HomeNewsStrage di Bruxelles: ripercussioni nel trading online, Forex e Petrolio

Strage di Bruxelles: ripercussioni nel trading online, Forex e Petrolio

 

! ATTENZIONE: Dal 2/07/2018 ESMA vieta ufficialmente le opzioni binarie in Italia e in tutti i paesi CE.
Tutti gli articoli presenti del nostro sito che trattano le “opzioni binarie” sono solo a scopo informativo.

 

Investire con successo nel trading online e raccoglierne i maggiori benefici nel minor tempo possibile, sappiamo bene quanto sia un’attività impegnativa la quale spesso pone l’investitore di fronte a delle scelte da effettuarsi in lassi di tempo brevissimi, quale logica conseguenza di fatti, notizie o accadimenti socio/economici in grado di influenzare il normale andamento finanziario.

Pensiamo, per esempio, ai recenti fatti di terrorismo tragici e infami che hanno colpito il cuore dell’europa avvenuti nelle ultime settimane tra Parigi e Bruxelles i quali, come sappiamo, hanno finito per influenzare l’andamento di quasi tutte le Borse finanziarie mondiali.

Chi si occupa di investimenti e di trading online, sa bene quanto notizie del genere possano in qualche modo incidere sul normale andamento dei prezzi, sulla domanda e sull’offerta di certi beni o servizi, e conosce altrettanto bene gli aspetti positivi che da una situazione del genere possono venirsi a creare.

Gli attentati terroristici che stanno portando terrore e paura nel mondo occidentale sono la dimostrazione del fatto che si può investire in Borsa e guadagnare con il trading online anche in momenti economici così delicati, cogliendo i segnali di trading che ci permetterebbero di mettere in atto le strategie che mirano a sfruttare a nostro vantaggio l’elevata volatilità dei mercati finanziari.

Pensiamo, quindi, all’indomani degli attentati terroristici d avvenuti a Parigi prima, e alla metropolitana e all’aeroporto di Bruxelles poi, quali ripercussioni sul valore di “asset” come il Petrolio o del Forex.

Trading online sulle opzioni binarie dopo gli attentati: Petrolio e Forex sotto la lente.

Considerando alcune affermazioni di taluni illustri analisti finanziari, le stragi di Bruxelles potrebbero rappresentare l’inizio di un nuovo fronte ribassista che andrebbe ad interessare per le principali borse occidentali, con evidenti ripercussioni sulle stime di crescita per le economie di molti Paesi.

Vero o no che siano queste supposizioni, sta di fatto che la complicata situazione politico/finanziaria che si è venuta a creare obbliga gli investitori, sia quelli pubblici che quelli privati del trading online e del Forex, a guardare con molta più attenzione a quelli che potranno essere i risvolti finanziari che minano l’andamento di “asset” finanziari quali il Petrolio e il Forex.

Il trading binario: Forex e petrolio

Forex

Apparentemente più in difficoltà di altre monete, la Sterlina Inglese sembra subire più di altre valute i delicati sviluppi politici/finanziari susseguenti le stragi di Bruxelles.
La Sterlina in particolare, complice forse la spinta di alcuni per l’uscita della Gran Bretagna dalla zona Euro (Brexit), sembra risentire maggiormente dell’attuale situazione socio/politica, tanto da far perdere alla “divisa” Inglese alcuni punti nei confronti del Dollaro.
Stesso identico discorso per l’Euro, il quale continua a perdere terreno nei confronti della moneta Statunitense.

Il Petrolio

Anche il Petrolio in queste ore è finito sotto i riflettori a causa del repentino ritorno sotto i 45 dollari al barile.

L’oro nero è in calo di oltre 2,5 punti percentuale e tutto questo non può che ripercuotersi sulle economie di Paesi come l’Italia fortemente condizionate dal prezzo del “Brent”.

Come è possibile fare trading online con le opzioni binarie o il Forex e riuscire a guadagnare anche in momenti così delicati come quelli che stiamo attraversando?

Per rispondere a questa domanda bisogna necessariamente ribadire il concetto per cui è possibile investire con profitto anche in momenti di mercato negativo a patto che si utilizzino gli strumenti di trading adatti, e che gli investimenti avvengano attraverso piattaforme di trading professionali aggiornate in tempo reale sia sull’andamento dei singoli “asset” che compongono il portafogli, sia sopratutto per quanto riguarda la pubblicazione di notizie e dati di carattere economico.

Inoltre, non bisogna mai sottovalutare gli aspetti legati alla formazione e alla didattica che i Broker regolamentati pongono al centro del loro modo di svolgere attività di intermediazione finanziaria.

Pensiamo per un attimo ai numerosi corsi professionali messi a disposizione gratuitamente da tutti i maggiori Broker online a cui gli investitori fanno riferimento per riuscire a guadagnare anche in momenti di mercato così difficili.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
Lento guadagno del D
Calano i futures del

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.