
  • PPI: I prezzi si inseriscono direttamente nei prezzi al consumo. Si prevede che i prezzi dell’energia diminuiranno: 0,7% in meno e poi un successivo 0,3%;
  • Servizi PMI: La Spagna continua comunque con una crescita lenta nel settore dei servizi secondo Markit. L’Italia è la terza più grande economia ma vedrà un calo da 50,5 a esattamente 50, fra la soglia di espansione e contrazione. La Francia è arrivata a 47,5 punti a gennaio ed ha indicato una contrazione. La Germania ha avuto un punteggio di 53,1 e l’eurozona a 50,8;
  • Vendite al dettaglio: I consumatori hanno aumentato le spese dello 0,6%, con una diminuzione del volume a Dicembre. I dati ora come ora vanno al ribasso a causa del pessimo risultato della Germania.
  • Ordini di fabbrica tedeschi: La Germania vede un calo dell’1% per quanto riguarda gli ordini nel mese di novembre. Ma adesso si prevede un rialzo dello 0,3%.
  • Produzione industriale Germania: Si prevedono dei rimbalzi nella produzione industriale dello 0,8% dopo aver avuto un crollo dell’1,9% anticipato.
  • Bollettino economico della BCE: La BCE ha pubblicato i dati e Sarà molto importante capire l’equilibrio dei rischi, per lo meno questo è ciò che ha riferito il presidente Mario Draghi.
  • Previsioni economiche dell’UE: La Commissione europea ha pubblicato le previsioni economiche aggiornate. Si preannuncia un downgrade delle previsioni.
  • Saldo commerciale Germania: Le esportazioni tedesche sono molto dietro e mantengono l’offerta euro. La domanda di esportazioni in ogni caso è diminuita e questo è successo  soprattutto dalla Cina. Si prevede un’inversione;
  • Produzione industriale Francia: La Francia ha sofferto molto il crollo della produzione: 1,3%. Ora è previsto un rimbalzo dello 0,8%;
  • Paghe private Francia: La Francia ha visto un aumento dello 0,1%.

Analisi Tecnica EUR/USD

Il cambio Euro/dollaro non è riuscito a mantenere i guadagni e sta iniziando a tornare nella norma.

Linee tecniche dall’alto verso il basso:

  • 1.1620 è stato un picco autunnale, dopodiché la linea successiva è stata di rottura, sopra 1.1570, altalenandosi molto sul 2019;
  • 1.1515 era un punto alto durante nella fine del mese di gennaio, mentre 1.1435 è stato un punto basso da inizio Febbraio;
  • 1.1390 ​​è stato lo spunto di fine Gennaio. 1.1345 è stato un ribasso nella metà di Gennaio;
  • 1.1290 era un punto basso e il minimo del 2018 di 1.1215 sarà raggiungere altre quote.

La previsione EUR/USD dei nostri Analisti

Per ora siamo molto ribassisti su EUR / USD.

Le economie dell’Eurozona rallentano in maniera molto veloce ed hanno impatto economia degli Stati Uniti.

La Banca Centrale Europea dovrà cambiare politica.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
Previsione EUR / USD
Previsione EUR / USD

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO