Titoli tecnologici: Call per il secondo trimestre

 

! ATTENZIONE: Dal 2/07/2018 ESMA vieta ufficialmente le opzioni binarie in Italia e in tutti i paesi CE.
Tutti gli articoli presenti del nostro sito che trattano le “opzioni binarie” sono solo a scopo informativo.

 

Dopo la pubblicazione dei dati trimestrali lo scenario che si è andato delineando ha visto sugli scudi tutti i titoli legati al comparto tecnologico.
Ci riferiamo sopratutto ai buoni risultati registrati da Apple, Facebook, Microsoft e Google, i quali, all’indomani della divulgazione dei dati a tre mesi e che sono stati positivi oltre ogni aspettativa, hanno fatto registrare rilevanti ondate di acquisto sui rispettivi titoli azionari.

[tw_divider type=”space” height=”30″]

PREVISIONI CALL SUL MEDIO PERIODO

 

Alla luce della divulgazione dei dati semestrali, visto e considerato che il 2014 non è stato caratterizzato dal “lancio” di nessun nuovo prodotto e che questi sono attesi solo per inizio 2015 (pensiamo per esempio ad Apple ed al nuovo Iphone 6), siamo seriamente portati a credere ad un sostanziale consolidamento delle posizioni attuali per tutti i “colossi” del comparto.
Consolidamento che riteniamo segnerà il trend rialzista fino almeno ad inizio del nuovo anno e ci consente, a noi operatori di opzioni binarie, di azzardare previsioni “Call” sul medio/lungo periodo, diciamo uno, due, o al massimo tre mesi.
Previsioni “Intraday” potranno registrare “rimbalzi” di prezzo su Linee di Supporto o Resistenza, ma il quadro generale lascia intravedere un trend in salita per ancora diversi mesi.

[tw_divider type=”space” height=”30″]

GRAFICI ALLA MANO

 

La situazione attuale vede un graduale ritorno di interesse per il settore tecnologico.
Microsoft, Google, Apple e Facebook gestiscono, tra l’altro, il mercato del “Mobile” e quello “Smartphone” (applicazioni, servizi, pubblicità, hardware, etc) al momento vera forza trainante dell’intero comparto.

[tw_divider type=”space” height=”30″]

APPLE

 

Iphone 6 e Smart-Watch sono le aspettative dei consumatori per il nuovo anno.
Apple è passata dai 74 dollari per azione registrati ad Aprile 2014 agli attuali 97 Dollari di oggi (Nasdaq 25/07/2014).
A sei mesi prevediamo il consolidamento del titolo e la continuazione del del trend attuale.
Previsioni di brevissimo, invece, confermano sostanzialmente il trend rialzista tra rimbalzi e consolidamento.
Analisti e piattaforme di trading pongono molta attenzione ai segnali del sistema Pivot ed in particolare evidenziano i livelli di Supporto e di Resistenza all’interno dei quali effettuare ordini “Call” o “Put”.

[tw_divider type=”space” height=”30″]

SEGNALI PIVOT POINT APPLE PER IL BREVE

 

– Supporto 3:96.7965
– Supporto 2:96.8534
– Supporto 1:96.9362
– Pivot Point: 96.9931
– Resistenza 1:97.0766
– Resistenza 2:97.1338
– Resistenza 3:97.2161

[tw_divider type=”space” height=”30″]

FACEBOOK

 

Primo semestre dell’anno caratterizzato da un +67% rispetto il 2013 per quanto riguarda i ricavi ottenuti dalla vendita di pubblicità sui dispositivi “Mobile”, arrivati in questi primi sei mesi dell’anno a 2,68 miliardi di dollari su un fatturato complessivo di 2,91 miliardi.
Questi i numeri di Facebook che può guardare al 2015 con ottime prospettive di crescita.
Privilegiamo le Opzioni “Call” sul lungo periodo come ci suggerisce il giudizio del S&P 500, mentre per l’immediato poniamo particolare attenzione ai rimbalzi sui Supporti e sulle linee di Resistenza come evidenziato dai segnali Pivot Point.

