Guida Trading CFD di Bassilo.it

Guida Trading CFD di Bassilo.it

“Nel mondo della finanza si sente un gran parlare dei CFD e della loro importanza nel trading online.”

Vediamo sinteticamente le caratteristiche di questo strumento finanziario:

CFD è l’acronimo di Contract For Difference (letteralmente, ‘contratto per differenza’) un contratto per differenza tra due parti, in cui viene scambiata un’attività finanziaria, ovvero, la differenza tra il prezzo d’entrata e il prezzo di uscita.

  • I CFD possono aumentare o diminuire nel corso del tempo ed è possibile comprarli o venderli;
  • I CFD sono derivati, quindi non hanno una propria fisicità come le azioni, coppie di valute, o materie prime;
  • Con i CFD gli operatori finanziari possono investire in commodities, azioni, forex e indici.

Che cos’è il Trading online in CFD? Ecco una breve introduzione a uno dei modelli di investimento al momento maggiormente utilizzati dai traders online di tutto il mondo.

E’ un tipo di attività speculativa da svolgere prettamente online, e nella quale per ottenere i risultati sperati è necessario capire e mettere in pratica adeguate strategie di trading.

E’ tra le tipologie di investimento ritenute, a ragione, tra le più redditizie di tutto il comparto del trading online, ed è, insieme al forex trading, la “strada” più battuta da coloro i quali cercano un modo per iniziare a giocare in borsa con i mercati finanziari pur non avendo ancora una adeguata preparazione in materia.


Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Cosa sono i CFD e come fare Trading

Spieghiamo brevemente “cosa sono i CFD (contratti per differenza)“, e sopratutto dove è possibile acquistarli.

Stabiliamo prima di tutto che i CFD, insieme alle opzioni binarie, sono una forma di investimento nella quale sebbene è possibile investire pochissime decine di Euro alla volta e ottenere al tempo stesso guadagni percentualmente molto elevati, comportano l’assunzione di un certo margine di rischio.

I CFD sono un importante strumento finanziario per chi svolge attività di trading professionistico, ma anche soprattutto per chi da casa o dall’ufficio cerca un modo diretto per investire o propri risparmi.

fondamentale per chi vuole conoscere questo tipo di trading.

L’acronimo CFD viene dall’Inglese e sta a significare “Contract For Difference”, termine con il quale si identifica uno strumento finanziario con il quale è possibile negoziare in materie prime, indici, valute e altre attività finanziarie scambiate sui principali listini del mondo.

I CFD sono strumenti finanziari “derivati”, nel senso che, chiunque abbia intenzione di negoziare su una certa quantità di azioni, piuttosto che di valuta o di materie prime, non acquisterà materialmente titoli azionari, valuta o materie prime, ma acquisterà un CFD (contratti per differenza) sull’andamento dell’asset.

Questo significa che l’investitore che avrà acquistato un certo numero di quote azionarie o una certa quantità di valuta, guadagnerà in funzione dell’andamento dell’asset sui mercati finanziari.

Il principale vantaggio da un tipo di attività del genere risiede nel fatto che è possibile utilizzare uno strumento denominato “effetto leva” con il quale è possibile acquistare e detenere un numero di “asset” maggiore rispetto al prezzo nominale.

Un altro vantaggio di negoziare con i CFD è legato alla convenienza economica che questo strumento implica.

Si può commerciare in questi prodotti di trading semplicemente aprendo un “Conto Demo” con uno dei tanti Broker legali e regolamentati presenti su internet, e iniziare in meno di 5 minuti a fare trading online godendo delle migliori condizioni possibili.

Anche con i CFD avete bisogno di un mediatore Broker Forex o Broker CFD, al fine di operare sul margine che rappresenta in genere il 10% del valore del bene e il resto può essere preso in prestito.

Il vantaggio derivante dal trading dei CFD è legato al fatto che è possibile acquistarli con denaro preso in prestito. L’abilità richiesta per il trading CFD è comunque impegnativa, infatti occorre una certa padronanza dei profitti, delle perdite e dei margini per questo tipo di negoziazione (ovviamente per un trading consapevole e svolto in maniera professionale).

