Previsioni settimanali di Bitcoin: BTC conferma le prospettive rialziste a una condizione

  • Il prezzo del bitcoin sembra essere nella fascia alta di un rally, suggerendo un ritracciamento a $ 40.000. 
  • Questo downswing è vitale per impostare il tono per il passaggio successivo e potrebbe creare o distruggere BTC.
  • Un minimo più alto distorcerà le probabilità a favore dei rialzisti e prevede un passaggio a $ 50.000 o superiore. 

Il prezzo del bitcoin è a un punto di svolta del suo recente trend rialzista ed è probabile che si inverta e stabilisca una distorsione direzionale. Se BTC imposta un minimo più alto, ci sono buone probabilità che il rally continui; altrimenti, gli investitori possono aspettarsi una forte correzione.

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Auto Trading Guida

Bassilo.it

Prezzo del bitcoin al momento decisivo

Il prezzo del bitcoin è aumentato di circa il 40% in meno di tre settimane dopo un brutale calo a 32.837$. Questa mossa ha stabilito un’altalena alta a $ 45.956, che ha sfiorato la zona di offerta settimanale, estendendosi da $ 45.550 a $ 51.860. È interessante notare che quest’area ospita anche l’apertura annuale a $ 46.198, rendendo questo cluster un’enorme barriera da violare.

Pertanto, i rialzisti di BTC hanno bisogno di una pausa, che avverrà sotto forma di ritracciamento nella zona di domanda giornaliera, che va da 36.398$ a 38.895$. Qui, gli acquirenti hanno la possibilità di accumulare BTC a un prezzo scontato.

Un rimbalzo dalla suddetta zona di domanda o dal livello di supporto di $ 39.481 imposterà un minimo più alto e sarà vitale per dare il via a una nuova corsa al rialzo. Questa ascesa deve tagliare il limite superiore dell’offerta settimanale a $ 51.860 e produrre una chiusura giornaliera a candela sopra di esso.

Tale sviluppo indicherà la volontà dei rialzisti di salire e fissare un massimo più alto, rafforzando ulteriormente la tesi rialzista. In questa situazione, il prezzo di Bitcoin sarà libero di salire fino a raggiungere il tetto intorno alla barriera psicologica di $ 60.000 .

Sebbene una mossa rialzista possa sembrare allettante, il modello Global In/Out of the Money (GIOM) di IntoTheBlock indica che la barriera di resistenza immediata e i livelli di supporto a 39.271$ e 48.557$ hanno una forza quasi uguale. 

Il punto d’appoggio a $ 39.000 ospita 4,41 milioni di indirizzi con 2,53 milioni di BTC e la barriera di resistenza a $ 48,5.000 ospita circa 5,67 milioni di indirizzi con 2,95 milioni di BTC in perdita. Pertanto, la compensazione di $ 48.557 o $ 52.000 è fondamentale per stabilire un regime rialzista.

Un ulteriore suggerimento su una mossa al rialzo è l’aumento delle grandi transazioni del valore di $ 100.000 o più da 20.970 a 21.948. Questo picco del 2,43%, anche se piccolo, indica che gli investitori con un patrimonio netto elevato sono rialzisti sulla performance del prezzo di Bitcoin.

La metrica dell’offerta in borsa dipinge un quadro del prezzo di Bitcoin da un arco di tempo elevato e rivela che le prospettive a lungo termine rimangono altamente rialziste. Il numero di BTC detenuti negli scambi centralizzati è diminuito di 170.000 dal 1 gennaio, segnalando un calo della pressione lato vendita nonostante il recente calo, indicando che i detentori di lungo termine sono ottimisti sul prezzo di Bitcoin.

Sebbene le prospettive generali per il prezzo di Bitcoin rimangano considerevolmente rialziste, gli investitori non dovrebbero escludere la possibilità di una forte correzione che frantumi la zona di domanda giornaliera, che va da 36.398$ a 38.895$.

Bassilo.it consiglia

Trading Demo con xtb

Bassilo.it

Questa mossa è un segno che prevede un crollo della barriera psicologica di $ 30.000 o inferiore per raccogliere la liquidità sell-stop che si trova al di sotto dei minimi formatisi tra maggio 2021 e luglio 2021. Il modello Z-score Market Value to Realized Value (MVRV) supporta questo prospettiva. 

Questa metrica on-chain viene utilizzata per valutare se un’attività è sopravvalutata o sottovalutata e lo fa dividendo la differenza tra la capitalizzazione di mercato e la capitalizzazione di mercato realizzata con la deviazione standard della capitalizzazione di mercato.

Porta le metriche MVRV a un nuovo livello nella determinazione delle aree storiche di fair value, ipervenduto o ipercomprato. La banda rossa indica ipercomprato ed è in genere dove il toro corre in alto e in retromarcia. Tuttavia, il valore verde indica ipervenduto ed è dove tendono ad accumulare detentori a lungo termine. 

Il recente crash ha spinto BTC ad avere uno Z-score MVRV di 1,5, che è ben al di sopra della banda verde, suggerendo più spazio per la grande criptovaluta per scivolare più in basso. Pertanto, i partecipanti al mercato non dovrebbero ignorare la possibilità di un crollo a $ 30.000.

Una chiusura giornaliera della candela sotto i 34.752$ invaliderebbe la tesi rialzista. Una tale mossa distorcerà le probabilità a favore dei ribassisti e provocherà un crollo fino al livello di supporto di $ 29.100 o inferiore, consentendo ai market maker di raccogliere la liquidità rimasta al di sotto.

Fonte: fxstreet

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it

Bassilo.it consiglia

Corsi Trading XTB

Bassilo.it