Ritorno di interesse per l’Oro?

La quotazione dell’oro(bene rifugio per eccellenza)espressa in Dollari per Oncia è tornata a far registrare un ritorno di interesse, portandosi di fatto sui valori di tre mesi fa circa, Novembre 2014(1,307 Dollari l’oncia).

Abbiamo così delineata sul grafico corrispondente, una importante area di resistenza posta tra i 1300 e i 1350 Dollari, la quale ha prodotto una correzione sul prezzo riportando il valore sulla soglia dei 1220.

Questo valore, oltre a rappresentare un importante supporto, ci fornisce una indicazione al rialzo sul lungo periodo, evidenziata sul grafico.

Il superamento della “Resistenza” dei 1350 potrebbe consolidare il trend fino ai 1370/1400, massimi raggiunti nel Novembre scorso.

Dal grafico possiamo capire meglio quanto stiamo dicendo, confermato in parte dall’Indicatore stocastico che conferma il segnale “Call”.

Al contrario, in caso di non conferma del trend, facciamo attenzione all’area di supporto dei 1200/1180 Dollari.

Gold andamento febbraio 2015
Il prezzo dell’oro, come detto bene rifugio per eccellenza, risente particolarmente delle delicate questioni politico economiche in corso, a cominciare dalla recente decisione della Banca Svizzera di “sganciare” il Franco dall’Euro, dalle minacce fondamentaliste dell’Isis, alla complicata situazione del debito Greco, per finire poi con il conflitto tra Russia e l’Ucraina.

iqoption trading