Starbucks boicotta Facebook

Starbucks boicotta Facebook

Starbucks come Coca-Cola hanno detto Stop alle pubblicità sui Social.

Il gigante Starbucks non metterà più le pubblicità sui Social, dato che sono pieni di contenuti d’odio.

Ora sono molte le imprese che stufe del troppo odio si sono allontanate dai Social, e dopo la morte di George Floyd è nata una vera e propria campagna di boicottaggio dal nome “Stop Hate for Profit”

Le Grandi aziende che hanno aderito alla campagna sono le seguenti: North Face, Patagonia e anche alcune grandi multinazionali.

Coca-Cola ha deciso che dal primo luglio sospenderà tutte le pubblicità sui Social, e per Facebook sarà una colpo molto duro, dato che la multinazionale, l’anno scorso ha speso in pubblicità 22 miliardi.

Bassilo.it consiglia
Prova il Social trading di eToro!

Lascia un Commento