Vediamo come funziona il Trading CFD:
Immaginiamo che vogliamo acquistare 1.000 azioni di una società X. Possiamo acquistarli tramite un broker pagando l’importo totale cioè 1000 x il prezzo attuale di mercato per azione, e la commissione del broker. Oppure possiamo scegliere di comprare un CFD per 1.000 azioni tramite un broker di CFD, al prezzo corrente di mercato.
Questo ci darà la stessa esposizione, ma per aprire questa posizione dobbiamo depositare un margine per coprire il possibile esito negativo, oltre alla piccola tassa.

Anche vendere azioni con un broker CFD è semplice: basta determinare la durata del contratto a breve termine anziché lungo termine, al prezzo offerto. Questo è il motivo per cui i CFD vengono usati dai clienti che voglio proteggere il proprio portafoglio di investimento.

Schema Trading online con i CFD

Schema Trading online con i CFD

Un elemento fondamentale è il prezzo del CFD, ovvero il prezzo dell’asset sottostante (sia esso una quota azionaria, un indice o un future).
Se il prezzo dell’asset sottostante sale, lo farà anche il prezzo del CFD. Una differenza fondamentale rispetto alle negoziazioni vere e proprie è che non vi sono commissioni di scambio.

Detto questo, con i CFD è possibile sfruttare il potere della cosiddetta leva finanziaria, uno strumento che permette di incrementare i profitti, ma di rendere anche l’investimento più rischioso.

Di conseguenza, la popolarità dei CFD è aumentata drasticamente negli ultimi anni.

I Contratti per differenza sono negoziati con un margine, utilizzando la leva. È possibile, quindi, acquistare o vendere il contratto per trarre profitto dai mercati in ribasso o in rialzo. È possibile, inoltre, aprire un conto demo, che permetta familiarizzare con il broker e testare le diverse strategie.

Potrete sempre utilizzare i CFD attraverso il Social Trading, il Social o Copy trading permette di “copiare le transazioni altrui” così possiamo aumentare le probabilità di guadagno abbassando i margini di rischio.

Il trader, una volta effettuato l’iscrizione, può accedere a indici azionari, quotazioni del petrolio, oro, argento e, naturalmente, a un’ampia gamma di coppie di valute Forex.

Il concetto che sta dietro il trading con i CFD è piuttosto simile a quella dell’investire in qualunque altro mercato finanziario, come ad esempio quello azionario. Se il prezzo dell’azione sale del 5% l’investimento si comporta nello stesso modo. Se, viceversa, il prezzo dell’azione scende del 5% anche l’investimento perde il 5% di valore.

Semplicemente, se si decide di investire in un CFD di 100 euro sull’azione Apple. Se il prezzo dell’azione salisse del 5% anche il contratto salirebbe del 5% per cui se si decidesse di chiudere il contratto in quel momento si otterrebbe un profitto di 5 euro, ovvero 105 euro in totale.

Esempio trading CFD con iqoption: Guida passo per passo

  1. Dal pannello degli strumenti in alto a sinistra andiamo a selezionare “Titoli”;
    Selezionare Titoli CFD dal pannello strumenti

    Selezionare Titoli CFD dal pannello strumenti

  2. Scegliamo l’Asset con il quale desideriamo avviare il nostro Trade;
    Selezione dell'asset con cui negoziare

    Selezione dell’asset con cui negoziare

  3. Andiamo a inserire l’importo che intendiamo investire;
    Inseriamo l'importo da investire

    Inseriamo l’importo da investire

  4. Scegliamo il Moltiplicatore per questa operazione di trading;
    Impostare il Moltiplicatore

    Impostare il Moltiplicatore

  5. Acquistare o vendere questo in base alla previsione del valore dell’asset;
    Previsione andamento Asset

    Previsione andamento Asset

  6. Impostiamo la chiusura automatica dell’operazione con i valori di “Stop Loss” e “Take Profit“;
    Impostiamo lo Stop Loss

    Impostiamo lo Stop Loss

    Impostiamo il Take Profit

    Impostiamo il Take Profit

  7. Una volta avviata l’operazione rimarrà aperta finchè non vengono raggiunti i valori di Stop Loss e Take profit prima impostati;
    Operazione avviata

    Operazione avviata

    Sarà possibile chiudere l’operazione anche manualmente in qualsiasi momento.


Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Opinioni sul Trading CFD. Vantaggi e svantaggi

Ecco, qui di seguito, un elenco dei principali vantaggi che rendono i CFD uno strumento finanziario molto interessante e da tenere in considerazione:

  • Grazie alla possibilità di sfruttare la leva finanziaria si ha la possibilità di aprire posizioni molto più grandi del capitale realmente investito.
  • Ampia gamma di asset: infatti, si possono tradare CFD di azioni, indici, materie prime, Criptovalute, valute e tanti altri strumenti finanziari.
  • Si possono aprire sia posizioni al rialzo che al ribasso a seconda delle previsioni personali.
  • Per negoziare con i CFD è necessario solo possedere uno smartphone o un computer con connessione a Internet. Inoltre la burocrazia è molto più snella rispetto a un conto bancario.
  • Non ci sono le commissioni fisse di negoziazione. Con I CFD l’unico costo risiede nello spread, che vedremo meglio più avanti.

Il trading di CFD non presenta solo vantaggi, ma anche degli svantaggi. Si tratta di peculiarità che se non gestite con cautela, possono essere viste come dei potenziali rischi.

Ecco, qui di seguito, i principali contro:

  • L’effetto leva, elencato precedentemente tra i vantaggi, può anche essere visto come uno svantaggio. Come già affermato in precedenza, la leva aumenta l’esposizione del proprio capitale nell’investimento, se però non si effettua la previsione corretta, anche la perdita agirà con la leva.
  • In diversi periodi il mercato finanziario può subire delle forti variazioni con svariati cambi di segno in pochi secondi. È tutta colpa dell’alta volatilità. In questi casi bisogna gestire, usando strategie specifiche.
  • Se si vuole investire con i CFD è necessario affidarsi a i miglior broker di Forex e CFD in circolazione. È fondamentale che questi siano regolamentati secondo gli organi di vigilanza e controllo e che siano conosciuti come affidabili. Le società truffaldine sono sempre pronte a sottrarvi il capitale illegalmente.

Il modo migliore per iniziare a investire con i CFD

Non esiste una formula segreta per ottenere il successo sperato, ma sicuramente il modo migliore per iniziare a fare trading con i CFD è fare esperienza il più possibile prima con la versione demo e poi con il conto normale.

Grazie ai primi, anche il trader alle prime armi può imparare il meccanismo delle transazioni e capire il mercato senza rischiare il denaro reale.

Una volta che l’investitore avrà acquisito tutte le competenze necessarie e si sentirà sicuro, allora potrà iniziare a fare trading di CFD con soldi reali.

Clicca qui per ottenere il Conto Demo Gratuito di eToro.
Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lo Spread: definizione

Per quanto riguarda la finanza e il trading, lo spread è sostanzialmente la differenza tra il prezzo d’acquisto di uno strumento finanziario (come azioni, indici, etc) e quello di vendita. Questa differenza è l’unico costo nei Contratti Per Differenza e, quindi, anche l’unico guadagno del broker online che offre la propria piattaforma e servizi.

Lo spread viene calcolato in base al volume degli scambi della coppia valutaria: maggiore sarà la liquidità immessa in una determinata coppia minore sarà lo spread.

Attenzione, spesso lo spread nel trading viene confuso con lo spread tra BTP e Bund tedeschi. Infatti entrambi sono chiamati nello stesso modo, ma uno è la differenza tra prezzo di acquisto e vendita in un’operazione di trading, il secondo, invece, indica lo stato di salute dell’economia italiana.

Come proteggersi dai rischi

Per proteggersi dai rischi derivanti dal trading dei CFD, i traders più esperti utilizzano la strategia dello:

Bassilo.it consiglia
  • Stop loss che permette di uscire dalla negoziazione già dal manifestarsi delle perdite minime;
  • Take profit permette di uscire da un trade con i profitti desiderati.

Quando il CFD recepisce l’ordine di stop loss o take profit, la piattaforma di trading risponde con una vendita. Gli ordini possono essere impostati prima o mentre il mercato è aperto.

I CFD sono più rischiosi rispetto agli altri investimenti finanziari?

No, perché ogni tipo di investimenti finanziari è rischioso e i CFD non fanno, di certo, eccezione.

Bisogna, però, dire che i CFD diventano più rischiosi, se si utilizza la leva finanziaria, incrementando così l’esposizione sul mercato. Tuttavia, è possibile anche investire nei CFD senza utilizzare alcuna leva e in questo caso il potenziale rischio sarebbe lo stesso come se contrattassi direttamente sui mercati.

Ribadiamo comunque il concetto: è fondamentale prestare molta attenzione a questo investimento, come ad altri, perché si tratta comunque di forme altamente speculative e quindi con il conseguente rischio di perdere il capitale investito.

Speriamo che con questo articolo, ora, avrete le idee più chiare su che cos’è il CFD!

Occorre una conoscenza approfondita del mondo della finanzia per diventare un trader di successo nella negoziazione dei CFD. A differenza di altri strumenti, è veramente importante capire il funzionamento dei CFD prima di entrare in una negoziazione con questo particolare strumento.

I CFD consentono di ottenere rendimenti elevati con investimenti minimi. Tuttavia, ci sono dei rischi connessi dati dalla leva finanziaria che se da una parte ingigantisce i profitti, dall’altra può ingigantire le perdite.

Se hai esperienza di trading sul leverage, potete trovare delle somiglianze interessanti con i CFD e un nuovo modi di guadagnare nei mercati finanziari.

Prima di iniziare a fare trading con i CFD occorre capire molto bene il fattore leva.

Nel momento in cui si decide di negoziare con i CFD è consigliabile aprire un account DEMO con un broker Forex o CFD per fare pratica prima di investire soldi veri.

Di seguito la nostra selezione dei migliori broker Regolamentati per operare con il trading CFD in totale Sicurezza.

Migliori Broker Trading online Regolamentati 2020/21

eToro
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

ForexTB
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 272/15]
Vantaggi del broker
Corso di Trading Gratuito!

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Markets.com
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 092/08]
Vantaggi del broker
Piattaforma di livello Mondiale!

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

iqoption
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Vantaggi del broker
Deposito Minimo 10€!

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Plus500
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 250/14]
Vantaggi del broker
Coppie di Forex più popolari!

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ora andiamo a descrivere i broker proposti nella classifica, ci teniamo a specificare che le piattaforme sono state tutte testate dal nostro staff prima di essere recensite.

Il broker eToro e il trading sui CFD

Logo broker eToro

Logo broker eToro

eToro, essendo un broker di trading CFD, permette non solamente di comprare ma anche di vendere allo scoperto qualsiasi tipologia di asset che si trova disponibile per l’investimento sulla piattaforma.

Ciò permette agli investitori di ottenere un guadagno concreto in ogni tipo di condizione di mercato.

Non è necessario soffermarsi sul fatto che il prezzo delle azioni di Amazon si possa muovere verso l’alto o verso il basso, bensì quello che è importante è che con eToro è possibile ottenere un rendimento in qualsiasi tipo di scenario (ovviamente se si ha investito nella corretta direzione).

Questo broker, oltre a permettere di operare utilizzando strumenti e avanzate tecnologie che sono allo stesso tempo molto facili da usare, mette anche alla fruizione degli utenti un servizio precedentemente menzionato: il CopyTrading.

