Il trading binario: guadagnare con i segnali e le strategie

I segnali e le strategie nel trading binario per guadagnare

ATTENZIONE: Dal 2/07/2018 ESMA vieta ufficialmente le opzioni binarie in Italia e in tutti i paesi CE.
Tutti gli articoli presenti del nostro sito che trattano le “opzioni binarie” sono solo a scopo informativo.

Se sei interessato al trading online, ti consigliamo: Trading CFD, trading Forex e trading di Criptovalute.

Il trading binario: guadagnare con i segnali e le strategie

Il trading binario: guadagnare con i segnali e le strategie

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario, pensato non solo per i trader esperti ma anche per tutti coloro, che si affacciano per la prima volta in questo mondo.

Ma per quale motivo riesce ad attirare così tanti investitori anche non professionisti?

Probabilmente, la motivazione principale è che il trading binario è un sistema finanziario semplice da comprendere. Inoltre, è facile utilizzare le piattaforme dedicate a questo tipo di investimento. Ed è proprio per questi motivi, che anche le persone non esperte possono intraprendere questo tipo di attività.

Ma non è finita qua, uno dei maggiori punti di forza è rappresentato proprio dall’opportunità di ottenere dei profitti, direttamente da casa con il proprio PC, smartphone, oppure tablet, senza nemmeno il bisogno di investire grandi quantità di denaro e neppure essere degli analisti professionisti.

Quanto è importante studiare il trading online?

Detto questo, però, non significa che non è necessario studiare e rimanere continuamente aggiornati sui numerosi cambiamenti di trading online. Il trader deve essere in grado di interpretare i grafici e le oscillazioni di prezzo dei diversi asset e saper sfruttare i segnali di trading (approfonditi nel seguente paragrafo) che, in genere, è possibile reperirli sia direttamente dai mercati finanziari, che dai vari siti web e blog di analisi.

Attenzione, però, è bene sapere ed essere consapevoli, che si tratta pur sempre di un investimento finanziario speculativo, e, quindi esistono dei rischi, anche elevati a volte, di perdere parte o tutto il capitale che si è investito, per questo è essenziale conoscere i segnali e le strategie di trading da adottare.

Cosa sono i segnali nel trading binario

In generale, tutti i segnali delle opzioni binarie sono dei validi strumenti che vengono offerti solitamente dai broker, ma anche da altre differenti società.

Ma cosa sono i segnali nello specifico?

Sostanzialmente, questi segnali sono una sorta di indicazioni, che permettono di guidare correttamente l’investitore. I segnali di trading hanno l’intento principale di supportare ogni trader nell’attività di investimento di tutti i giorni, cercando di supportarli nel comprendere al meglio il mercato di riferimento.

Come comprare azioni Aamzon

È possibile definire il prezzo di mercato attraverso l’utilizzo di quattro fasi che evidenziano i segnali di trading, ovvero:

  • Direzione rialzista, che è caratterizzata dai cosiddetti massimi e minimi crescenti;
  • Direzione ribassista, che è caratterizzata, invece, da massimi e minimi decrescenti;
  • Inversione di tendenza, quando il prezzo cambia la direzione dell’andamento;
  • Continuazione di tendenza, quando il prezzo mantiene un andamento stabile.

Le migliori strategie che un trader può adottare

Per quanto riguarda le strategie per le opzioni binarie, invece, si tratta di una sorta di regole che ogni trader deve seguire, e si utilizzano per poter prevedere quando è favorevole poter investire all’interno del mercato di riferimento.

Anche questi elementi sono fondamentali per il trading online, perché forniscono ulteriori consigli per investire nel modo più corretto possibile.

Le strategie più sfruttate sono quelle che si basano sui segnali di trading appena sopra descritti e le migliori sono:

  • Il Rollover consente di minimizzare le perdite. Grazie a questa strategia è possibile ritardare la scadenza della negoziazione;
  • La gabbia riduce le perdite e massimizza i profitti. L’obiettivo primario è trovare una zona di prezzo in cui è possibile ottenere profitto, al minimo dei rischi;
  • Lo spinning Top rappresenta l’ampiezza di un grafico a candela giapponese, ed è possibile ottenere prospettive discrete, in base ai maggiori trend di mercato, in rialzo o in ribasso;
  • L’indice di volatilità implicita comprende i momenti in cui potranno accadere cambi di direzione dell’andamento di un specifico asset;
  • I supporti e le resistenze, si può stabilire, in modo semplice, le variazioni del prezzo dell’asset specifico, in cui si vuole investire;
  • Le Bande di Bollinger e RSI permetto di indagare le fasi di mercato più estreme in 24 ore.
iqoption trading

Lascia un Commento