Quanto guadagna un Trader: Ricavi da Principiante a Professionista [2023]

Sono molti gli utenti che prima di iniziare a fare trading online, si chiedono, quanto può guadagnare un trader principiante? e ancora, quanto può arrivare a guadagnare un trader professionista? Chiaramente non è possibile ottenere delle cifre fisse mensili, ma è possibile effettuare un’ipotesi media dei guadagni di un principiante rispetto ad un trader esperto.

Possiamo sbilanciarci in una previsione, che deriva dalla nostra annuale esperienza nel trading CFD: Un trader principiante, per i primi 12 mesi, cioè per il primo anno di attività, potrebbe ottenere attraverso l’esperienza acquisita, una scala di importi mensili in crescita, da 100€ per i primi mesi, fino ad arrivare a 1200€ mensili una volta acquisita esperienza e affinato le strategie di trading. Chiaramente queste cifre possono variare secondo l’importo che il trader intende investire, maggiori sono gli investimenti maggiori saranno i rischi nel trading online, ma anche i guadagni.

Per i trader principianti, uno strumento molto valido che offre la possibilità di ottenere dei profitti anche se non si possiede la necessaria esperienza, è il copy trading di eToro, grazie al quale si possono copiare le operazioni di trading di trader esperti, ottenendo così dei profitti. Scopri chi sono i migliori trader italiani da copiare su eToro.

Un’ipotetica media dei profitti che un trader principiante potrebbe ottenere grazie al copy trading è riassunta nella tabella seguente, i ricavi sono ipotetici e dipendono da moltissimi fattori, possono inoltre variare sia gli importi che i tempi operativi.

Esperienza Tempo Investimenti Guadagni (%)
Trader Principiante 1 mese 1.000€ 50€ (5%)
Trader Poca esperienza 1 mese 1.000€ 130€ (13%)
Trader Media esperienza 1 mese 1.000€ 180€ (18%)
Trader Esperto 1 mese 1.000€ 420€ (42%)
Trader Professionista 1 mese 1.000€ 600€ (60%)
Trader di Wall Street 1 mese 1.000€ 2.000€ (200%)

I guadagni come prima accennato, dipendo da moltissimi fattori, come in primis l’esperienza del trader, l’importo investito, l’utilizzo dell’analisi tecnica, della leva finanziaria, dello stop loss e di tutti gli strumenti di trading e gli accorgimenti che si ottengono solamente con lo studio e l’esperienza sul campo.

Tipologie di trader

  • Trader principiante: Chi muove i primi passi nel trading;
  • Junior Trader: Trader che opera per una società privata come una banca o un fondo;
  • Trader indipendente: Trader freelance che gestisce la propria attività di trading in totale libertà;
  • Trader di banca: Trader dipendente che opera per una banca;
  • Trader online: Il Trader online è la figura che opera attraverso piattaforma di trading sul web, spesso attraverso il trading CFD, la caratteristica più importante è il capitale iniziale molto basso, dai 200€ ai 1000€.

Stipendi di trader professionisti in Italia

A quanto ammonta lo stipendio di un trader professionista in Italia? Lo stipendio medio annuale di un trader professionista in Italia nel 2023 ammonta intorno 4.500€ mensili, più eventuali compensi aggiuntivi.

Quanto guadagna un trader professionista freelance o indipendente

Mentre se parliamo di trader professionisti non stipendiati ma liberi professionisti, le cifre sono molto più elevate, un trader junior può arrivare a cifre dai 300.000 fino a 3 milioni di euro, mentre un trader senior, può arrivare anche a 10 milioni di euro l’anno, chiaramente queste cifre si basano principalmente sulla performance cioè sulle operazioni di trading andate a buon fine quindi sull’esperienza e le capacità del trader.