[tw_divider type=”space” height=”30″]

SEGNALI PIVOT POINT FACEBOOK PER IL BREVE

 

– Supporto 3:68.4620
– Supporto 2:69.0400
– Supporto 1:70.1700
– Pivot Point: 70.7500
– Resistenza 1:71.8800
– Resistenza 2:72.4600
– Resistenza 3:73.5900

Prova il trading con iQoption

Recensione e opinioni sul Broker Iqoption

iqoption-logo
Per ogni trader la scelta della piattaforma online su cui investire è un passo molto importante.

È necessario prestare attenzione per quanto riguarda il broker che è meglio scegliere, perché influenzerà sicuramente il proprio investimento finanziario.

Quindi, bisogna conoscere molto bene il broker, appunto. Oggi, parleremo di IQ Option.

Cercheremo si analizzare sotto diversi aspetti questa piattaforma di trading, una delle più conosciute al mondo, ma anche in Italia.
IQ Option nasce nel 2013 a Cipro, ma cresce maggiormente nel 2016, riuscendo a raggiungere grandi risultati in termini di numero di iscritti e, di conseguenza, di volume d’affari.

Infatti, si è partito da 950 000 utenti iscritti attivi nel 2014, poi 3 450 000 nel 2015, fino ad arrivare a un vero e proprio boom di iscrizioni, con ben 14 011 685 trader nel 2016.

Come funziona la piattaforma di iqoption

Come funziona la piattaforma di iqoption

Non è finita, su IQ Option si effettuano oltre 3 milioni di transazioni giornaliere, per un totale di decine di miliardi di dollari.

Partner ufficiale di Aston Martin Racing, la piattaforma IQ Option è innovativa e altamente tecnologica e propone ai suoi clienti una piattaforma online, intuitiva e innovativa.

Detto questo, vediamo, nel dettaglio, le caratteristiche, i servizi della piattaforma di trading IQ Option.

Clicca qui per ricevere assistenza da parte del broker iqoption

Le principali caratteristiche di IQ Option

  • Regolamento: CySEC – IQ Option Europe Ltd.;
  • Deposito minimo: $ 10;
  • Prezzo minimo di esercizio: $ 1;
  • Prezzo massimo di opzione: $ 5000;
  • Ritorno: 92%* in caso di previsione corretta;
  • Metodi di deposito / recesso: Carta di Credito, Bonifico Bancario, Skrill, Neteller, Boleto, Qiwi, WebMoney, CashU, iDeal, Fasapay;
  • Assets: coppie di valute, titoli, indici, merci;
  • Numero di assets: 500+;
  • Paesi: Accettiamo tutti i paesi tranne USA, Canada, Australia, Giappone, Russia, Turchia, Israele, Siria, Sudan e Iran. Gli utenti dei paesi seguenti non possono scambiare dall’applicazione mobile iOS: Malta; Applicazione Android non disponibile per: Malta, Myanmar, Liechtenstein, Cuba;
  • Demo account: Sì, gratuito;
  • Applicazione mobile: Android, iOS;
  • Piattaforma di trading: browser web, applicazione standalone;
  • Supporto: 24/7;
  • Supporto Lingue: inglese, russo, turco, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, svedese, coreano, francese, italiano, arabo, indonesiano;
  • Fondata: 2013;
  • Ritiro: 1 giorno lavorativo;

*”Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo”

Il broker IQ Option ha sviluppato una piattaforma online di trading di ultima generazione.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.

È possibile investire nel trading online sia su tutti i PC con entrambi i sistemi operativi Windows e MAC, ma anche direttamente dal mobile, ovvero dal proprio smartphone o tablet. Basta solo scaricare un’app creata ad hoc, disponibile sia per Android, che per IOS.

Infine, il trader può scegliere differenti tipologie, a partire da quelle tradizionali come le “Alto e Basso”, con diversi tempi di scadenza, compresi fra 5 minuti e alcune ore.



Apri un Conto Demo







FOLLOW US ON:
Guadagni Apple: gli
Il petrolio ai minim

info@bassilo.it

Il Team di Bassilo.it è formato da Analisti Finanziari - Trader, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari, appassionati di trading e informatica.

Vota questo Articolo:
NESSUN COMMENTO

Sorry, the comment form is closed at this time.