Questo servizio in cosa consiste? Cosa significa? Praticamente, tramite il CopyTrading di eToro, gli utenti possono letteralmente emulare in tempo reale l’operato degli utenti più esperti (ovvero dei trader professionisti veri e propri).

Leggi la nostra Recensione del broker di Trading eToro


Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Il Broker CFD ForexTB!

Logo broker ForexTB

Logo broker ForexTB

Il broker ForexTB offre ai suoi clienti, servizi finanziari su Forex e CFD, dedicati non solo a trader esperti, ma anche a trader principianti.
Fondata nel 2010, ForexTB da ai trader un centro di formazione, con supporto clienti 24 ore su 24, account manager personale e una verifica dell’account molto rapida.
Regolamentato e autorizzato a fornire i suoi servizi finanziari, dalla CySEC e registrato con molti organismi di regolamentazione per fornire ai suoi clienti un’esperienza di trading unica e trasparente.

Con ForexTB si possono scegliere più di 100 attività per negoziare in CFD, come coppie di valute esotiche, le principali materie prime, le più importanti azioni, indici e le famose criptovalute.

Il sito web e l’assistenza clienti sono in più lingue e forniscono servizio 24 ore su 24, per 7 giorni alla settimana, aiutando così i trader in ogni momento.

ForexTB da la possibilità ai suoi clienti, di operare ovunque si trovano e in qualsiasi momento, grazie alla piattaforma innovativa web-based o alla più famosa piattaforma di trading, MT4 su desktop oppure scaricando l’applicazione. Inoltre offre ai trader un’app ForexTB per essere sempre connesso.

Una volta registrato sulla piattaforma di ForexTB, e risposto al loro questionario di conoscenza finanziaria, si avrà accesso ad un account demo ForexTB, finanziato con 10.000, soldi virtuali, che ha tutte le funzionalità di un conto reale. Il deposito minimo per iniziare ad operare è di 100 dollari e offrono spread molto competitivi.

Qualsiasi trader, chi sia un professionista o un principiante in questo settore, può utilizzare i molti servizi messi a disposizione da ForexTB per migliorare la propria esperienza nel trading.

ForexTB consente depositi con numerose valute e molti metodi di pagamento, i principali sono carta di credito o di debito bonifico bancario, e-wallet come Neteller, Skrill e molti altri, offre prelievi il giorno lavorativo successivo.


Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Trading CFD con il broker Markets.com

Logo broker Markets

Logo broker Markets

Markets.com è amministrato da Safecap Investments Limited (Safecap), che una società di servizi di investimento regolamentata e autorizzata dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) con numero di licenza 092/08, e da FSB (Financial Services Board) in Sud Africa con licenza n. 43906. In specifico la SafeCap Investments è stata fondata nel 2006 e ha assunto la forma e il titolo attuale nel 2009, con l’approvazione regolamentare per le operazioni di cambio nel 2008.

La piattaforma permette di fare Trading con i CFD che sono strumenti di per se complessi ma molto facili da utilizzare, ma presentano un alto rischio di perdere il proprio denaro in maniera molto rapida a causa della leva finanziaria.

Prima di iniziare è bene prendere in considerazione quanto ci si può permettere di perdere. Markets.com è una piattaforma all’avanguardia.

Infatti a partire dal mese di agosto 2018 ha aggiornato la leva finanziaria per i commercianti dell’UE, ad esempio è diventata 1:30 per le principali coppie di valute; 1:20 per le coppie di valute non principali, l’oro e gli indici principali, 1:2 per criptovalute; 1:5 per le azioni e altri valori di riferimento non specificatamente trattati altrove; e 1:10 per materie diverse dall’oro e indici azionari non importanti.

Per operare con Markets.com si deve aprire un proprio account, ed è caratterizzato dal fatto che si può fare un deposito minimo iniziale di €100.

Vedi le opinioni nella nostra recensione del broker Markets.com.


Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

News e articoli sul Trading CFD

Di seguito la nostra utile Guida al Trading CFD con articoli, consigli e opinioni.