Queste cifre rispecchiano in media i guadagni di trader professionisti come ad esempio Martin Schwartz ad oggi 75 enne uno dei trader più apprezzati, Stanley Druckenmiller ex presidente della Duquesne Capital, il famoso George Soros uno degli uomini più ricchi al mondo, Alexander Elder trader professionista, che ha scritto anche molti saggi come “Mind, Method and Management“, nel quale viene descritta la sua “Teoria delle 3 M”, questi sono solo alcuni dei trader più famosi che guadagnano cifre astronomiche.

Detto questo, ci teniamo a specificare che i ricavi ottenuti dai trader che siano principianti o professionisti, dipendono esclusivamente dalla loro capacità di leggere i segnali di mercato, di studiare a fondo le strategie di trading, tutto ciò significa applicazione, perseveranza e metodo, il trading non è un gioco d’azzardo, anche se il termine può sembrare forviante “giocare in borsa“, non è assolutamente un gioco, non si effettuano scommesse, il trading è una vera e propria professione che se presa con la giusta coerenza e consapevolezza può portare ottimi risultati.

Caratteristiche per guadagnare con il trading online

💡 Cosa serve per guadagnare con il trading: Esperienza, dedizione, studio, strategie e capitale iniziale
💰 Capitale minimo da investire: In media dai 1.000€ ai 10.000€
🚀 Studiare i segnali di mercato: Lo studio dei segnali di mercato è l’essenza del trading
📈 Come ridurre i rischi nel trading: Operare solo su broker online regolamentati e utilizzare gli strumenti stop loss o il famoso copy trading di eToro
🥇 Migliori piattaforme 2023: eToro, Fineco bank, XTB

Nella tabella abbiamo elencato i maggiori fattori o caratteristiche necessarie per ottenere dei guadagni attraverso il trading online. Ricordando sempre che il trader è una professione, quindi lo studio delle basi del trading, l’analisi tecnica e la dedizione sono indispensabili.

Esperienza nel trading

L’esperienza come per ogni professione è la base del trading online, più si opera in diversi mercati, più si conoscono i segreti e le piccole accortezze che solo l’esperienza può fornire, come scegliere una piattaforma di trading seria e sicura, su quali mercati operare, e soprattutto la consapevolezza dei rischi.

Dedizione e studio

Nel trading online la dedizione e lo studio creano le fondamenta delle capacità di operare del trader, conoscere le basi del trading online, gli strumenti di trading, la differenza dei vari asset e dei mercati, come il trading CFD, il forex, gli indici di borsa, le azioni, le criptovalute o le materie prime dette commodities.

Segnali di mercato

I segnali di mercato sono fondamentali, è importante essere sempre informati sui movimenti di mercato, e tramite i segnali di trading è possibile ottenere informazioni utili per prevedere i movimenti dei mercati.

Strategie di trading

Utilizzare delle strategie di trading è fondamentale per ottenere dei risultati positivi nel trading online, le strategie vincenti sono molte e si adattano ad ogni tipologia di trading.

Analisi tecnica e grafici

L’analisi tecnica nata nel 1884 da un’idea dell’economista Charles Dow, è lo studio dei grafici dell’andamento di un asset, grazie all’analisi tecnica è possibile ottenere previsioni d’investimento vincenti sia a breve che a lungo termine.

FAQ: Domande frequenti

Quanto può guadagnare un trader principiante?

Un trader principiante, per i primi 12 mesi, cioè per il primo anno di attività, potrebbe ottenere attraverso l’esperienza acquisita, una scala di importi mensili in crescita, da 100€ per i primi mesi, fino ad arrivare a 1200€ mensili una volta acquisita esperienza e affinato le strategie di trading.

Cosa serve per guadagnare con il trading online?

i maggiori fattori o caratteristiche necessarie per ottenere dei guadagni attraverso il trading online sono: Esperienza, dedizione, studio, utilizzo di strategie e un buon capitale iniziale.

Quanto guadagna un trader professionista indipendente?

I guadagni di un trader professionisti possono arrivare a cifre dai 300.000 fino a 3 milioni di euro, mentre un trader senior, può arrivare anche a 10 milioni di euro l’anno

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer